Basta un po’ di Sapone Giallo per far tornare il Pandora come nuovo!

163
come-pulire-pandora-sapone-giallo

Alzi la mano chi non possiede un bracciale Pandora! Beh, credo che le mani sarebbero poche, dato che si tratta di un gioiello molto amato che rappresenta un dono speciale.

C’è chi addirittura ne ha più di uno perché non riesce a contenere tutti gli charm preferiti!

Ad ogni modo, essendo un bracciale che si tende a portare sempre sul polso, senza toglierlo nemmeno sotto la doccia o durante le pulizie, si può sporcare o annerire.

Esistono vari metodi per pulirlo, ma potete usare anche un po’ di sapone giallo per farlo tornare come nuovo!

Come fare?

Vediamo quindi come fare per usare questo metodo semplice, economico ed estremamente efficace!

Saprete bene che con il sapone giallo si possono formare delle palline in modo da averlo sempre a portata di mano e con le porzioni giuste.

Se infatti se ne stacca troppo, si rischia di fare sprechi, perché ne basta davvero poco nella maggior parte dei casi.

Per prima cosa posizionate un panno in microfibra sul piano che usate per pulire il Pandora, in modo tale da non sporcarlo. Successivamente stendente una pallina di sapone su uno spazzolino da denti e strofinate sul bracciale fin quando non si sarà sciolto tutto.

Lasciate agire per 5 minuti, dopodiché strofinate di nuovo, agendo per bene sugli charm e risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Ed ecco fatto, ci avrete messo pochissimo e avrete avuto il vostro Pandora come nuovo!

N.B. Per questo metodo potete anche evitare di togliere gli charm, ma se ne dovessero essere troppi al punto tale da impedirvi una corretta pulizia del bracciale, rimuoveteli.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Inoltre, nel caso in cui non abbiate uno spazzolino, potete usare un panno in microfibra stendendo la pallina sopra e usandolo come spugnetta morbida.

Altri metodi per pulire il pandora

  • Bicarbonato di sodio: tra i metodi più efficaci per pulire il Pandora e in generale tutti i pezzi d’argento c’è il bicarbonato di sodio. Dovrete semplicemente riempire una ciotolina con acqua tiepida, versare 1 cucchiaio e mezzo di bicarbonato all’interno e immergere il bracciale. Tenete in ammollo per 4/5 ore e dopo asciugate con un panno morbido, meglio se in lana.
  • Sale e alluminio: questo è un antico rimedio che le nostre nonne usavano per lucidare l’argenteria! Tutto quello che dovrete fare è foderare una ciotola con alluminio (la parte riflettente dev’essere rivolta verso l’alto). Immergete all’interno il Pandora con gli charm, ricoprite con sale e versate acqua bollente. Lasciate in ammollo per qualche ora e successivamente asciugate per bene.
  • Dentifricio: in ultimo potete usare il dentifricio (la pasta bianca, non quello in gel) effettuando lo stesso procedimento descritto per il sapone giallo. Stendete il dentifricio sullo spazzolino da denti e strofinate sul bracciale energicamente. In seguito risciacquate e asciugate con un panno in lana.

Avvertenze

Vi ricordo che è importante consultare le indicazioni di lavaggio del bracciale al fine di non rovinarlo.