Come pulire i Pavimenti con Metodi casalinghi

702
detersivi-per-pavimenti

A non passare mai di moda sono i metodi casalinghi, trasmessi da anno in anno dalle nostre Nonne.

Ne esistono di tutti i tipi, per la cura del bucato, per la cura della cucina, per quella dei mobili o dei pavimenti.

Oggi ci concentreremo in particolare su questi ultimi, scoprendo insieme, in base alla tipologia del pavimento, quale rimedio casalingo usare!

Pavimenti in marmo

Senza dubbio i pavimenti in marmo sono quelli più difficili da gestire e da pulire, ciò non toglie che possono essere lavati tranquillamente con dei metodi casalinghi.

Innanzitutto, bisogna dire che il marmo ha una forte tendenza ad assorbire le macchie, pertanto è necessario non far cadere bibite molto concentrate e zuccherate sopra; nel caso dovesse accadere dovrete provvedere subito a toglierle con un panno umido.

Il bicarbonato di sodio ed il sapone di Marsiglia sono i due ingredienti che potete sfruttare per il lavaggio del marmo, così diventerà lucido e toglierete anche eventuali macchie ostinate.

Usate 1 cucchiaio di bicarbonato, oppure 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie nel secchio con acqua tiepida e vedrete che il pavimento sarà perfetto!

Pavimenti in gres porcellanato

A diffondersi sempre di più in casa sono i pavimenti in gres porcellanato, fantastici perché molto semplici da pulire!

Il gres, inoltre, offre una gamma di colori differenti che possono dare l’idea di avere pavimenti in legno a terra.

Per pulirlo a fondo con i cari e vecchi metodi della nonna, non dovrete far altro che utilizzare qualsiasi tipo d’aceto, anche se è particolarmente consigliato quello di mele.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Basterà mettere mezzo bicchiere di prodotto nel secchio con acqua calda e il vostro gres acquisterà una lucentezza nuova!

Parquet

Torniamo di nuovo ai pavimenti che sfidano di più la nostra pazienza ed il nostro tempo parlando del parquet.

Scegliere questo pavimento per la casa significa avere una cura davvero costante ed attenta per non rovinarlo nel tempo e non generare delle macchie irreversibili.

In generale, è bene dire che il parquet deve essere lavato poche volte, altrimenti l’acqua potrebbe penetrare all’interno facendolo inumidire e rovinandone il materiale.

Ogni giorno, quindi, passate un panno in lana per lucidare e togliere la polvere. Quando diventa necessario fare un lavaggio, basterà usare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio nel secchio, bagnando meno possibile il pavimento.

Pavimenti in cotto

Il pavimento in cotto, ad oggi sempre più introvabile, è uno dei più belli che si possa avere sia in casa che negli ambienti esterni come terrazzo e balcone.

Trattandosi di un materiale poroso, ha bisogno di rimedi che possano esaltarne il colore e la lucentezza, e quale ingrediente migliore se non l’aceto?

Tutto quello che dovrete fare è riempire mezzo bicchiere d’aceto, metterlo nel secchio con acqua tiepida e procedere con un lavaggio accurato.

Il vostro cotto sarà fantastico!

Pavimenti in ceramica

Concludiamo i rimedi per pulire i pavimenti con metodi casalinghi parlando di quelli in ceramica, sempre molto eleganti e belli da vedere.

La ceramica è particolarmente delicata, quindi non usate altro che 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie o grattugiato da mettere nel secchio.

Risciacquate per bene, assicurandovi che non vi siano macchie d’acqua ed aloni, poiché sui pavimenti in ceramica si vedono subito.

Detersivi fai da te (VIDEO)

Siete curiosi di scoprire come preparo in casa tutti i detersivi naturali per prendermi cura del pavimento? Non vi resta che guardare il video preparato per voi!

Avvertenze

Per essere sicuri di non macchiare il pavimento, consigliamo di provare i rimedi prima in angoli non visibili.