Come pulire Persiane e Tapparelle dopo i Fuochi di Capodanno?

405
pulire-persiane-capodanno

Capodanno porta con sé tanti pensieri, propositi e obiettivi da raggiungere e che abbiamo raggiunto!

Per questo motivo è quando scatta quella famosa mezzanotte si sparano i fuochi e ci si proietta ad un anno nuovo pieno di auguri e con le persone che amiamo.

Proprio in riferimento ai fuochi, per quanto questi siano belli e simbolici, dopo lasciano il balcone in condizioni non proprio fantastiche.

Dunque oggi vedremo insieme come pulire persiane e tapparelle dopo i fuochi di Capodanno!

Prima di iniziare

Prima di iniziare il lavaggio delle persiane e delle tapparelle è importante darvi alcuni suggerimenti che vi faciliteranno tutto il lavoro!

  • Togliere via ogni residuo di coriandoli, botte e quant’altro: può capitare che durante i festeggiamenti si siano sparati al cielo dei coriandoli, i quali si attaccano facilmente alle superfici. Vi consiglio quindi di rimuovere con aspirapolvere o scopa questi elementi.
  • Spolverare: un’altra cosa importantissima è togliere prima la polvere, altrimenti il lavaggio non sarà efficace. I fuochi, infatti, generano una grande quantità di polvere che si infiltra nelle persiane e nelle tapparelle. Per cui vi consiglio di passare una scopa dalle setole morbide, soprattutto all’interno delle fessure.
  • Togliere festoni e luminarie: ultimo consiglio, ma estremamente importante è togliere tutte le luminarie e i festoni che avete eventualmente attaccato a tapparelle e persiane. Questo sia per rendere tutto più semplice, ma soprattutto per una questione di sicurezza.

Per il lavaggio

Una volta effettuati tutti gli accorgimenti prima delle pulizia approfondita, vediamo insieme i metodi migliori per il lavaggio di persiane e tapparelle!

N.B. Se usate uno scaletto, vi ricordo di stare molto attenti a non sporgervi troppo.

Aceto bianco

L’aceto bianco è uno degli ingredienti più efficaci quando si tratta di pulire elementi del genere che si sporcano facilmente.

Questo, infatti, sgrassa in profondità e toglie anche le macchie più ostinate che altrimenti diventerebbero molto complicate da rimuovere.

Tutto quello che dovete fare è riempire un secchio con acqua molto calda e inserire una tazza d’aceto all’interno.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Usate prima una spugna per sgrassare e togliere lo sporco ostinato, dopodiché risciacquate più volte con abbondante acqua.

All’occorrenza cambiate il secchio d’acqua che si sporcherà facilmente dopo la prima passata.

Questo metodo è molto indicato per le tapparelle e le persiane in alluminio e PVC.

Bicarbonato di sodio

Un altro elemento a cui potete fare riferimento per il lavaggio è il bicarbonato di sodio!

Anche in questi siamo parlando di un ingrediente naturale estremamente efficace e che vi risparmierà tanta fatica data la sua forte azione pulente.

Per usarlo, dovrete preparare una pasta densa mescolando bicarbonato di sodio e acqua a filo fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza di un gel.

Usate il prodotto naturale che avete creato direttamente sulla spugnetta e lavate le persiane e le tapparelle.

Risciacquate sempre con abbondante acqua e cambiando spesso il secchio.

Potete usare questo rimedio per tutti i tipi di persiane, in particolare per quelle in legno.

Sapone di Marsiglia

Se invece volete un rimedio molto delicato, ma allo stesso funzionale, potete usare il sapone di Marsiglia!

Questo tipo di sapone ecologico e naturale vi aiuterà anche a dire addio alle macchie ostinate!

Non dovrete fare altro che mettere 2 cucchiai di prodotto liquido all’interno del secchio con acqua calda. Se invece in casa avete il panetto, grattugiate 1 cucchiaio e mezzo di scaglie e inseritele nel secchio.

Lavate prima con una spugna o con una spazzolina, successivamente risciacquate per bene!

Limone

Come ultimo rimedio possiamo usare il limone!

Vi consiglio questo metodo se vi piace l’odore degli agrumi e se volete provare le magnifiche azioni pulenti del limone!

In che modo? Ve lo dirò subito, è tutto semplice e veloce!

Riempire un secchio con acqua calda e versate all’interno il succo di 2 limoni grandi, potete lasciare anche le scorze all’interno del secchio così che il profumo si sparga maggiormente.

Passate poi al lavaggio delle persiane e delle tapparelle, vedrete che risultato!

Vi consiglio questo metodo per tapparelle e persiane in plastica, alluminio e PVC.

Avvertenze

Leggete eventuali istruzioni di lavaggio delle varie componenti e provate i rimedi prima su un angolino nascosto.