Come pulire il Termosifone in Alluminio per togliere lo sporco e la ruggine

87
come-pulire-termosifone-alluminio

Che bella cosa il termosifone! Se non ci fosse, non si saprebbe come affrontare il gelido inverno!

La sua capacità di riscaldare tutta la casa lo rendono un elemento indispensabile che difficilmente può essere sostituito da altre soluzione come stufe a gas e così via.

Ve ne sono di vari tipi e si scelgono anche in base all’arredamento e alla praticità. La maggior parte dei termosifoni, tuttavia, è in alluminio.

Per cui oggi vedremo insieme come pulire specificamente i termosifoni in alluminio per dire addio allo sporco e alla ruggine che si accumulano!

Prima di iniziare

La pulizia del termosifone in alluminio non è complicata, ma prima di iniziare c’è una passaggio fondamentale da compiere.

Tale passaggio è togliere completamente la polvere in modo da non farla rimanere attaccata alle zone umide del termosifone rischiando di formare delle incrostazioni di sporco.

Potete usare due rimedi principali per toglierla, scopriamoli insieme!

Metodo del Phon

Il primo è il metodo del phon, fantastico per togliere la polvere internamente senza fare particolari acrobazie.

Innanzitutto mettete un panno in microfibra umido sotto il termosifone per trattenere la polvere e non sporcare il pavimento, mettetene uno anche dietro.

Tutto quello che dovrete fare, poi, è azionare il phon con temperatura e getto medio e passarlo su tutto il termosifone, in particolare sulle zone interne in modo che l’aria possa spingere sotto la polvere.

Quando non vedete più polvere, spegnete il phon ed ecco fatto!

Metodo del Nodo

Il metodo del nodo, invece, è particolarmente indicato proprio per i termosifoni in alluminio in quanto, solitamente, hanno delle fessure molto strette.

Togliere la polvere da lì potrebbe dunque risultare molto difficile, ma non con il nostro trucchetto!

Dovrete semplicemente prendere una salviettina o un panno cattura polvere e fare un nodo in uno degli angoli lasciando un po’ di salvietta fuori così da formare una sorta di “coda”.

Successivamente dovrete inserire la salvietta nella fessura e farla scendere giù. Procedete con lo stesso passaggio per tutte le fessure e cambiate salviettina se vedete che è troppo sporca.

Addio ruggine

La ruggine è uno dei problemini che si possono riscontrare con i termosifoni in alluminio, ma solo se non si fa attenzione all’umidità e all’acqua.

Se vi è capitato di avere delle macchie, non preoccupatevi, si possono togliere semplicemente con dell’aceto!

Prendete una spugna morbida, inumiditela con acqua calda e mettete sopra qualche goccia d’aceto, passate sulla macchia e lasciate agire 10 minuti.

Poi risciacquate più volte e vedrete che la macchia si sarà già sbiadita!

Pulizia interna

Per la pulizia interna del termosifone ci sono alcuni passaggi da fare molto importanti:

  • Posizionate una bacinella o degli asciugamani sotto la valvola del termosifone così da non sporcare il pavimento;
  • Assicuratevi di avere uno strumento apposito per svitare la valvola e procedete svitandola delicatamente;
  • Quando l’acqua inizia ad uscire, dovrete far cadere solo quella più sporca che presenterà un colore marrone scuro;
  • Nel momento in cui cade l’acqua più sporca, chiudete subito la valvola. È importante, infatti, che non rimanga dell’acqua all’interno.

Ad oggi non tutti i termosifoni hanno questo sistema di pulizia interna, se avete altri modelli di calorifero consultate un esperto prima della pulizia interna.

Per l’esterno

Concludiamo la pulizia del termosifone in alluminio con la parte esterna!

Non dovrete far altro che usare una spugna morbida e dell’aceto o del succo di limone, così da rendere anche lucido il vostro calorifero.

Riempite, quindi, una bacinella con acqua calda e versate all’interno 1 bicchiere di aceto o di succo di limone, poi immergete una spugna e passatela su tutto il termosifone.

Successivamente dovrete risciacquare e asciugare più volte con un panno in microfibra e il termosifone sarà tornato come nuovo!

Avvertenze

Provate i rimedi per la pulizia in un angolo nascosto così da assicurarvi di non sporcare o danneggiare il termosifone.