L’Acido Citrico farà tornare il tuo Bagno come nuovo se lo usi così

706
acido-citrico-bagno

Il bagno è una zona della casa che si desidera sempre pulita e brillante come se fosse il primo giorno!

Tuttavia il passare del tempo, il calcare, l’acqua e quant’altro impediscono di avere sempre dei risultati sperati, ma ci sono degli ingredienti perfetti dire addio allo sporco.

Uno di questi è l’acido citrico, fantastico per disincrostare e mandare via anche quelle macchie che diventano un vero incubo.

Non mi resta, quindi, che dirvi tutti i trucchetti per far tornare il bagno come nuovo usando l’acido citrico!

Prepariamo il detergente naturale

Per prima cosa prepariamo il detergente naturale, così da averlo sempre a portata di mano ogni volta che dovrete procedere con la pulizia del bagno.

Potete usare il detergente in ogni zona del bagno perché ideale per muffa, calcare, per sbiancare le ceramiche e quant’altro.

Tuttavia, è bene ricordare che su superfici come marmo o pietra naturale non potete usarlo, per cui prestate molta attenzione.

Ingredienti

Bene, a questo punto non ci resta che vedere quali sono gli ingredienti necessari per il nostro fantastico trucchetto!

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 bicchiere di succo di limone
  • 1 litro d’acqua

Ecco fatto! Questo è tutto quello che servirà per far tornare il bagno come se fosse nuovo, sembra incredibile, vero?

L’acido citrico viene estratto naturalmente dagli agrumi ed è per questo che rappresenta una delle alternative più ecologiche ai tradizionali detersivi.

Il succo di limone non farà altro che potenziare l’azione sgrassante dell’acido citrico e donerà anche un profumo fantastico a tutto il bagno!

Procedimento

Ora passiamo subito al procedimento per fare lo spray naturale con acido citrico!

Dovrete anzitutto mescolare i 150 grammi di prodotto nell’acqua fino a farlo sciogliere completamente.

In seguito filtrate molto bene il succo di limone privandolo completamente dei semini e dei pezzettini di polpa, poi unitelo al composto di acqua e acido citrico.

Adesso non vi resta che passare tutto all’interno di un vaporizzatore e agitare per bene in modo da mescolare ancora meglio tutti gli elementi.

Il vostro detergente naturale è pronto per la pulizia dell’intero bagno!

Per i rubinetti

Il composto che avete appena preparato è l’ideale per far tornare i rubinetti brillanti e come nuovi!

Tutto quello che dovrete fare è semplicemente spruzzare sopra una buona quantità di prodotto e strofinare con una spugna non abrasiva. Risciacquate molto bene con un panno in microfibra ed ecco fatto!

Potete, inoltre lasciarlo agire per circa 20 minuti nel caso in cui vi fosse il cerchio scuro di calcare attorno ai rubinetti e andrà via subito.

Per sbiancare le ceramiche

L’acido citrico è un rimedio infallibile per avere le ceramiche di nuovo bianche e lucenti!

Non dovrete far altro che spruzzare il composto su tutti i sanitari ed in particolare nella tazza interna del WC che tende sempre a fare strisce gialle. Lasciate agire 5 minuti, poi procedete con il lavaggio e godetevi il risultato!

Ricordate sempre di non usare spugne troppo abrasive perché altrimenti consumerete lo smalto della ceramica e a lungo andare potrete rovinare la superficie.

Per i vetri della doccia

I vetri della doccia sono sempre un bel problema quando parliamo della pulizia nel bagno!

Tendono ad accumulare una notevole quantità di sporco e di calcare e dopo è un’impresa mandare via tutto in maniera efficace.

Ma con il nostro composto naturale a base di acido citrico non sarà più un problema!

Munitevi di un panno asciutto e una spugna, spruzzate il composto su quest’ultima e strofinate i vetri, poi sciacquate e asciugate accuratamente con il panno.

Piastrelle e fughe incrostate

Tra i problemi più comuni e che vorremmo evitare sempre in bagno ci sono le fughe e le piastrelle incrostate.

Proprio come i vetri, anche queste sono soggette ad essere un terreno fertile per calcare, muffa e polvere, ma non preoccupatevi perché sarà semplicissimo far tornare tutto come nuovo.

Vaporizzate il composto su tutte le piastrelle e aspettate qualche minuto, poi con uno spazzolino andate a togliere lo sporco ostinato e sciacquate.

Muffa e calcare

Muffa e calcare sono due nemici del pulito all’interno del bagno, ma ahimè li si trova sempre da qualche parte.

Sebbene spesso possa sembrare difficile togliere queste tipologie di sporco, l’acido citrico diventa il vostro migliore alleato!

Usate il detergente naturale direttamente sulle zone interessate. In particolare spruzzate sui binari in silicone e negli angoli della doccia.

Avvertenze

Al fine di non danneggiare o macchiare gli elementi del bagno, vi consiglio di usare l’acido citrico prima in angoli non visibili.
Ricordate, inoltre, che l’elemento in questione non può andare su marmo o pietra naturale.