Non tutti conoscono questo Trucchetto con il Borotalco per pulire i vetri e averli senza aloni

76
come-pulire-vetri-borotalco

Che odore strepitoso il borotalco! Profuma la pelle di grandi e bambini e la rende morbida e pulita.

Anche se non viene inserito nei rimedi naturali per le pulizie al pari di altri ingredienti come bicarbonato, sapone di Marsiglia o aceto, il borotalco è un aiuto anche quando si tratta di pulire!

In particolare, quest’ingrediente dà il meglio di sé con i vetri! Se non sapevi questo rimedio, vedi come pulire i vetri col borotalco e averli sempre profumati!

Perché il borotalco?

Non si sente tutti i giorni dell’utilizzo del borotalco per i vetri o per gli specchi. Sappiamo bene che è una polvere indicata prettamente per la pelle di adulti e soprattutto bambini.

Tuttavia è importante sapere che il talco è una polvere che possiede proprietà pulenti e se, usato in quantità maggiore, anche sbiancanti.

Usato poi per i vetri, li renderà lucenti come non mai e lascerà un profumo inebriante!

Pulire i vetri col borotalco

Dopo aver visto quali sono gli usi e le caratteristiche principali di questa polvere, vediamo nel dettaglio la ricetta!

Ingredienti

  • Acqua (700 ml)
  • Borotalco (2 cucchiai)

Come potete notare, gli ingredienti sono soltanto due e senza dubbio li avete a disposizione in casa. Ciò significa che la soluzione che andrete a creare non solo è molto efficace, ma anche economica e veloce da realizzare!

Procedimento

Tutto quello che dovete fare è mettere l’acqua in una bottiglia o in un contenitore spray e unire il borotalco. Vi consiglio di aggiungerlo aiutandovi con un imbuto o con un cucchiaino, in modo che non cade del prodotto.

Agitate poi per bene la bottiglia o il flacone spray ed ecco che avete creato un ottimo detergente naturale per i vetri!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

I metodi per utilizzarlo sono principalmente due:

  • In una bacinella: se preferite lavare i vetri utilizzando un panno umido, versate il composto creato in una bacinella. Dopodiché immergete un panno in microfibra, strizzate bene e passatelo sui vetri. Subito dopo asciugate con un panno asciutto in cotone.
  • Nel flacone spray: per rendere più veloce e pratica la pulizia, spruzzate il composto direttamente sui vetri ed effettuate movimenti circolari per pulire utilizzando un panno di cotone asciutto.

Altri metodi naturali

Oltre al borotalco, ci sono altri metodi naturali per pulire i vetri, vediamone alcuni con ingredienti facilmente reperibili in casa!

  • Aceto: potete sgrassare a fondo i vetri con l’aceto, consigliato soprattutto dopo le giornate di pioggia. Mettetene mezzo bicchiere in un secchio d’acqua calda e pulite a fondo. Se preferite la soluzione spray, riempite un flacone e aggiungete due cucchiai di aceto.
  • Bicarbonato: anche il bicarbonato è efficace per il lavaggio dei vetri, ma in generale per pulire tutta la casa. Basterà metterne 2 cucchiai in un secchio d’acqua. Nel caso in cui vogliate usarlo come spray, aggiungete un cucchiaio nel flacone e ricordate di agitarlo prima di ogni utilizzo.
  • Limone: il terzo metodo alternativo che vi consiglio è il limone. Quest’ingrediente lascerà un ottimo profumo, così come il borotalco! Versate il succo filtrato di due limoni in un secchio d’acqua calda. Utilizzate un panno umido per pulire i vetri e dopo asciugare con un panno in cotone.

Avvertenze

Vi consiglio di provare il rimedio prima su un angolino nascosto del vetro. Inoltre utilizzate la soluzione quando i vetri sono lontani dalla luce del sole, così da non lasciare aloni.