Come ravvivare il colore delle T-shirt con 4+1 metodi della Nonna

751
come-ravvivare-colore-magliette

Man mano che si avvicina la stagione estiva, si tolgono i vestiti scuri e pesanti in armadio per lasciare ampio spazio agli indumenti colmi di colore!

Molti amano avere une vera e propria collezione di t-shirt di ogni colore diverso, facendo poi delle scale cromatiche nei mobili!

Ma cosa fare quando notiamo il tessuto sbiadirsi? Non preoccupatevi, ho io la soluzione giusta! Non dovrete far altro che scoprire questi 4+1 metodi della Nonna!

Aceto di mele

L’aceto di mele è tra i preferiti nel mondo nella vastità di tipologie che esistono di quest’ingrediente, in quanto possiede un odore più delicato rispetto agli altri.

Quello che a noi interessa, però, è soprattutto il suo colore, più acceso rispetto agli altri e quindi più efficace per ravvivare i panni.

Per usarlo, non dovrete far altro che mettere gli indumenti in ammollo in acqua fredda e 1 bicchiere colmo d’aceto; lasciate per una notte intera.

L’indomani risciacquate e noterete subito la differenza!

Pepe

Avete letto bene, il pepe è un fantastico ingrediente per accendere ancor di più i colori delle t-shirt!

Se chiedeste alle Nonne, sicuramente tutte sarebbero a conoscenza di questo trucchetto ancora oggi diffuso, ma vediamo subito come usarlo!

Bisogna mettere 1 cucchiaio di pepe nel cestello della lavatrice e lasciare che poi faccia il suo effetto. Se lo usate in modo abituale, i colori si manterranno vivi a lungo!

Limone

Tante sono le qualità dell’agrume più famoso e amato al mondo, ma in lavatrice potremmo dire che dà il meglio di sé!

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Oltre ai lavaggi a vuoto, a pretrattare le macchie e ad ammorbidire i tessuti, il limone riesce anche a riaccendere i colori delle t-shirt, così che possiate indossarle in tutta la loro vivacità.

Tutto quello che dovrete fare è semplicemente riempire 1 misurino di succo di limone e metterlo nel cestello prima del lavaggio.

Ricordate di filtrare benissimo il liquido, privandolo di semini e di pezzetti di polpa, altrimenti rischierete di ostruire i tubi della lavatrice.

Sale grosso

Altro trucco che potremmo definire “della Nonna” prevede l’utilizzo del sale grosso!

Sappiamo bene che i cibi non possono fare a meno di quest’ingrediente, ma se iniziate ad usarlo in casa, non riuscirete ad evitarne l’uso.

L’azione che il sale esercita nel caso specifico della lavatrice è quella di alleggerire la composizione dell’acqua, privandola di tutto il calcare in eccesso.

In questo modo, il calcare non andrà ad attaccarsi ai tessuti e, di conseguenza, i colori resteranno più vividi. Per cui mettete 1 misurino di sale grosso in lavatrice con i colorati ed ecco fatto!

N.B. Evitate questo metodo con le maglie dove sono presenti degli strass o delle stampe.

Alloro

Ultimo metodo che potrete trovare estremamente interessante per ravvivare i colori delle t-shirt è l’alloro!

La meravigliosa pianta dalle mille virtù rilascia delle sostanze che, raggiunti i tessuti, li ravvivano e mantengono a lungo il loro colore.

Quello che dovrete fare è riscaldare dell’acqua in una pentola grande, aggiungendo 6 foglie d’alloro e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Una volta arrivato a bollore, spegnete il fuoco e trasferite tutto il composto in una bacinella abbastanza capiente, successivamente dovrete lasciare le t-shirt in ammollo per un’intera notte.

Quando andrete a risciacquare, noterete subito la differenza!

Avvertenze

Consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio delle t-shirt per permettere un corretto lavaggio.