Conosci il Rimedio del Lenzuolo in Balcone quando fa caldo e non riesci a dormire?

538
metodo-lenzuolo-dormire

Durante l’estate non si fa altro che aspettare la sera, momento in cui ci si sente più alleviati dal caldo che si manifesta durante tutta la giornata.

Tuttavia, proprio quando arriva il momento di andare a dormire, succede che non sentiamo nemmeno una leggera frescura, ma anzi il torpore del caldo non riesce a farci dormire bene, non è vero?

Queste condizioni peggiorano nel momento in cui non ci sono condizionatori o qualsiasi apparecchiatura elettronica che possa rinfrescarci.

Proprio per questo oggi vi dirò il trucchetto del lenzuolo fuori al balcone per rinfrescare l’aria e stare meglio!

Occorrente

La prima cosa che dobbiamo fare è sicuramente procurarci l’occorrente necessario per dare il via al nostro fantastico rimedio!

Non preoccupatevi, sono pochi e semplici elementi che avrete sicuramente in casa.

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 1 lenzuolo sottile e bianco
  • 1 bacinella con acqua molto fredda
  • 2 gocce di olio essenziale a vostra scelta

Ecco fatto, questo è quanto serve per avere la casa più fresca in men che non si dica!

L’olio essenziale è facoltativo, potete metterlo se, oltre a rinfrescare l’ambiente, volete spargere anche un buon odore.

Ad esempio potrebbe essere d’aiuto l’olio essenziale alla lavanda che aiuta anche a rilassarsi e a migliorare la qualità del sonno!

Modalità d’uso

Bene, adesso passiamo subito alla modalità d’uso!

Dovrete riempire la bacinella con acqua quanto più fredda possibile, se potete mettete anche le placche di ghiaccio o proprio il ghiaccio all’interno per abbassare la temperatura, poi versate le gocce di olio essenziale.

Quando è fredda al punto giusto, immergete il lenzuolo all’interno, dopodiché strizzatelo per bene assicurandovi che non bagni il pavimento.

A questo punto distendete per bene il lenzuolo e attaccatelo all’entrata del balcone.

In questo modo creerete una barriera davanti al balcone e l’aria che entrerà dall’esterno da calda diventerà fresca.

Per questo motivo è importante che il lenzuolo sia di un tessuto molto leggero come il cotone.

Altri rimedi per il caldo

A questo punto, dopo aver visto come funziona il trucchetto del lenzuolo, vediamo insieme anche altri rimedi per combattere il caldo!

  • Per il ventilatore: se volete rinfrescare l’aria che passa dal ventilatore, dovrete riempire una bacinella con acqua fredda e placche di ghiaccio. Posizionate poi la bacinella davanti al ventilatore e sentirete subito l’aria più fresca!
  • Non far entrare la luce: nelle ore più calde della giornata è consigliabile tenere tapparelle e tende da sole abbassate così che l’ambiente non si riscaldi prima di andare a dormire.
  • Rinfrescare i pavimenti: una soluzione sottovalutata, ma molto utile. Bagnate la pezza con acqua fredda e passatela nella camera da letto prima di dormire, vedrete che troverete presto sollievo dal calore!
  • Mettere le lenzuola nel frigorifero: potrebbe sembrare bizzarro, ma mettere la biancheria da letto 10 minuti nel frigo prima di andare a dormire è il metodo più veloce ed efficace per posare la testa su qualcosa che non sia eccessivamente caldo.

Avvertenze

Vi ricordo di seguire attentamente le istruzioni indicate nei vari rimedi per non rischiare di guastare o bagnare eccessivamente impianti con le spine.