Come tenere i Pavimenti freschi con questi metodi quando fuori fa Caldo ed è afoso

647
rinfrescare-pavimento

In estate una delle prerogative principali è cercare di tenere la casa sempre fresca in modo da non soffrire troppo caldo.

Le prime cose che si tengono in considerazione sono i condizionatori, i ventilatori e quant’altro, ma è importante anche tenere tutte le altre zone rinfrescate.

Un suggerimento molto importante che oggi vi do è partire proprio dai pavimenti!

Oggi infatti vedremo insieme quali trucchetti usare per tenere tutti i pavimenti freschi con il caldo estivo e trovare un po’ di sollievo.

Usare il bicarbonato di sodio

Il primo consiglio che vi do è usare il bicarbonato di sodio!

Quest’ingrediente è fantastico nelle pulizie domestiche per tutta la casa, infatti viene definito la star dei rimedi naturali!

Inoltre quest’ingrediente assorbe l’umidità in maniera naturale, quindi rende più “asciutto” il pavimento rinfrescandolo dal torpore del caldo.

Non dovrete far altro che sciogliere 1 cucchiaio di prodotto nel secchio, potete anche aggiungere un ulteriore tocco di freschezza mettendo qualche goccia di succo di limone o di olio essenziale agli agrumi.

Procedete con il lavaggio e noterete subito un sollievo dal caldo!

Coprirlo la luce del sole

La luce del sole è la prima nemica del caldo in casa perché una volta che entrano i raggi solari, automaticamente succede che l’ambiente si surriscalda.

Dunque una cosa opportuna da fare sarebbe abbassare le tapparelle o le tende da sole nelle ore più calde della giornata, in modo da non far andare il sole sui pavimenti.

Tenete presente, inoltre, che i pavimenti e i muri scuri attirano ancor di più la luce naturale e per questo il discorso di amplifica.

Questo suggerimento è molto importante anche prima di andare a dormire così da conciliare meglio il sonno e non ricevere il calore mentre si dorme.

Evitare l’acqua calda

Evitare di lavare i pavimenti con l’acqua calda è molto importante per diminuire il flusso di calore.

Naturalmente per una questione di pulizia approfondita è consigliabile usare l’acqua calda almeno una volta settimana per la pulizia del pavimento di tutte le stanze.

Tuttavia se non ci sono macchie ostinate da togliere si può tranquillamente riempire un secchio d’acqua fredda e aggiungere mezzo bicchiere di aceto bianco e 3 gocce di olio essenziale al limone.

Rinfrescate usando un panno in microfibra e vedrete da subito dei risultati soddisfacenti!

Luci artificiali

Analogamente a quanto detto per la luce naturale del sole, anche le luci artificiali sono dei trasmettitori di calore.

A tal proposito, sia nelle ore calde, ma anche di sera è meglio non accendere troppe luci in casa, ma solo nelle zone necessarie.

Un trucchetto potrebbe essere accendere la luce in aree adiacenti a quella in cui vi trovate, in modo tale da illuminare ma non ricevere il caldo.

Questi accorgimenti sono importanti anche al fine del risparmio sulla bolletta, dunque potete ricevere un doppio beneficio in una sola mossa!

Metodo del panno

Infine vi consiglio il metodo del panno, molto interessante da usare quando volete rinfrescare la casa in due minuti senza lavare da zero!

Naturalmente è importantissimo togliere prima eventuali residui di cibo e polvere depositata, così da non sporcare troppo il panno.

Dovrete preparare anzitutto un detergente fai da te, ecco quello di cui avrete bisogno:

  • 750 ml d’acqua
  • 25 g di bicarbonato di sodio
  • 25 ml di sapone di Marsiglia liquido o sciolto in scaglie
  • 5 gocce di olio essenziale

Questo è tutto quello di cui avrete bisogno, ovvero ingredienti estremamente efficaci per le superfici! L’olio essenziale è facoltativo e potete usare la fragranza che preferite, io ve ne suggerisco una fresca come quella agli agrumi!

Sciogliete il bicarbonato in acqua e aggiungete il sapone di Marsiglia, mescolate fino a far diventare tutto un’unica soluzione.

Successivamente aggiungete l’olio essenziale e versate tutto in un vaporizzatore.

A questo punto non dovrete far altro che inumidire un panno e strizzarlo con acqua fredda, poi spruzzate una quantità di questo detergente su tutta la pezza e passatela sulle piastrelle.

Ecco fatto, i pavimenti saranno super freschi!

Avvertenze

Vi ricordo di usare i rimedi descritti prima in angoli non visibili per non rischiare di danneggiare o macchiare il pavimento.