Come Risparmiare sulle Pulizie di Casa con 3 Metodi che tutti dimenticano

189
trucchetti-per-risparmiare-pulizie-casa

Fare le pulizie di casa ogni giorno non comporta soltanto stress, fatica e tempo, ma anche denaro!

Non capita raramente che alcune cattive abitudini, come lasciare rubinetti aperti o comprare materiali che non necessariamente servono, rappresentano poi uno spreco non indifferente di denaro.

Per questo oggi scopriremo insieme dei trucchetti da usare per risparmiare sulle pulizie di casa ed evitare sprechi inutili.

Acqua calda: non sempre!

Generalmente per fare le pulizie si predilige l’acqua calda se non bollente, ma siamo sicuri che è sempre necessaria?

Usare l’acqua calda è indicato sicuramente quando si devono togliere particolari macchie ed incrostazioni o per i pavimenti.

Tuttavia per il bagno, la cucina o quando laviamo i mobili non è obbligatorio riempire un secchio con acqua bollente, basta anche dell’acqua tiepida o fredda!

Ricordate che, oltre lo spreco d’acqua che si fa, c’è anche quello del gas, bastano pochi gradi in più sulla temperatura per avere dei costi salati in bolletta!

Usare rimedi naturali

Usare dei detergenti naturali rinunciando a quelli industriali è una regola volta non solo al risparmio, ma anche all’ecosostenibilità.

Ogni giorno negli scarichi di tutte le case vengono versati litri e litri di prodotti tossici che inquinanti per l’ambiente.

Per cui potete prediligere degli elementi naturali ed economici che non vi fanno tuttavia rinunciare all’efficacia, vediamo quelli principali!

Bicarbonato

In testa agli ingredienti ecologici non poteva che esserci il nostro caro bicarbonato di sodio!

Tutti sono a conoscenza del fatto che risulta essere un vero jolly in casa perché non c’è una zona in cui non lo si può usare.

Potete usarlo da solo oppure mescolato ad altri ingredienti per ottenere dei detergenti naturali! Un esempio è con il sapone di Marsiglia, prodotto naturale che forma un’accoppiata perfetta con il bicarbonato.

Dovrete mescolarli in parti uguali per ottenere un composto omogeneo da usare in tutte le zone della casa, dal calcare ai mobili in legno.

Aceto

Non possiamo parlare degli rimedi naturali più diffusi in casa senza menzionare l’aceto!

Ormai sono sempre di più le persone che lo acquistano non solo a scopo culinario, ma anche per prendersi cura dell’ambiente e per risolvere diversi problemini che si riscontrano quotidianamente.

Attenzione! Ricordate che l’aceto non può andare su materiali come il marmo o pietra naturale.

Dunque, servitevene per il calcare, per lucidare l’acciaio, il legno, per lavare i pavimenti e togliere cattivi odori, per gli elettrodomestici e così via.

Sapone di Marsiglia

Il terzo ed ultimo ingrediente che potete usare per la pulizia della casa quasi a costo zero è il sapone di Marsiglia!

Questo è ideale per fare dei detergenti naturali da usare su tutte le superficie e in ogni area dell’ambiente.

Inoltre un grande bonus del sapone di Marsiglia è il suo inebriante odore, qualità che gli altri due elementi suddetti non posseggono.

Usatelo per pulire tutto il bagno, per il marmo, per lavare gli armadi o i mobili della cucina molto sporchi, per l’acciaio della cucina e così via.

Insomma, stiamo parlando di una vera e propria risorsa fantastica!

Per i vetri

Anche quando si puliscono i vetri si può far fronte al risparmio con elementi che abbiamo in casa!

Un trucchetto che in tanti ormai conoscono e che fa brillare i vetri come non mai è il borotalco, vediamo subito come usarlo.

Dovrete semplicemente sciogliere 1 cucchiaio di borotalco in 700 ml d’acqua, poi scuotete per far sciogliere bene la polvere e avrete ottenuto un pulivetro naturale!

A questo punto non vi resta che vaporizzarlo sul vetro e passare direttamente un panno asciutto, infatti questo metodo non prevede il risciacquo ed è molto economico!

Trucchetto del Calzino

Ultimo metodo che dovete assolutamente conoscere è quello del calzino!

Avete presente quando state togliendo la polvere e vi sembra sempre che resti accumulata da qualche parte? Allora si cambiano e comprano tantissimi prodotti, senza pensare al risparmio!

In realtà la soluzione è in casa ed è sempre sotto i nostri occhi: si tratta di un semplice calzino in spugna!

Potete prenderne uno che non usate più o potete prendere quello rimasto dai calzini spaiati che magicamente scompaiono!

La spugna dei calzini trattiene efficacemente la polvere e potete vaporizzare del semplice aceto per pulire al meglio.