Come sbiancare le Ceramiche del Bagno senza detersivi ma con Rimedi Naturali

777
lucidare-ceramiche-bagno

Con il passare del tempo, si sa, le ceramiche del bagno perdono la loro brillantezza e tendono ad opacizzarsi se non a ingiallirsi, tanto da sembrare vecchie e usurate.

Per quanta cura possiamo avere del bagno, infatti, non è detto che riusciamo a conferire splendore, in quanto ci vogliono gli ingredienti giusti.

A tal proposito, oggi vedremo insieme come sbiancare le ceramiche del bagno ricorrendo solo a rimedi casalinghi e naturali!

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio, il quale è noto per la sua funzione sbiancante e per la sua leggera azione abrasiva in grado di pulire a fondo senza danneggiare le superfici.

Per rendere brillanti le ceramiche, quindi, vi consigliamo di mescolare qualche cucchiaio di bicarbonato con acqua a filo e fino ad ottenere un composto denso.

A questo punto, applicatelo su una spugnetta e strofinate direttamente sulle superfici dei vostri sanitari. Lasciate agire un po’ e risciacquate: le ceramiche del vostro bagno saranno come nuove!

Sale e limone

No, non è una combinazione di ingredienti da utilizzare per condire i vostri pasti, bensì un mix pulente e lucidante in grado di conferire splendore ai vostri sanitari. Entrambi i prodotti, infatti, sono noti per donare candore alle superfici. Non a caso, vengono utilizzati come alternativa naturale alla candeggina quando si tratta di sbiancare il bucato.

In una ciotola, quindi, versate 1 cucchiaio e mezzo di sale e il succo di limone a filo, dopodiché mescolate fino ad ottenere una sorta di composto dalla consistenza cremosa.

A questo punto, applicate il composto su una spugna non abrasiva e strofinatela sui sanitari. Infine, risciacquate e…il vostro bagno sembrerà avere una nuova luce!

Aceto bianco

Dopo il bicarbonato, il sale e il limone, non potevamo non menzionare l’aceto, l’ingrediente noto a partire dalle nostre nonne per le sue molteplici proprietà, tra cui la sua capacità di sbiancare le ceramiche e di rimuovere eventuali macchie gialle o nere dovute al calcare.

Riempite, quindi, un flacone spray per 3/4 con aceto bianco e la restante parte con acqua calda, dopodiché vaporizzate la miscela così ottenuta sulle ceramiche e strofinate con una spugnetta morbida. Infine risciacquate e il gioco è fatto!

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente molto efficace è il sapone di Marsiglia, considerato un must have per avere un bucato sempre al top! Oltre alla sua funzione smacchiante e pulente, inoltre, vanta anche un odore inebriante che porterà un buon profumo in tutto il bagno!

Ricavate, quindi, alcune scaglie dal panetto di sapone, dopodiché applicatele direttamente su una spugnetta che poi passerete sui sanitari. Lasciate agire, dopodiché risciacquate: l’opacità delle vostre ceramiche sarà solo un brutto ricordo!

Sapone giallo

Non solo il sapone di Marsiglia potrà venire in vostro soccorso in caso di ceramiche gialle o opache, ma anche il sapone giallo, il quale, grazie all’olio di cocco, è in grado di sgrassare e lucidare a fondo.

Ricavate una pallina di sapone giallo, dopodiché applicatela sulla spugnetta e strofinate sui sanitari. Infine, risciacquate e…le ceramiche sembreranno come appena comprate!

Mix pulente

Se i rimedi visti finora non sono riusciti a rendere le vostre ceramiche super brillanti, allora abbiamo ancora un rimedio che fa per voi: il mix pulente, il quale sfrutta le proprietà del sapone di Marsiglia e del bicarbonato. Munitevi, quindi, di:

  • 2 cucchiai di sapone in scaglie
  • 500 ml d’acqua
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio

Sciogliete, quindi, le scaglie di sapone di Marsiglia a bagnomaria così che il detergente naturale possa essere più liquido e aggiungete, poi, il bicarbonato di sodio.

A questo punto, mescolate il tutto e travasate la miscela così ottenuta in un flacone spray. Infine, non vi resta che vaporizzare il composto abbondantemente su tutte le ceramiche del bagno, lasciare agire per qualche minuto e strofinare con una spugna non abrasiva.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.