Come sbiancare velocemente le Fughe con l’Acqua Ossigenata

1259
sbiancare-fughe-acqua-ossigenata

Il pavimento non è formato soltanto dalle piastrelle, ma elementi fondamentali sono anche le fughe.

Spesso e volentieri queste ultime vengono trascurate, ma poi quando si anneriscono e accumulano una grande quantità di polvere è impossibile non farci caso.

Tuttavia la pulizia delle fughe non è una delle cose più divertenti da fare, per questo oggi vedremo insieme come l’utilizzo dell’acqua ossigenata le farà tornare bianche e come nuove!

N.B. L’acqua ossigenata in questione è quella per uso domestico, ovvero a 10 volumi.

Procedimento

Vediamo subito qual è il procedimento per usare questo prezioso ingrediente e avere le fughe come se fossero nuove!

Anche se non tutti sono a conoscenza della sua potenza sgrassante, l’acqua ossigenata è preziosa in casa perché ha in sé molte proprietà pulenti che mandano via anche le macchie difficili come quelle di muffa.

Quelli che amano sperimentare i rimedi naturali sanno bene che la su può usare ovunque, soprattutto in bagno per farlo risplendere ogni giorno.

Ebbene, nel caso delle fughe tutte quello che dovrete fare è mettere l’acqua ossigenata in un bicchierino e usarla su uno spazzolino dalle setole morbide da strofinare su tutte le fughe.

Se volete potenziare questo metodo, create una pasta densa con 2 cucchiai di bicarbonato e acqua ossigenata a filo fino ad ottenere una sorta di gel che dovrete sempre usare su uno spazzolino.

Quando risciacquerete, noterete subito che le fughe saranno perfettamente pulite!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Altri metodi per le fughe

Non avete l’acqua ossigenata? Non è un problema! Ci sono altri ingredienti naturali che sicuramente avrete in casa e che potete usare contro lo sporco tra le fughe!

Vediamoli subito insieme così il pavimento tornerà perfetto in poco tempo e quasi a costo zero!

Attenzione! I rimedi con aceto e limone non si possono assolutamente usare su marmo o pietra naturale.

Aceto

La prima soluzione alternativa che potete prediligere è l’aceto, fantastico per far tornare il pavimento e le fughe pulite e brillanti!

Dovrete usarlo semplicemente immergendo una spugna, un panno o lo spazzolino in un bicchiere pieno di prodotto e strofinando sulle fughe.

Nel caso in cui le pulite mentre lavate a terra, dovrete mettere 1 misurino di aceto nel secchio con acqua tiepida e procedere con il lavaggio.

Bicarbonato e sapone di Marsiglia

L’unione di bicarbonato e sapone di Marsiglia è un altro fantastico rimedio che pulisce e fa tornare le fughe bianche!

Unite 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o sciolto a bagnomaria, mescolate fino ad ottenere un composto denso e spumoso.

Ora non vi resterà che usare il composto sullo spazzolino o nel secchio e strofinare tra le fughe che torneranno bianche dopo pochissimo tempo!

Limone

Il limone è una soluzione molto interessante non soltanto perché è efficace contro le fughe sporche, ma anche per il suo profumo che spargerà in tutta la casa!

Basterà riempire una ciotolina con il succo di 1 limone grande e usarlo per strofinare sulle fughe.

Dopodiché usate 1 tappo sempre di succo di limone quando lavate a terra e vedrete che il pavimento tornerà lucido e senza l’ombra di una macchia!

Sapone giallo

Concludiamo i metodi alternativi per liberarsi dello sporco tra le fughe con il sapone giallo!

Questo antico rimedio della Nonna è sempre attuale ed è meraviglioso non solo in lavatrice, ma anche contro le macchie che troviamo qua e là in casa.

Tutto quello che dovrete fare è prendere una pallina di prodotto, spalmarla su uno spazzolino, poi aggiungete un pizzico di bicarbonato di sodio e passate tra le fughe.

Vedrete che risultato fantastico!

Avvertenze

Provate tutti i metodi prima in angoli non visibili per non rischiare di macchiare o danneggiare il pavimento.