Come spolverare i Battiscopa senza abbassarsi e stancarsi

485
pulire-battiscopa

I battiscopa sfuggono sempre alla nostra attenzione perché si pensa che, facendo un lavaggio del pavimento, si riescono a mantenere sempre puliti.

In realtà il discorso si avvicina molto a quello fatto per le fughe, ovvero hanno bisogno di una loro pulizia esclusiva, altrimenti la polvere trova il posto ideale per insinuarsi.

Tuttavia i battiscopa sono particolarmente faticosi da mettere a nuovo, dunque scopriamo insieme come spolverare senza abbassarsi e stancarsi!

Piumino

Quale poteva essere il primo rimedio se non usare un piumino?

Pensiamo sempre che quest’attrezzo ci debba aiutare nelle zone alte della casa come mobili, porte e così via, ma perché non usarlo anche nelle zone basse?

Ed è proprio per questo che potete allungarlo, vaporizzare sopra dell’aceto e usarlo sia sui bordi che su tutti i battiscopa.

In questo modo non dovrete mai abbassarvi e in poco tempo avrete tolto tutta la polvere senza nemmeno accorgervene!

Panno cattura polvere

Un altro metodo molto efficace che potete usare è il panno cattura polvere!

La qualità che spicca con questi panni è che non trasferiscono la polvere da una zona all’altra, ma la catturano efficacemente senza la necessità di dover ripassare continuamente.

Se non lo tenete, fate uno in casa! Ci vogliono pochi elementi e non è per niente faticoso!

Prendete un pezzo di un vecchio panno o di un vecchio lenzuolo e mettetelo in un barattolo ermetico. Ricoprite con 1 bicchiere d’aceto, mezzo bicchiere di succo di limone, mezzo bicchiere d’acqua e 1 cucchiaino d’olio d’oliva.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Chiudete il barattolo, poi scuotete per far assorbire tutto il liquido, lasciate riposare tutta notte. L’indomani strizzate il panno e fatelo asciugare al sole.

Mettete il panno sulla scopa ed ecco che avrete avuto la combinazione perfetta per pulire i battiscopa senza problemi!

Vecchia calza

Quando in passato non c’erano degli utensili specifici per togliere via la polvere le Nonne usavano una vecchia calza!

Potrebbe sembrare bizzarro come metodo ed invece la stoffa della calza è fantastica perché trattiene benissimo la polvere e riesce a toglierla anche in poco tempo.

Prendete la calza, tagliatela all’altezza della caviglia e poi inserite dentro la scopa cercando di tenderla il più possibile.

Ora non vi resta che usarla sui battiscopa e la polvere andrà via senza troppi problemi!

Calzino in spugna

Analogamente alla calza, potete usare anche un calzino in spugna il quale ha la stessa funzione della stoffa dei collant.

In realtà la spugna è ancora più doppia, per cui potete scegliere questo trucchetto nel caso di polvere molto spessa.

Prendete un calzino abbastanza grande, tagliate sempre sull’altezza della caviglia e mettete sulla scopa, poi non resta che procedere passando sui battiscopa ed ecco fatto!

Lavaggio veloce

Vediamo infine cosa fare quando i battiscopa non solo hanno la polvere, ma hanno anche delle macchie attaccate.

Si tratta di un lavaggio veloce che non vi farà impiegare la minima fatica, scopriamo subito tutti i passaggi da svolgere!

Prendete un panno in microfibra, immergetelo in acqua calda, strizzatelo e poi spruzzate sopra una soluzione d’aceto bianco e succo di limone.

Successivamente legate il panno alla scopa o ad un tira acqua, fissatelo con un elastico e passate energicamente sui battiscopa.