Come togliere gli aloni dagli Specchi con questi 5+1 rimedi fai da te

95
togliere-aloni-specchi

Pulire i vetri è sempre una delle cose più faticose da fare in casa!

Non solo perché bisogna dedicare un bel po’ di tempo, ma anche perché quando finiamo di pulire tutto, notiamo quell’alone che non è andato via e bisogna iniziare tutto di nuovo!

Ma come fare per togliere gli aloni velocemente senza trascorrere l’intera giornata a lucidare i vetri?

Vediamo insieme 5+1 rimedi fai da te che vi possono aiutare!

Aceto

L’aceto è un ingrediente in grado di rendere brillanti tutte le superfici su cui viene utilizzato, per questo ad oggi ognuno ne ha almeno una bottiglia in casa!

Per usarlo con i vetri, dovrete riempire un vaporizzatore con acqua ed aceto in parti uguali, se volete un po’ di profumo potete aggiungere 7 gocce di olio essenziale a vostra scelta.

Andate poi spruzzare il composto sul vetro e dopo passate un panno in cotone in modo da non dover risciacquare.

Vedrete che il vetro tornerà come nuovo!

N.B. Potete scegliere il tipo d’aceto che preferite, tuttavia vi consiglio quello di mele che possiede un odore più delicato.

Limone

Ora passiamo al limone che, analogamente all’aceto, riesce a lucidare tutte le superfici, per questo viene usato anche sull’acciaio!

Anche con i vetri dà il meglio di sé, per questo lo inseriamo tra i trucchetti che potete usare per dire addio agli aloni!

Dovrete riempire un flacone spray con acqua e il succo di 2 limoni grandi, poi vaporizzate e passate il panno in cotone.

Vi ricordo di filtrare bene il succo in modo da non avere problemi con i semini e quant’altro.

Sapone di Marsiglia

Passiamo adesso ad un ingrediente profumatissimo e super efficace!

Il sapone di Marsiglia riesce a togliere non solo gli aloni, ma anche le macchie un po’ più incrostate ed ostinate in poco tempo.

Dovrete semplicemente riempire una ciotola con acqua calda e sciogliere all’interno 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie.

Prendete poi una spugna morbida, passatela sull’alone, poi risciacquate ed asciugate con acqua fresca ed ecco fatto!

Borotalco

Come potevamo non menzionare il borotalco per i vetri?

Ormai è uno dei rimedi più amati e diffusi quando si vogliono mettere a nuovo gli specchi e i vetri della casa, vediamo subito come fare!

Dovrete semplicemente sciogliere 1 cucchiaio di prodotto in 700 ml d’acqua, poi dovrete mettere tutto in un flacone spray e usarlo per pulire i vetri.

Potete usare la soluzione anche senza risciacquare e passando solo un panno in cotone. Tuttavia vi ricordo sempre di controllare l’efficacia e di scuotere il flacone prima dell’utilizzo dato che il borotalco tende a stanziarsi sul fondo del flacone.

Trucchetto della Nonna

I trucchetti della Nonna non sbagliano mai, per questo oggi ne vedremo uno molto interessante!

Vi serviranno:

  • 1 cucchiaio di borotalco
  • 1 cucchiaio d’aceto
  • Acqua q.b.

Dovrete creare una cremina con aceto e borotalco, potete aggiungere all’occorrenza uno dei due ingredienti finché non otterrete la consistenza giusta.

Poi inumidite una spugnetta morbida, mettete la cremina sopra e passatela sul vetro, risciacquate con abbondante acqua e vedrete che fantastico risultato!

Bicarbonato di sodio

In ultimo vi consigliamo il bicarbonato di sodio, ottimo per tutta la casa e anche per i vetri!

Sciogliete 1 cucchiaio di bicarbonato in almeno 700 ml d’acqua, poi usate la soluzione in una bacinella per togliere gli aloni dai vetri e godetevi il risultato!

Potete trasferire il tutto anche in un vaporizzatore, ma dovrete fare attenzione perché, proprio come il borotalco, anche il bicarbonato tende a mettersi sul fondo del flacone.

Avvertenze

Provate i rimedi riportati prima in un angolino nascosto per non rischiare di danneggiare il vetro.