Per togliere tutto il Calcare dal Soffione usa il Trucchetto veloce dello Spazzolino

152
soffione-doccia-calcare

Il calcare è un incubo che si insinua ovunque, soprattutto all’interno del bagno!

Questa zona è particolarmente colpita dai ristagni di calcare che impiegano molta energia per andare via definitivamente.

All’interno della doccia, poi, il discorso si amplifica ed è per questo che oggi parleremo del soffione, elemento che permette la fuoriuscita dell’acqua e che accumula una quantità spropositata di calcare.

Scopriamo come toglierlo con il trucchetto dello spazzolino!

Modalità d’uso

Andiamo subito a vedere qual è la modalità d’uso di questo metodo particolarmente apprezzato e soprattutto pratico!

Dovrete procurarvi uno spazzolino dalle setole non troppo morbide, ma nemmeno troppo dure altrimenti potrete graffiare i fori e l’acciaio del soffione.

Preparate poi una pasta densa mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato con acqua a filo fino ad ottenere una pasta dalla consistenza di un gel.

Spalmate quest’ultima sullo spazzolino e strofinate sul soffione energicamente, poi lasciate agire finché non si secca.

Risciacquate con acqua calda, asciugate e addio calcare!

In alternativa

Il metodo dello spazzolino si usa principalmente con il bicarbonato perché l’azione abrasiva di quest’ingrediente è perfetta per mandare via anche le macchie più ostinate.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tuttavia vi sono metodi che potete usare in alternativa in caso di mancanza di bicarbonato. Sono allo stesso modo efficaci e veloci!

Di seguito vediamo insieme quelli più diffusi!

Aceto

Partiamo dall’aceto, prodotto naturale che possiede un’azione meravigliosa contro il calcare!

Per questo viene usato spessissimo in bagno, sia per i sanitari che all’interno de box doccia dove si annidano tante tipologie di sporco.

Tutto quello che dovrete fare è intingere lo spazzolino in un bicchierino con aceto e strofinare energicamente sulle zone interessate del soffione.

Aspettate almeno 20 minuti in modo che agisca per bene, poi andate a strofinare di nuovo e risciacquate.

Acido citrico

Non poteva mancare anche l’acido citrico al nostro appello, un ottimo e infallibile alleato contro il calcare!

Potete servirvene mescolando 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua. Dopodiché dovrete spruzzare una quantità abbondante di prodotto sul soffione e sgrassare con lo spazzolino.

Risciacquate e ripetete il passaggio più volte se vedete che resta qualche residuo di calcare.

Succo di limone

Potreste non avere tutti gli ingredienti che abbiamo visto ad ora, ma il limone è sempre presente!

Quest’agrume ha un’azione sorprendente contro il calcare ed inoltre aiuta anche a sbiancare le ceramiche per rendere lucide.

Nel caso del soffione potete usarlo facilmente premendo il succo direttamente sul soffione e strofinando con lo spazzolino.

Per potenziare il potere pulente aggiungete anche dell’aceto e il calcare andrà via in men che non si dica!

Sapone di Marsiglia

Concludiamo i rimedi con il sapone di Marsiglia, un rimedio della Nonna che non delude mai!

Procedete, dunque, grattugiando 1 cucchiaio di sapone, poi inumidite lo spazzolino e immergetelo nel sapone grattugiato in modo che resta attaccato sopra.

Strofinate energicamente sul soffione e lasciate agire per 10 minuti, poi andate a strofinate di nuovo e risciacquate.

Il calcare non sarà più un problema!

Avvertenze

Per evitare di macchiare o graffiare il soffione, ricordate di strofinare delicatamente e di provare gli ingredienti prima su un angolo non visibile.