Questo antico Trucco della Nonna sgrasserà l’unto dalle Piastrelle della Cucina senza lasciare aloni

175
togliere-unto-piastrelle-cucina

Cimentarsi in cucina nella preparazione di vari sughi e varie pietanze è sicuramente una delle cose più belle che facciamo in casa sia per noi stessi che per gli altri.

Tuttavia dare libero sfogo alla nostra fantasia in cucina ha le sue conseguenze, infatti capita spesso che il sugo o l’olio possa schizzare sui mobili della cucina o sulle piastelle.

Questo ci porta inevitabilmente a dover effettuare una pulizia approfondita per far in modo che lo sporco non resti attaccato per giorni, dando alla cucina l’aria di un ambiente trascurato.

Vediamo insieme come togliere il grasso e l’unto dalle piastrelle della cucina senza lasciare aloni!

Composto con aceto e limone

Il composto con aceto e limone è l’ideale per sgrassare a fondo le piastrelle. Questi due ingredienti, infatti, sono molto usati in cucina ed hanno una potente efficacia!

N.B. Vi ricordo che tale rimedio non può essere usato nel caso in cui abbiate le piastrelle in marmo o pietra naturale.

Ingredienti

Vediamo quali sono gli ingredienti per creare questo detergente completamente naturale!

  • Acqua (200 ml)
  • Aceto bianco (250 ml)
  • Succo di 2 limoni

Come avrete visto, basta davvero poco per avere una cucina super pulita! Il limone e l’aceto, essendo due elementi a base acida, avranno una potenza sgrassante che vi sorprenderà!

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento molto semplice e veloce.

Per prima cosa vi consiglio di procurarvi un contenitore spray, in modo da pulire in maniera pratica. Versate tutti gli ingredienti al suo interno aiutandovi con un imbuto.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Una volta richiuso, agitate per bene ed ecco fatto! Il vostro composto è pronto. Spruzzatelo direttamente sulle piastrelle o su una spugnetta e strofinate con cautela per rimuovere tutto lo sporco.

Risciacquate poi con un panno in microfibra ed ecco fatto, le vostre piastrelle sono super pulite! Potete usare il composto anche per lucidare l’acciaio.

Per le piastrelle in marmo e pietra naturale

Come detto prima, il metodo precedente descritto non può essere usato per le piastrelle in marmo e pietra naturale.

Se avete, quindi, questo tipo di materiale non preoccupatevi, c’è una soluzione che prevede pochi elementi e che farà brillare il vostro marmo!

Ingredienti

Come per il precedente rimedio naturale, anche in questo caso non sarà difficile procurarsi gli ingredienti!

Ecco quello che occorre:

  • Bicarbonato di sodio (1 cucchiaio)
  • Sapone di Marsiglia (1 cucchiaio)

Questi due elementi così delicati saranno l’ideale al fine di avere delle piastrelle splendenti! Il bicarbonato infatti viene usato anche per pulire il forno o per la lavatrice!

Procedimento

Ora non ci resta che passare al procedimento!

Per prima cosa prendete una ciotolina e versate all’interno il bicarbonato di sodio, unite poi il sapone di Marsiglia (se non avete quello liquido, potete crearlo da soli).

Mescolate il composto e se vedete che è troppo denso, aggiungete un poco d’acqua per amalgamare bene il tutto fino ad ottenere una consistenza spumosa.

A questo punto non vi resta che versare il composto in un secchio d’acqua tiepida o direttamente sulla spugnetta per pulire le piastrelle.

Risciacquate e asciugate poi con un panno in microfibra ed ecco fatto, il risultato sarà sorprendente!

Avvertenze

Vi ricordo di utilizzare questi rimedi dopo esservi assicurati del materiale delle piastrelle che pulite e provateli prima in un angolino nascosto.