Il metodo che non tutti conoscono per far brillare gli Specchi e non avere Aloni!

159
lucidare-specchi-sapone-giallo

Ma quanto è difficile mantenere puliti gli specchi del bagno, sempre soggetti all’umidità e ad eventuali “schizzi” di acqua e sapone?

Basta, infatti, lavarsi le mani per ritrovarseli di nuovo pieni di aloni e macchie d’acqua, pur avendoli puliti poco prima. E che fatica, poi, farli tornare a brillare!

Ma non per noi! Oggi, infatti, vi suggeriremo alcuni trucchetti facili e veloci per togliere le macchie di acqua dallo specchio del bagno e averlo brillante!

Sapone di Marsiglia

Tra i rimedi più in voga per pulire gli specchi e i vetri in maniera facile e veloce ricorre il tanto noto sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti molto delicate. Inoltre è adatto per rimuovere le macchie d’acqua in un batter d’occhio!

In una bacinella contenente acqua, versate alcune scaglie di sapone di Marsiglia e immergete, poi, al suo interno un panno in microfibra morbido.

Poi, passatelo delicatamente sulla superficie del vetro, effettuando dei movimenti circolari e noterete che le macchie scompariranno velocemente!

Sapone giallo

Oltre al sapone di Marsiglia, però, anche il sapone giallo vanta proprietà smacchianti e, soprattutto, è in grado di esercitare una forte azione lucidante in grado di rendere gli specchi brillanti. Non a caso, infatti, viene utilizzato anche per lucidare a specchio il piano cottura!

Versate, quindi, 1 cucchiaio di questo sapone in scaglie in 1 litro di acqua tiepida, dopodiché, immergete una spugna morbida nella soluzione così ottenuta e passatela, poi, sullo specchio.

 A questo punto, risciacquate con un panno imbevuto di acqua e asciugate accuratamente con un panno asciutto, effettuando dei movimenti circolari. Il vostro specchio sarà brillante!

Amido di mais

L’amido di mais è indicato soprattutto in caso di specchi sporchi, che presentano macchie, come per esempio macchie di bagnoschiuma incrostato o macchie di eventuale make up. La sua proprietà assorbente, infatti, fa sì che sia in grado di assorbire lo sporco più ostinato.

Tutto ciò che dovrete fare è mescolare un po’ di acqua, aceto di vino e amido di mais e travasare, poi, la miscela in uno spruzzino. A questo punto, vaporizzatela sulla superficie degli specchi, passate una spugnetta morbida, risciacquate lo specchio con un panno inumidito con sola acqua e asciugate accuratamente con un panno morbido asciutto!

Aceto

Se c’è un ingrediente da dispensa di cui non si può fare a meno per le sue proprietà pulenti e lucidanti, questo è l’aceto, il quale è in grado di rimuovere tutti gli aloni! In casa, infatti, è un must have per lucidare le varie superfici di acciaio! In un flacone spray, quindi, diluite 3 cucchiai di aceto in 500 ml di acqua e vaporizzate la miscela sullo specchio.

Dopodiché, passate un panno in microfibra morbido per asciugare bene in modo da prevenire la formazione di ulteriori aloni e il gioco è fatto!

Borotalco

Un altro trucchetto di cui vi innamorerete è quello del borotalco, utilizzato già dalle nostre nonne per le sue proprietà assorbenti in grado di  pulire i vetri e renderli splendenti!

Vi basterà, quindi, versare 2 cucchiai di borotalco in una bacinella contenente circa 700 ml d’acqua, mescolarlo per farlo sciogliere e immergere, poi, un panno in microfibra nella soluzione così ottenuta.

A questo punto, strizzatelo e passatelo sulla superficie degli specchi del vostro bagno. Infine, asciugate con un panno di microfibra inumidito con sola acqua e voilà: i vostri specchi saranno puliti e brillanti come non mai!

Avvertenze

I rimedi suggeriti sono delicati e innocui, tuttavia vi ricordiamo sempre di seguire le istruzioni fornite dal produttore. Inoltre, ricordatevi di non usare mai i rimedi indicati puri, ma di diluirli sempre e di utilizzare l’acqua tiepida e non quella fredda per facilitare la rimozione dello sporco.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.