Come togliere le Macchie lasciate dai Detersivi con Rimedi Naturali?

406
macchie-detersivi

Per quanta cura possiamo avere delle superfici di casa nostra, capita spesso che la voglia di averle pulite finisca per farcele rovinare. Molti prodotti per la pulizia che utilizziamo, infatti, tendono ad essere così aggressivi e così acidi da formare delle macchie che sono davvero molto difficili da rimuovere.

In particolare, possiamo notare queste macchie sul marmo che, per quanto bello, è molto delicato. Sul marmo, infatti, non dovremmo mai utilizzare prodotti acidi quali aceto, limone, yogurt o succo di pomodoro.

Se, quindi, avete utilizzato sostanze molto acide e aggressive che hanno corroso la vostra superficie e hanno compromesso la sua bellezza, non temete! Oggi, infatti, vedremo insieme gli ingredienti naturali da utilizzare per eliminare queste macchie!

Prima di iniziare

Innanzitutto, prima di procedere a vedere i vari modi per eliminare queste antiestetiche macchie, vi raccomandiamo di rimuovere la polvere e lo sporco accumulato. In questo modo, infatti, possiamo dedicarci esclusivamente alla rimozione della macchia.

Procuratevi, poi, un secchio e una spazzola. Ora vediamo insieme quali ingredienti naturali utilizzare.

Per tutte le superfici

Vediamo insieme due ingredienti da poter utilizzare per tutte le superfici che presentano macchie dovute a prodotti acidi o aggressivi.

Dopodiché, passeremo a vedere alcuni rimedi specifici da utilizzare in base al tipo di materiale di cui è fatta la superficie.

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia. Questo ingrediente, infatti, seppure delicato, vanta proprietà sgrassanti e pulenti in grado di rimuovere le macchie più difficili.

Versate, quindi, una quantità discreta di sapone direttamente sulla macchia. Lasciatelo agire per qualche minuto, dopodiché, iniziate a strofinare sulla macchia con la spazzola. A questo punto, risciacquate il tutto e vedrete che la macchia sarà solo un brutto ricordo.

Ripetete l’operazione più volte se la macchia non scompare. Questo rimedio risulta efficace su macchie più leggere” e non ancora molto resistenti. Ricordatevi, infatti, che vi basterà un panetto di questo sapone per pulire tutti i pavimenti!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato

Un altro rimedio, consiste nell’utilizzare il bicarbonato, in grado non solo di eliminare la macchia di acido ma anche di lucidare il pavimento. Cospargete, quindi, un po’ di bicarbonato direttamente sulla macchia e lasciatelo agire per qualche ora.

Dopodiché, versate in un secchio contenente acqua calda il sapone di Marsiglia. Agitate il secchio per mescolare gli ingredienti e immergete al suo interno una spugna. Passatela, poi, sulla macchia e strofinate. Ripetete l’operazione più volte se necessario.

Il bicarbonato e il sapone di Marsiglia possono essere utilizzati per pulire la maggior parte dei pavimenti senza danneggiarli!

In caso di marmo

Vediamo ora insieme alcuni rimedi specifici in caso di marmo. Su queste superfici, vi consigliamo di utilizzare l’olio di lino cotto, in grado di rimuovere anche le macchie più persistenti.

Prendete, quindi, alcune gocce di questo olio e versatele su un panno. Passatelo, quindi, sulla macchia e copritela, poi, con un foglio di giornale. Lasciate agire per tutta la notte, dopodiché risciacquate con acqua e sapone di Marsiglia.

Utilizzate sempre acqua tiepida e un panno di cotone. Infine, servitevi di un panno di lana per asciugare, per lucidare e per rimuovere tutti gli aloni!

Attenzione! Ricordatevi di non usare mai sostanze acide sul marmo, quali limone, aceto, ecc.

In caso di cotto o gres

In caso, invece, vogliate eliminare le macchie da una superficie di cotto o di gres, ecco come fare per farla tornare come nuova. Questo rimedio consiste nell’utilizzare una miscela formata da aceto e olio di oliva.

In un secchio con acqua tiepida, aggiungete quindi due bicchieri di aceto e alcune gocce di olio di oliva. Immergete, poi, un panno morbido ed asciutto e passatelo sulla macchia. Coprite la macchia con un foglio di giornale e lasciate agire tutta la notte.

Il giorno dopo, lavate la superficie con una miscela composta per metà da acqua e per metà di aceto bianco. Questa soluzione vi permetterà anche di lucidare la superficie in cotto o in gres.

Avvertenze

È molto importante ricordare che in alcuni casi i detersivi più aggressivi possono aver danneggiato in modo permanente la superficie. In quel caso è fondamentale consultare un esperto in merito.

Ricordiamo che bisogna assicurarsi della tipologia del proprio pavimento o della superficie prima di prendere iniziativa, soprattutto tenendo conto delle indicazioni di produzione.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.