Vai al contenuto

Infissi ingialliti? Come pulirli per farli tornare come nuovi

Maddy Cimmino
infissi-ingialliti-rimedi

Gli infissi bianchi, si sa, sono quelli più gettonati perché in grado di conferire luce alla casa e dare un tocco di modernità.

Peccato, però, che tendano facilmente a presentare macchie gialle a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici e ai raggi solari.

Ma non temete! Oggi, infatti, vedremo insieme come togliere le macchie gialle dagli infissi e farli tornare come nuovi ricorrendo solo ad ingredienti casalinghi e naturali!

Infissi in legno

Ovviamente, esistono varie tipologie di infissi, pertanto hanno bisogno di ingredienti differenti per essere puliti e smacchiati. Iniziamo, quindi, dagli infissi di legno, i quali sono molto delicati e necessitano di molta cura.

Aceto bianco

Il primo rimedio consiste nell’utilizzare il tanto noto aceto bianco, il quale vanta proprietà sbiancanti e pulenti. Iniziate, quindi, rimuovendo la polvere in eccesso sugli infissi in modo da non spostarla da una parte all’altra della superficie, dopodiché versate un bicchiere di aceto bianco in due litri di acqua e immergete un panno in microfibra nella miscela così ottenuta.

A questo punto, strofinatelo sui vostri infissi seguendo la direzione delle venature del legno e, se possibile, servitevi anche di un vecchio spazzolino a setole morbide per togliere lo sporco incrostato nelle piccole fessure. Infine, risciacquate con acqua tiepida e asciugate con un panno morbido: addio macchie gialle!

Sapone di Marsiglia

Un altro ingrediente efficace in questi casi è il sapone di Marsiglia, il quale è delicato e non rischia, quindi, di danneggiare il legno. Vi ricordiamo, infatti, che è considerato uno smacchiatore universale!

Vi basterà, quindi, versare un cucchiaio di scaglie di sapone in una bacinella contenente 2 litri di acqua tiepida e immergere, poi, un panno in microfibra nella miscela così ottenuta. Dopodiché, passatelo sull’infisso e risciacquate.

N.B Questo rimedio è indicato per una pulizia più generale o quando le macchie gialle non sono molto ostinate. Vi consigliamo, quindi, di utilizzarlo per prevenire l’ingiallimento.

Infissi in alluminio

Spesso, gli infissi della nostra casa sono fatti di un materiale scelto proprio per la sua alta resistenza: l’alluminio. Per pulire, quindi, questa tipologia di infissi, abbiamo due rimedi. Vediamoli insieme!

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Bicarbonato

Innanzitutto, può venire in vostro soccorso il bicarbonato di sodio, il quale è noto per le proprietà sbiancanti e, non a caso, è usato per sbiancare anche il bucato senza ricorrere alla candeggina!

Riempite, quindi, una ciotola con alcuni cucchiai di bicarbonato di sodio dopodiché aggiungete l’acqua a filo fino a formare una sorta di composto pastoso. A questo punto, utilizzate una spugnetta per strofinare questo composto sui punti degli infissi che presentano macchie gialle e lasciate agire per qualche minuto. Infine, risciacquate e… il gioco è fatto!

N.B Vi raccomandiamo di non realizzare una pasta troppo densa perché potreste rischiare di graffiare gli infissi.

Mix smacchiante

Un’alternativa consiste, invece, nel combinare insieme l’aceto con il sapone di Marsiglia. Se da una parte, infatti, il sapone di Marsiglia aiuta a smacchiare, dall’altra l’aceto è in grado di sbiancare e lucidare. Vi ricordiamo, infatti, che viene utilizzato anche sull’acciaio per farlo brillare!

Aggiungete, quindi, mezza tazza di aceto un po’ di sapone di Marsiglia in un litro di acqua calda, dopodiché mescolate il tutto e immergete un panno in microfibra all’interno della miscela così ottenuta. A questo punto, passatelo sugli infissi, lasciate agire e, infine, risciacquate e asciugate accuratamente.

Infissi in PVC

Infine, vediamo insieme come togliere le macchie gialle dagli infissi in PVC, i quali sono quelli più tendenti all’ingiallimento. Per sbiancarli, quindi, munitevi di:

  • 400 ml di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • 2 cucchiai di bicarbonato

Iniziate con il versare tutti gli ingredienti in una bacinella e mescolate in modo da farli amalgamare. Dopodiché, immergete un panno all’interno della miscela e strofinatelo sugli infissi.

Infine, lasciate agire per qualche minuto e risciacquate. In caso le macchie gialle siano molto ostinate, vi suggeriamo di ripetere l’operazione fino a quando non saranno solo un brutto ricordo!

E per persiane e tapparelle?

E se volete anche pulire le persiane e le tapparelle, ecco un video per vedere come fare!

Avvertenze

Vi consigliamo di seguire sempre le indicazioni del produttore per evitare di danneggiare il materiale.

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.
Condividi

COSA SCOPRIRAI