Come avere il Bucato ingiallito bianco come la Neve con 5+1 Rimedi naturali!

587
bucato-bianco-neve

Vi è mai capitato di lavare i panni bianchi e non vedere il candore e la lucentezza nemmeno dopo il lavaggio?

Spesso capita che si sbaglia qualcosa durante la fase di lavaggio oppure, semplicemente, non usiamo i rimedi giusti!

Le Nonne in passato ne sapevano una per ogni cosa e anche per il bucato ci hanno tramandato delle dritte e dei metodi naturali che ancora oggi persistono e vengono usati!

Oggi ne vedremo alcuni insieme, siete curiosi? Scoprite 5+1 rimedi naturali per avere un bucato bianco come la neve!

Limone

Il limone è un agrume fantastico perché rendere tutto profumato e fresco, ma saprete bene che le sue eccezionali proprietà non si limitano soltanto in cucina.

Questo infatti viene usato spesso per pulire la casa o, meglio ancora, per il bucato!

Ha delle proprietà ammorbidenti che possono essere la soluzione migliore per un bucato candido!

Non dovrete fare altro che versare il succo di due limoni in una bacinella contenente acqua molto calda, dopodiché mettete i panni in ammollo per qualche ora e vedrete che risultato!

Potete usare una soluzione di acqua e limone anche all’interno della lavatrice mettendola al posto del tradizionale ammorbidente.

Bicarbonato di sodio

Quando parliamo di bucato, non possiamo assolutamente trascurare il bicarbonato di sodio!

Si tratta, infatti, di uno degli ingredienti più performanti non solo per lavare i panni, ma anche per renderli bianchi come non mai!

Se lo volete usare in lavatrice, dovrete mettere mezzo misurino direttamente nel cestello e avviare un lavaggio a temperature non troppo basse.

Nel caso in cui preferiate il lavaggio a mano, dovrete mettere 2/3 cucchiai di prodotto nella bacinella con acqua calda.

Aceto bianco

Analogamente al limone, anche l’aceto viene usato sia per la casa che per il bucato!

L’utilizzo principale che se ne fa in lavatrice è per sostituirlo all’ammorbidente, dato che l’aceto possiede delle ottime proprietà emollienti che allargano le fibre dei vestiti.

Se volete provare questo rimedio, dovrete semplicemente mettere una tazzina d’aceto bianco nella vaschetta dell’ammorbidente. Aggiungete anche 6/7 gocce d’olio essenziale a vostro piacimento per non rinunciare al buon profumo sui panni!

In caso di lavaggio a mano, aggiungete mezza tazza di prodotto nella bacinella e vedrete che il bucato sarà bianco come la neve!

Acqua ossigenata

Un altro trucchetto molto interessante per ripristinare il bianco del bucato è l’acqua ossigenata.

In questo caso, stiamo parlando di quella a 10 volumi, ovvero al 3% che solitamente è indicata per uso domestico.

Per questo metodo dovrete mettere i panni in ammollo con acqua tiepida e 1 cucchiaio di acqua ossigenata.

Sebbene sia indicata solo per il lavaggio a mano, potete aggiungerne un cucchiaio all’interno della lavatrice, ma usate questo metodo con cautela ed evitatelo ogni giorno.

Percarbonato di sodio

Il percarbonato di sodio ha un grande impatto sbiancante, smacchiate e pulente per i vestiti. Infatti viene usato al posto della candeggina per evitare di inquinare l’ambiente e per usare rimedi naturali.

Per usare quest’ottimo ingrediente, dovrete leggere le istruzioni riportate sulla confezione poiché la dose da mettere varia in base alla quantità d’acqua.

Dunque controllate bene la quantità che occorre e mettete i panni in ammollo, l’acqua dovrà raggiungere almeno o 50 gradi, altrimenti il percarbonato non potrà rilasciare tutte le sue proprietà.

Latte

Ho riservato per la fine un rimedio naturale che ci porta davvero indietro nel tempo!

Il latte veniva usato dalle nostre nonne per rendere i panni più morbidi e naturalmente per ottenerli bianchi come la neve!

Tutto quello che occorre fare è mettere i panni in ammollo in una bacinella con latte freddo, dopodiché strizzate delicatamente e passate al lavaggio.

Vi consiglio di usare questo metodo non per un bucato intero, ma per qualche capo in particolare che desiderate ammorbidire o ripristinare il bianco.

Avvertenze

Trattandosi di indumenti, vi ricordo di consultare sempre le indicazioni sulle etichette di lavaggio prima di procedere con qualsiasi rimedio.