Come togliere la Muffa dai muri della Doccia con 4+1 Rimedi Naturali

99
muffa-muri-bagno

Una doccia rilassante è proprio quello di cui tutti abbiamo bisogno a fine giornata! Ci avvolgiamo in quel vapore caldo e vorremmo restare lì per tutto il tempo!

Nella stagione invernale questo momento è particolarmente desiderato, ma sapete che quando si fa la doccia, soprattutto se non si fa arieggiare dopo, si rischia di avere dei problemini in bagno?

Quello più comune è la formazione di muffa, che troviamo particolarmente nella doccia e sui muri: la causa è proprio l’umidità accumulata!

Vediamo insieme, quindi, come toglierla in modo efficace con 4+1 rimedi naturali!

Aceto

Come accade per tante faccende di casa, l’aceto resta sempre l’aiuto più valido quando si tratta di mandare via tipologie di macchie molto ostinate.

È per questa ragione che non si può rinunciare ad averne una bottiglia in casa, che sia per la lavatrice o per altri scopi.

Ebbene, dovete sapere che anche contro la muffa questo prodotto sfoggia il meglio di sé! Basterà vaporizzarlo sulla zona interessata e lasciarlo agire per circa 15 minuti.

Dopodiché andate a strofinare con uno spazzolino dalle setole morbide o con una spugnetta e risciacquate.

L’aceto non può andare su marmo o pietra naturale.

Limone

Un rimedio non solo efficace, ma anche super profumato riguarda l’uso di uno degli agrumi più famosi al mondo!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il limone non limita le sue virtù solo alla cucina, ma è un ottimo anticalcare e antimuffa, ideale se questa si è formata sul muro della doccia.

Altro non dovrete fare che premere il succo di limone direttamente sulla spugna e usarla per strofinare sulla macchia, se necessario lasciate in posa per 10 minuti.

Risciacquate e lo sporco sarà solo un lontano ricordo!

Anche in questo caso non potete usare il rimedio su marmo o pietra naturale.

Pasta di Bicarbonato

Quando c’è un problema da risolvere in casa esistono degli ingredienti chiamati sempre all’appello ed il bicarbonato è tra questi!

Potremmo chiamarlo la star dei rimedi naturali per la sua infallibile efficacia e per il fatto che si può applicare in ogni minimo posto.

Nel caso della muffa sui muri della doccia dovrete mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con dell’acqua a filo, fermatevi quando ottenete la consistenza di un gel.

Quest’ultimo dovrà essere usato su uno spazzolino o sulla spugna, spalmate sulla muffa, lasciate seccare e dopo strofinate via lo sporco che verrà via in un niente!

Sapone di Marsiglia

Le nostre Nonne avevano tutte le ragioni per amare questo meraviglioso ingrediente naturale!

Il sapone di Marsiglia, al di là del profumo delicato ed intramontabile che possiede, è una spalla forte quando si deve dire addio allo sporco ostile.

Usarlo in bagno non può che essere un vantaggio, scopriamo subito in che modo!

Prendete delle scaglie e spalmatele sulla spugna, aggiungete anche un pizzico di bicarbonato e strofinate delicatamente sulla zona che ha la muffa.

Lasciate agire per 5/10 minuti, poi andate a strofinare nuovamente per togliere i residui e risciacquate.

Acqua ossigenata

Arriva sempre il momento in cui qualche prodotto che abbiamo in casa ci sorprende!

Questo è il caso anche dell’acqua ossigenata, presente in tutti i mobili, ma non sfruttata come si dovrebbe, soprattutto se parliamo di muffa!

Potete servirvene imbevendo dei batuffoli d’ovatta e tamponando sulla muffa, poi lasciate agire con l’ovatta attaccata alla zona da trattare.

Passati 20 minuti, andate a strofinare e risciacquate bene.

Usate questo metodo solo su muri chiari o bianchi, evitatelo sul marmo e prediligete acqua ossigenata a 10 volumi.

Mix pulente

Ultimo trucchetto che possiamo sfruttare per togliere la muffa dai muri della doccia è un potente mix pulente!

Prepararlo sarà semplicissimo! Dovrete prendere 150 grammi di acido citrico e scioglierli in 1 litro d’acqua fino a farli diventare un’unica soluzione.

In seguito aggiungete 1 bicchiere di succo di limone e usate il composto in un flacone spray vaporizzandolo sulla muffa. Lasciate agire e poi strofinate.

Da evitare su marmo, legno e pietra naturale.