Come pulire e profumare tutto il bagno.. con 1 LIMONE!

318
pulire-bagno-limone

Poiché il bagno è uno degli ambienti più frequentati dalla famiglia (pensiamo a quante volte lo usiamo al giorno), non sempre lo troviamo in ordine o come lo abbiamo lasciato.

Sporco e cattivi odori nella maggior parte dei casi regnano sovrani, ma oltre la pulizia c’è quella implacabile necessità di profumarlo per lungo tempo. E perché non farlo in modo completamente naturale?

Il profumo delicato e fresco del limone lo conosciamo bene, vediamo insieme come usarlo per pulire e profumare tutto il bagno!

Piatto doccia

Quelle macchie o graffi scuri che in genere vediamo sul fondo del piatto doccia non sono certo un bel vedere, ma non sempre riusciamo a toglierli al primo colpo!

Allora possiamo provare a usare il limone così: spremiamone il succo fino a riempire circa metà bicchiere, poi mettiamolo da parte.

In una ciotola, versiamo 4 cucchiai di bicarbonato abbondanti, poi a filo versiamo il succo di limone e mescoliamo senza fermarci. Noterete una reazione “frizzante”, ma quando avremo ottenuto la consistenza di una crema, utilizziamo una spazzola dalle setole morbide per distribuirla sul tutto il piatto doccia.

Lasciamo agire per una decina di minuti, poi risciacquiamo il tutto e asciughiamo. Il risultato sarà molto soddisfacente!

Vetri della doccia

Ricordate quando abbiamo visto insieme come fare una spugna del tutto naturale? Il limone ha sempre avuto questo prestigio, per le sue proprietà sgrassanti e antibatteriche, che sciolgono il calcare in pochissimi minuti!

Per avere i vetri della cabina doccia senza aloni o goccioline d’acqua, tagliamo mezzo limone e usiamo la polpa come una spugnetta da passare su tutta la superficie del vetro.

Se non volete sprecare nulla, potete utilizzare un limone non più fresco oppure qualcuno che avete precedentemente spremuto.

Aspettiamo un paio di minuti, risciacquiamo con un panno pulito e asciughiamo.

Rubinetti

La stessa spugnetta naturale può essere usata per far tornare lucidissimi i rubinetti e in poco tempo!

In questo caso specifico, potremmo aver bisogno di un aiuto in più: dopo aver tagliato metà limone, intingiamolo in un po’ di bicarbonato o anche un po’ di sale.

Questi due ingredienti hanno una leggera “capacità abrasiva” che ci aiuterà a togliere anche il calcare più incrostato, quello che si annida anche intorno ai filtri. Passiamo questa spugna insistendo proprio in quella zona, per poi risciacquare.

Sanitari

Se invece vogliamo profumare, lucidare e pulire a fondo i sanitari del bagno possiamo realizzare questo detergente fai da te con:

  • mezzo litro d’acqua calda
  • 6 cucchiai di succo di limone
  • 6 cucchiai di bicarbonato
  • 2 cucchiai rasi di sapone di Marsiglia in scaglie

Facciamo riscaldare l’acqua, non deve essere bollente. Poi mettiamo il sapone di Marsiglia, che ci metterà un pochino di più a sciogliersi, poi il bicarbonato e infine il succo di limone. Anche in questo caso noteremo una reazione effervescente.

Il composto che otterremo potrà essere adoperato per sbiancare le ceramiche del bagno e profumarle deliziosamente di limone e sapone delicato.

Vetri e specchi

Il bagno inoltre ha le sue finestre e i suoi specchi, quindi perché non preparare un efficace pulivetro naturale al profumo di limone?

Ecco gli ingredienti:

  • 500 ml di acqua
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio raso di amido di mais

Uniamo prima i due liquidi mescolando per bene, poi aggiungiamo l’amido di mais, avendo cura a mescolare per bene fino a quando non si è sciolto completamente.

Versate tutto in un contenitore spray ed è fatta! Ricordate di agitare sempre prima dell’uso, vaporizzate il pulivetro naturale su vetri o specchi e asciugate con un panno in microfibra pulito.

Avvertenze

Prima di iniziare con la pulizia vera e propria delle componenti del bagno, provate sempre prima i rimedi suggeriti in una parte nascosta.

Altri consigli di pulizia

Abbiamo visto insieme come usare il limone per pulire il bagno, ecco altri consigli che vi saranno utili!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.