Come pulire il Fondo bruciato delle Padelle e farle tornare lucide come nuove

139
togliere-nero-padelle

Per quanto nuove possono essere le nostre padelle, capita a tutte di scorgere delle macchie nere che le fanno sembrare già vecchie.

Purtroppo, infatti, il contatto con il cibo e l’utilizzo eccessivo fa sì che queste tendano ad incrostarsi e ad annerirsi sul fondo.

Ma non temete! Oggi, infatti, vedremo insieme come togliere il nero di bruciato dal fondo delle padelle e farle tornare lucide come nuove ricorrendo solo a questi ingredienti casalinghi e naturali!

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio consiste nell’utilizzare il tanto noto bicarbonato di sodio, il quale vanta proprietà pulenti, sgrassanti e disincrostanti grazie alla sua leggera azione abrasiva.

Per utilizzarlo, quindi, dovrete spargerlo direttamente sul fondo delle padelle e coprire, poi, con un po’ di acqua bollente, avendo cura di non scottarvi. A questo punto, lasciate agire per un po’ e passate una spugnetta per rimuovere lo sporco: il nero sarà solo un brutto ricordo!

Aceto bianco

Un altro ingrediente molto efficace è l’aceto bianco, il quale è in grado di disincrostare in maniera facile e veloce! Non a caso, è una manna dal cielo per togliere tutto il grasso dal piano cottura!

Versate, quindi, l’aceto assoluto (preferibilmente riscaldato) sul fondo della padella e lasciate agire per un po’. Dopodiché, strofinate con una spugnetta e risciacquate: anche l’incrostazione più difficile andrà via in un batter d’occhio!

Limone

Dopo il bicarbonato e l’aceto, come poteva mancare all’appello il limone, il quale vanta molteplici proprietà tra cui quella sgrassante e sbiancante? Vi ricordiamo, infatti, che è utilizzato per conferire candore ai vostri capi senza ricorrere alla candeggina!

Vi consigliamo, quindi, di bagnare il fondo della padella con acqua tiepida e strofinarci sopra, poi, la spugnetta di limone. A questo punto, fate agire per un po’, dopodiché strofinate ulteriormente con una spugna o con una spazzolina apposita e addio incrostazione!

Sale fino

Oltre al bicarbonato, anche il sale svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere lo sporco più ostinato! Inumidite, quindi, il fondo della padella con acqua calda, poi spargeteci sopra il sale. Dopodiché, lasciate agire e strofinate con una spugnetta.

Per un effetto ancora più efficace, potete combinare il sale con il limone e servirvi, quindi, della spugnetta naturale! Tutto ciò che dovrete fare è tagliare a metà un limone e intingerlo appena nel sale fino a creare un sottile strato bianco.

Aspettate un po’ per far sì che il sale si ammorbidisca a contatto con il limone e utilizzate questa spugnetta per strofinare sul fondo annerito della padella! 

N.B Vi consigliamo di utilizzare il sale fino ed evitare quello grosso perché potrebbe essere molto abrasivo e potrebbe graffiare le padelle. Inoltre, è consigliabile scuotere sempre la spugna prima dell’utilizzo così da rimuovere il sale in eccesso.

Fondi di caffè

Forse vi sembrerà un rimedio strambo, eppure i fondi di caffè sono in grado di disincrostare grazie alla loro azione abrasiva. Per usarli al meglio, sbriciolateli e mescolateli con un po’ d’acqua in modo da ottenere un composto pastoso.

Dopodiché, versatelo sul fondo della padella e lasciatelo in posa per almeno 15 minuti. Infine, strofinate con una spugnetta e risciacquate. La vostra padella sarà come nuova!

Dentifricio

Se avete sempre pensato al dentifricio come a un prodotto in grado solo di sbiancare i denti, vi sbagliate di grosso, in quanto può venire in vostro soccorso per pulire, disincrostare e sbiancare le superfici.

Vi basterà, quindi, applicarne un po’ sul fondo della padella e lasciarlo agire per circa 20 minuti. Dopodiché, risciacquate e addio fondo nero!

Mix pulente

Se le macchie nere sono ancora lì sul fondo della vostra padella, ecco la soluzione che fa per voi: un mix pulente che fonde le proprietà di più ingredienti insieme! Munitevi, quindi, di:

  • Succo di 1 limone
  • 300 ml d’aceto bianco
  • 2 cucchiai di sale fino

Iniziate con lo sciogliere il sale in un po’ d’acqua, poi aggiungete il succo di limone e l’aceto fino ad ottenere una miscela. A questo punto, trasferitela in un vaporizzatore, spruzzatela abbondantemente sull’incrostazione nera presente sul fondo della vostra padella e passate una spugnetta: sarà come nuova!

Avvertenze

Al fine di non danneggiare gli utensili, vi consiglio di provare i rimedi prima in un angolo nascosto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.