Usa questa spugna naturale per pulire la casa e togliere il calcare!

346
spugna-naturale-limone

A volte ci serviamo di molteplici detersivi e spugnette per pulire la casa, convinte dal fatto che solo la combinazione di ingredienti chimici e l’acquisto di prodotti commerciali possano venire in nostro soccorso nelle pulizie domestiche.

In realtà non è così! Ci sono degli ingredienti naturali, infatti, che hanno proprietà pulenti, sgrassanti e lucidanti tali da essere davvero molto efficaci per pulire le più disparate superfici.

A tal proposito oggi vedremo come realizzare una spugna tutta naturale per pulire casa utilizzando solo due ingredienti che sicuramente avrete in dispensa.

Preparazione

Realizzare questa spugna naturale è davvero molto semplice, in quanto tutto ciò che vi servirà è un limone e sale quanto basta. Entrambi, infatti, sono noti per essere in grado di sgrassare e lucidare le svariate superfici della casa.

Prendete, quindi, il limone e tagliatelo a metà. Potete già usarlo da solo come “parte morbida della spugna”, se volete essere più delicati. Oppure, intingetelo appena nel sale fino a creare un sottile strato bianco.

Aspettate un po’ per far sì che il sale si ammorbidisca a contatto con il limone e voilà: la vostra spugna è pronta per l’utilizzo! Il sale invece sarà la parte più ruvida.

N.B Vi consigliamo di utilizzare il sale fino ed evitare quello grosso perché potrebbe essere molto abrasivo e potrebbe graffiare le superfici. Inoltre, è consigliabile scuotere sempre la spugna prima dell’utilizzo così da rimuovere il sale in eccesso.

Cosa pulire

Una volta preparata la vostra spugna tutta naturale, non ci resta che utilizzarla per pulire casa. Come abbiamo accennato, per le superfici più delicate, potete anche utilizzare solo la metà di un limone senza il sale o usare i due ingredienti separatamente.

Vediamo, quindi, cosa pulire e in che modo!

Porte della doccia

In particolare, questa spugnetta risulta essere molto efficace per pulire a fondo le porte della doccia che presentano macchie e aloni.

Prendete, quindi, la spugnetta di limone e strofinatela sulle porte. Di tanto in tanto, poi, immergete nuovamente il limone nel sale così da ottenere risultati migliori. Quando avrete finito, risciacquate il tutto con acqua pulita e il gioco è fatto!

Poiché, però, ci sono vetri della doccia più sottili e delicati, vi consigliamo sempre di provare il rimedio in un angolo nascosto per accertarvi che non crei danni.  In questi casi, infatti, è consigliabile scuotere bene il limone per eliminare il sale in eccesso o utilizzare direttamente la metà di limone senza sale.

Superfici acciaio inox

Inoltre, potete utilizzare questa spugnetta per pulire le superfici in acciaio inox che presentano macchie scure, come i rubinetti, il piano cottura e così via.

Prendete, quindi, la spugna di limone e strofinatela direttamente sulla superficie metallica. Lasciate agire per un po’ di tempo, dopodiché risciacquate e asciugate accuratamente con un panno morbido.

Anche in questo caso, però, vi consigliamo di avere un approccio delicato e di non insistere particolarmente. L’idea, infatti, è quella di utilizzare questa spugna come fareste normalmente con le spugnette abrasive che presentano una parte più ruvida.

In cucina

In cucina, potete utilizzare questa spugna per pulire l’interno del frigorifero o dei pensili in legno che presentano spesso macchie gialle di grasso e di unto.

Strofinate, quindi, la spugnetta sulle macchie come se fosse una spugnetta ruvida, lasciate agire per un po’, dopodiché risciacquate. Inoltre, è possibile usarla anche per pulire i taglieri e antichi pezzi in bronzo o rame come le padelle o vari oggetti decorativi.

Sfregate, quindi, i taglieri e le padelle con la spugna di limone, dopodiché risciacquate con acqua. Questo metodo consentirà di igienizzare il tagliere anche nei punti più difficili, dove sono presenti per esempio i tagli.

Ferro da stiro

Per la pulizia del ferro da stiro, vi consigliamo di utilizzare da solo il limone, il quale conserva tutte le sue proprietà sgrassanti e pulenti. Accendete, quindi, il ferro, fatelo riscaldare e poi staccate la spina.

Poi prendete mezzo limone e passatelo su tutta la superficie. Infine, risciacquate accuratamente con un panno morbido e ben strizzato e asciugate. Addio macchie!

Avvertenze

Vi ricordiamo di avere sempre un approccio delicato e provare sempre la spugnetta su un angolo nascosto della superficie per essere certe che non crei danni. Non utilizzate mai questa spugnetta sulle superfici di marmo, perché potrebbe corroderle a causa dell’acidità del limone.

Per una casa sempre pulita!

Se volete altri consigli su come pulire casa con ingredienti naturali, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.