Come togliere l’odore forte di chiuso dagli Armadi solo con un foglio

140
cattivi-odori-armadio-foglio

Uno dei problemini cui si incorre spesso e volentieri nei mobili in legno, soprattutto quelli più datati, è l’odore di chiuso.

Nonostante i vari lavaggi, quando passa qualche giorno, si avverte sempre la sensazione di “vecchio” che si sparge in tutto l’armadio.

Oggi, però, vi darò io la soluzione adatta! Scopriamo insieme come togliere l’odore da un armadio molto vecchio usando soltanto un foglio!

Procedimento

Questo trucchetto è di una semplicità unica, dunque non ci resta che vedere il procedimento!

Procuratevi quattro fogli di giornale, quelli dei quotidiani (non delle riviste, fate attenzione), appallottolateli e metteteli nei quattro angoli dell’armadio.

La carta del giornale assorbe l’umidità ed i cattivi odori in maniera naturale, per questo è da sempre un vecchio rimedio della Nonna!

In alternativa potete foderare il fondo dell’armadio con fogli di giornale stesi e attaccati sopra, così non avrete mai questo problemino!

Metodi per profumare

Oltre a togliere i cattivi odori, ci sono anche dei metodi per profumare l’armadio così da avere sempre vestiti con un odore inebriante!

Di seguito vedremo insieme i trucchetti più apprezzati e diffusi con ingredienti che avrete sicuramente a portata di mano!

Sacchetto

Il sacchetto profumato è una soluzione molto pratica e veloce per spargere un buon odore nell’armadio!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto quello che dovrete fare è prendere un sacchetto traspirante a maglie larghe e riempirlo con foglie d’alloro o pot-pourri.

Posizionate poi il sacchetto all’interno dell’armadio e vedrete che dopo qualche ora l’odore si sentirà ovunque!

Potete usare il sacchetto anche con altri tipi di foglie o petali di fiori.

Scaglie profumate

Chi non ama l’odore inebriante delle scaglie di sapone?

Alcune persone mettono queste nell’armadio, altre preferiscono un’intera saponetta così da avere un odore ancora più forte!

Quello che dovrete fare è semplicemente tagliare delle scaglie di sapone di Marsiglia e metterle in una ciotolina che andrà poi nell’armadio.

Un’alternativa pratica è mettere le scaglie direttamente in un sacchetto e lasciarlo tra i vestiti…ecco che il profumo invaderà tutto il mobile!

Bicarbonato di sodio

Procediamo con i rimedi vedendo quanto possa essere efficace il bicarbonato di sodio!

Questo è inodore, dunque la sua azione non è principalmente quella di profumare l’armadio, ma di togliere tutta l’umidità e i cattivi odori.

Ne basta una ciotolina piena in uno degli angoli del mobile per non avere più questi problemini. Tuttavia se non volete rinunciare all’odore potete aggiungere 4 gocce di olio essenziale nella ciotola, mescolare ed ecco fatto!

Pulizia approfondita

L’ultimo suggerimento è quello più importante: non bisogna mai sottovalutare la pulizia approfondita dell’armadio!

Si tratta di un passaggio importantissimo per fare in modo che non si accumulino mai cattivi odori, macchie di sporco e muffa.

Fate arieggiare il mobile ogni giorno per almeno 10 minuti. Effettuate poi un lavaggio una volta al mese con ingredienti naturali come bicarbonato di sodio o sapone di Marsiglia.

Il vostro armadio, anche se vecchio, non puzzerà mai più di chiuso!