Con questi Trucchetti fai da te dirai addio alla polvere sul Materasso in Inverno!

660
materasso-polvere-inverno

Non c’è niente di più brutto che notare la polvere nel nostro ambiente domestico che si riforma nonostante siamo sempre attente e ci dedichiamo assiduamente alla pulizia.

La cosa peggiore, poi, è che tende ad annidarsi anche nei posti più nascosti, dove difficilmente la possiamo vedere, come per esempio sui materassi.

Per questo oggi vedremo insieme un trucchetto fai da te per dire addio alla polvere sul materasso e per pulirlo utilizzando solo ingredienti casalinghi e naturali.

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di far prendere aria al vostro materasso di tanto in tanto così da purificarlo e pulirlo in maniera naturale.

È bene, infatti, scuoterlo direttamente fuori al balcone, servendovi magari di una spazzola per rimuovere gran parte dello sporco in eccesso. Lasciatelo, poi, al sole (se possibile) per almeno un’ora. Il sole, infatti, è un “disinfettante naturale”

A questo punto, è ora di passare alla pulizia più profonda in grado di eliminare la polvere nascosta nel vostro letto!

Trucchetto anti-polvere

Per provare questo trucchetto, tutto ciò che dovete fare è munirvi di un’aspirapolvere dotato di accessori appositi che ci permettano di risucchiare la polvere e gli acari.

Iniziate, quindi, con il cospargere il bicarbonato su tutta la superficie del materasso, senza aver paura di abbondare. Con l’aiuto di una spazzola morbida, poi, distribuite il bicarbonato massaggiando il tessuto. Lasciate agire per almeno un paio d’ore.

A questo punto, prendete l’aspirapolvere ed aspirate su tutta la superficie. Ricordate di ripetere l’operazione anche dall’altro lato. Se non avete un’aspirapolvere adatto, potete anche scuotere il bicarbonato a mano anche se vi risulterà più faticoso.

Il bicarbonato limiterà in modo efficace la proliferazione batterica, inibirà la produzione delle uova degli acari e preverrà, quindi, la formazione della polvere. Vi consigliamo di ripetere quest’operazione periodicamente così da avere sempre pulito il vostro materasso. Ed è fatta!

Ricordatevi, però, che il bicarbonato è in grado anche di catturare i cattivi odori, non a caso, infatti, viene utilizzato per assorbire la puzza nel frigorifero.

Oli essenziali

Una volta visto come pulire a fondo il materasso, è bene rinfrescarlo così da eliminare anche i cattivi odori che tendono ad impegnarsi, come quello di sudore.

Il procedimento di questa ricetta è davvero molto semplice da seguire, in quanto vi serviranno solo pochi ingredienti:

  • 500 ml di acqua (preferibilmente distillata)
  • 25 gocce di olio essenziale
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio

Mettete, quindi, due cucchiai di bicarbonato di sodio in una ciotola con l’acqua e versate, poi, le gocce di olio essenziale. Il bicarbonato aiuterà non solo ad eliminare i cattivi odori ma anche ad assorbire l’umidità che può causare muffe e funghi.

Circa la fragranza dell’olio essenziale, vi consigliamo l’olio essenziale di lavanda, se volete anche un aiuto per conciliare il sonno. Questo olio, infatti, oltre ad essere antisettico, allevia l’ansia, l’agitazione e il nervosismo e aiuta a prendere sonno in caso di insonnia.

L’olio di tea tree, invece, è consigliato se volete igienizzare il materasso, in quanto vanta proprietà antibatteriche e antiodoranti.  Infine, se volete rendere questa miscela efficace anche per prevenire la formazione della polvere, allora vi consigliamo fragranze che hanno una maggiore reazione contro gli acari della polvere come il limone, la cannella, l’eucalipto, il pino e la lavanda.

Ricordatevi, infatti, che la polvere torna a proliferare in poche ore, per cui potrebbe essere utile cercare di prevenire la sua formazione. Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti, versate la soluzione in un flacone spray e vaporizzatela un po’ sul materasso. Poi, lasciate asciugare.

voilà: il vostro materasso sarà fresco e pulito come non mai!

Bustine da tè

Infine, ecco a voi un ultimo trucchetto per per rinfrescare, profumare e prevenire la polvere sul vostro materasso: le bustine da tè che comunemente usate per preparare l’infuso da sorseggiare.

Riempite, quindi, un pentolino con un circa 500 ml di acqua e accendete il fuoco. A questo punto, lasciate in infusione due bustine di tè nell’acqua per circa 5 minuti. Lasciate raffreddare il tutto, dopodiché travasate la miscela in un flacone spray.

Ora non vi resta che spruzzare questa soluzione sul materasso e lasciarlo asciugare, poi, alla luce del sole per un effetto migliore!

Addio acari e polvere!

Avvertenze

Vi consigliamo di leggere sempre le indicazioni di lavaggio del materasso in base anche al materiale di cui è composto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.