Come togliere in poco tempo la Puzza di Fogna dalla Doccia quando è umido?

389
puzza-fogna-doccia-umido

In un’intera giornata esistono vari momenti rilassanti, uno di questi è senz’altro entrare in bagno e farsi una bella doccia.

Questo rappresenta il momento dove scarichiamo le preoccupazioni e la stanchezza che portiamo addosso e dove ci concediamo un momento per coccolarci.

Talvolta, però, può succedere che avvertiamo una fastidiosa puzza di fogna nella doccia, cosa possiamo fare per rimediare?

Oggi vi darò i rimedi migliori su come togliere la puzza di fogna dalla doccia!

Sale da cucina

Quando si tratta di liberare i tubi di scarico, il sale fino da cucina resta sempre una delle scelte più veloci, economiche ed efficaci.

Infatti con la sua azione leggermente abrasiva, riuscirà a liberare la doccia da tutto lo sporco che genera la puzza di fogna e contribuirà a non otturare i tubi.

Dovrete riempire un secchio d’acqua bollente e versare dentro mezzo bicchiere di sale. Facendo poi molta attenzione a non scottarvi, versate il secchio nello scarico e lasciate agire per tutta la notte.

Acido Citrico

Anche l’acido citrico, come in molti casi, è ottimo anche per eliminare i cattivi odori dalla vostra doccia.

N.B. Ricordo che non potete utilizzare questo metodo nel caso in cui abbiate il piatto doccia in marmo o in pietra naturale perché potrebbe macchiarlo. Dunque, prestate molta attenzione.

Per usare quest’ingrediente dovrete preparare una soluzione con 1 litro d’acqua e 150 grammi di acido citrico. Versate poi la soluzione direttamente nel tubo di scarico della doccia e lasciate agire tutta la notte, dopodiché potrete risciacquare.

Aceto e limone

Li incontriamo sempre più spesso insieme, questo perché aceto e limone sono due prodotti a base acida, dunque per sciogliere lo sporco e il calcare accumulato nei tubi di scarico sono davvero l’ideale.

Inoltre entrambi gli ingredienti neutralizzano i cattivi odori, nel caso del limone, lascerà anche un buon profumo in tutto il bagno. Quindi quale soluzione migliore?

Prendete 200 ml d’aceto e uniteli al succo di mezzo limone. Versate poi la soluzione ottenuta nel tubo della doccia e lasciate un’intera notte.

Se la puzza di fogna persiste, ripetete l’operazione diluendo il tutto anche con 100 ml d’acqua.

Attenzione! Anche in questo caso ricordo di non poter usare questo rimedio se avete la doccia in marmo.

Bicarbonato

Infine vediamo un ingrediente naturale che ormai ci aspettiamo di trovare in ogni consiglio per rimedi in casa.

Il bicarbonato di sodio, così come il sale e gli altri prodotti naturali, ha una leggera azione abrasiva ed è ottimo anche per disincrostare.

Dunque, viene facile pensare che lo possiamo utilizzare anche per liberare la doccia dalla puzza di fogna.

Dovrete sciogliere 200 grammi di bicarbonato in un secchio d’acqua bollente. Fate sempre attenzione a non scottarvi, magari utilizzate dei guanti doppi e versate la soluzione nel tubo della doccia.

Lasciate agire un’intera notte e il mattino dopo avrete detto addio alla puzza!

Altri consigli utili

Risolvere il problema della puzza di fogna è senza dubbio un sollievo, ma è necessario anche avere degli accorgimenti quotidiani per evitare di intasare i tubi e per fare in modo che non si formino cattivi odori:

  • Rimuovete il calcare: la doccia è la parte del bagno dove si accumula più calcare, per cui va tolto quotidianamente dal soffione, dal miscelatore e dalle piastrelle.
  • Non far cadere peli e capelli nello scarico: quando facciamo lo shampoo si ammassano i capelli sul filtro di scarico, è necessario rimuoverli subito senza farli scivolare nei tubi.
  • Togli i residui di detergenti per la cura personale: sapone, shampoo, balsamo, restano spesso attaccati sulle pareti della doccia. Rimuoveteli prima che si induriscono per avere una doccia sempre pulita e profumata.

Avvertenze

Si consiglia di indossare sempre dei guanti per non irritare la pelle. Nel caso in cui la puzza di fogna dovesse persistere, è necessario sentire il consiglio di un esperto.