L’odore di Cibo resta sui Mobili della cucina? Puliscili con questo Rimedio

190
puzza-cibo-mobili-cucina

Tante volte ad assorbire gli odori che provengono dalla cucina non sono soltanto le tende o i muri, ma anche e soprattutto i mobili.

Questi si impregnano dell’odore dei cibi e spesso, ahimè, ne restano anche macchiati, ma come fare per liberarsi dagli odori e avere di nuovo una cucina che sa di fresco?

Ho io il metodo giusto! Ci sono dei rimedi che avete in casa e che potete sfruttare a vostro piacimento per risolvere questo problemino in poco tempo!

Aceto e limone

Ci sono ingredienti che usiamo ogni giorno e che, se messi insieme, sono perfetti per pulire molte superfici della casa, tra cui i mobili della cucina!

È questo il caso di aceto e limone, fantastici non solo per togliere i cattivi odori, ma anche per profumare di fresco tutta la cucina dato l’aroma agrumato del limone.

Dovrete semplicemente unire 1 bicchiere d’aceto con il succo di 1 limone grande e versare tutto in un flacone, usatelo su un panno in microfibra e sgrassate i mobili che torneranno come nuovi in poco tempo!

Potete usare qualsiasi tipo d’aceto, se preferite un odore delicato prediligete aceto di mele.

Sapone di Marsiglia

Altro rimedio della Nonna che viene sempre in aiuto quando bisogna dare una ripulita ai mobili e togliere la puzza è il sapone di Marsiglia!

Questo è davvero ottimo per lucidare e pulire in profondità il legno, quindi quale ingrediente migliore nel nostro caso?

Riempite una ciotola con acqua calda, grattugiate poi 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia e scioglietelo nell’acqua per ottenere una soluzione che userete sulla spugna per i mobili.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sentirete un fantastico odore!

Bicarbonato e oli essenziali

Sicuramente nei mobili della cucina è presente anche il bicarbonato e se non sapete come usarlo, sappiate che è una buona soluzione per togliere l’odore dai mobili della cucina!

L’azione abrasiva del bicarbonato riuscirà a mandare via anche le macchie più ostinate che provocano la puzza e vi farà avere i mobili di nuovo lucidi.

Mescolate 2 cucchiai di prodotto in un po’ d’acqua a filo fino ad ottenere la consistenza di un gel. Se volete che abbia anche un buon profumo, aggiungete 2 gocce di un olio essenziale a vostra scelta.

Usate il composto su una spugnetta e passatelo sui mobili, dopodiché dovrete soltanto risciacquare per bene ed ecco fatto!

Limone e arancia

Sempre in tema di agrumi, non possiamo fare a meno di menzionare anche l’arancia ed il limone!

Chi ama il profumo di questi due ingredienti avrà con sé la soluzione ideale per rendere la cucina l’ambiente più fresco e pulito della casa!

Premete il succo di 1 arancia e di 1 limone grandi, dopodiché versate tutto in un vaporizzatore e procedete con il lavaggio dei mobili.

I cattivi odori saranno solo un lontano ricordo e la cucina sarà come nuova!

Mix pulente

Volete qualcosa da poter usare per più volte? Allora non vi resta che fare un bel mix pulente che tolga le macchie e gli odori ogni volta che sarà necessario!

Ingredienti

  • 250 ml di aceto di mele
  • 100 ml di succo di limone
  • 150 ml d’acqua

Filtrate benissimo il succo di limone, poi unitelo all’aceto e all’acqua. La soluzione ottenuta dovrà andare in un vaporizzatore ed ecco che il detergente naturale per i mobili è pronto!

Spruzzatelo sul panno in microfibra o sulla spugna non abrasiva ogni volta che occorre. Nel caso in cui desiderate fare il mix più grande, aumentate le quantità sempre tenendo in considerazione quelle riportate.

Avvertenze

Provate i vari rimedi descritti prima in angoli non visibili per assicurarvi di non macchiare o danneggiare i mobili.