Come togliere il Sudore dai vestiti sportivi che puzzano anche dopo la lavatrice?

247
vestiti-sportivi-puzzano

Quando facciamo attività sportiva, tutte noi siamo solite utilizzare dei capi di abbigliamento appositi che magari siano comodi, elastici e in tessuto tecnico.

Il problema, però, è che, spesso, questi vestiti sportivi tendono ad emanare un cattivo odore, dovuto alla presenza di residui di grasso, sali e proteine e cosa ancor più brutta è che la puzza non sempre va via facilmente con il lavaggio regolare a mano o in lavatrice.

Per questo, oggi vedremo insieme come togliere il cattivo odore di sudore dai vestiti sportivi e non farli puzzare più, soprattutto dopo la lavatrice!

Aceto bianco

Il primo rimedio che vogliamo suggerirvi è l’aceto bianco, un ingrediente molto utilizzato nelle pulizie domestiche per le sue proprietà pulenti e sgrassanti.

Inoltre, è in grado di neutralizzare i cattivi odori e, perciò, è davvero una manna dal cielo in questi casi! Tutto ciò che dovrete fare è versare due cucchiai di aceto bianco sull’area del capo in cui è presente il cattivo odore.

In alternativa, potete anche immergere il capo direttamente in una bacinella contenente acqua e due bicchieri di aceto. Lasciate agire l’aceto bianco per circa 20 minuti. Dopodiché, procedete al lavaggio dell’indumento.

E voilà: i cattivi odori saranno solo un brutto ricordo!

Bicarbonato di sodio

Un altro rimedio molto efficace prevede l’utilizzo del bicarbonato di sodio, anch’esso molto utile per neutralizzare gli sgradevoli odori di sudore impregnati nei tessuti.

Mescolate, quindi, tre cucchiai di bicarbonato di sodio e mezzo bicchiere di acqua tiepida fino a quando non si creerà una sorta di pasta. A questo punto, strofinate il composto così ottenuto sulle aree in cui è maggiormente impregnato il cattivo odore.

Poi, lasciate la pasta sull’indumento per circa 15 minuti o lasciatela riposare per tutta la notte. Procedere, quindi, al lavaggio dell’indumento in lavatrice.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

In alternativa, potete anche lasciare il capo in ammollo in una bacinella contenente acqua e qualche cucchiaio di bicarbonato.

Sale

Anche il sale può essere un valido aiuto per eliminare il cattivo odore dai vostri vestiti, in quanto è noto proprio per le sue capacità assorbenti.

Dal momento, infatti, che è molto utile per assorbire l’umidità, può essere utilizzato anche per realizzare un deumidificatore fai da te.

Prendete mezza tazza di sale da cucina e una ciotola di acqua tiepida. Quindi, mescolate il sale nella ciotola e lasciatelo sciogliere.

A questo punto versate la miscela sulle aree interessate dell’indumento e lasciate agire per circa 20 minuti. Dopodiché procedete al lavaggio dell’indumento.

Addio cattivi odori!

Soda da bucato

Infine, ecco a voi un ultimo rimedio efficace: il carbonato di sodio, conosciuto anche come soda da bucato o soda solvay!

Prendete, quindi, due cucchiai di carbonato di sodio e aggiungete, poi, un po’ di acqua, fino a quando non avrete creato una pasta più densa.

Versate il composto sull’area interessata dell’indumento e abbiate sempre cura di utilizzare un paio di guanti per lavorare la pasta.

A questo punto, lasciate in posa la pasta per circa 20 minuti. Dopodiché risciacquate abbondantemente con acqua fredda e procedere al lavaggio dell’indumento.

Attenzione: Non utilizzate il carbonato di sodio per tessuti delicati o tessuti in lana.

Come prevenire i cattivi odori

Una volta visto come rimuovere il cattivo odore dagli indumenti sportivi, vediamo insieme altri consigli utili per prevenire il problema.

Innanzitutto, è consigliabile lavare regolarmente i vostri panni così da evitare che i cattivi odori intrappolati nel tessuto diventino più difficili da rimuovere.

Inoltre, è consigliabile lasciare sempre evaporare il sudore prima di riporre il vostro indumento nel cesto della biancheria da lavare.

A volte, infatti, il cattivo odore tende a resistere anche al lavaggio, perché tendiamo a riporre subito il capo in lavatrice e non diamo modo, quindi, alla puzza di evaporare.

Avvertenze

Sebbene rimedi proposti siano naturali e non aggressivi, vi raccomandiamo di provarli solo dopo aver consultato le etichette di lavaggio dei vostri capi.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.