Vai al contenuto

Come usare il Bicarbonato per pulire il Balcone

Rosanna Guasco
bicarbonato-per-pulire-balcone

Non solo in lavatrice, in bagno, in cucina ed in tante altre zone della casa, il bicarbonato di sodio è un ingrediente perfetto anche quando bisogna effettuare un lavaggio approfondito del balcone.

La particolarità che spinge ad usarlo è che può essere efficace anche su superfici più delicate come marmo o legno senza che li danneggi o li macchi.

Vediamo insieme, dunque, come pulire tutto il balcone usando solo un po’ di bicarbonato!

Ringhiere e balaustre

Quando si effettua la pulizia del balcone, è sempre consigliabile partire dalle ringhiere e le balaustre, in modo da far cadere tutto lo sporco esterno.

Le ringhiere, essendo particolarmente esposte, si sporcano con immediata velocità, specie durante le giornate di pioggia ed intemperie.

Stesso discorso vale per le balaustre in marmo, le quali tornano bianche e super pulite sotto l’effetto pulente del bicarbonato che non le macchierà nemmeno.

Tutto quello che dovrete fare è riempire un secchio con acqua calda e mettere mezzo bicchiere di bicarbonato all’interno; usate una spugna morbida per procedere con il lavaggio ed ecco fatto!

Marmo

Ora passiamo al marmo, un materiale che, per un motivo o l’altro, si ha sempre fuori al balcone.

Anche per il marmo torna utile l’azione abrasiva e pulente del bicarbonato di sodio, quindi perché non sfruttarlo a nostro vantaggio?

Mettete 1 cucchiaio e mezzo di bicarbonato in una ciotola e aggiungete poche gocce d’acqua, mescolando energicamente fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Spalmate la crema ottenuta su una spugna morbida, strofinate delicatamente sul marmo e poi risciacquate con un panno morbido.

Vetri

Non possiamo parlare di balcone pulito senza considerare anche i vetri!

In questo caso la soluzione migliore è preparare un composto liquido riempiendo un vaporizzatore con acqua e 1 cucchiaino di bicarbonato; aggiungete anche il succo di 1 limone ed è pronto.

Vaporizzate la soluzione sul vetro e poi passate direttamente un panno in cotone per pulire a fondo. I vetri saranno brillanti!

Cucina esterna

Sono sempre più comuni i balconi che, oltre ad avere un ripostiglio, hanno anche un piccolo angolo per la cucina, così da non sporcare l’interno quando si frigge o si fanno sughi particolarmente concentrati.

Ebbene, anche la cucina ha bisogno di essere lavata a fondo almeno una volta a settimana, dalle piastrelle ai mobili, e potete farlo con il bicarbonato!

In questo caso vi basterà spargere il prodotto su un panno in microfibra inumidito e passarlo su tutte le superfici. Per le macchie più ostinate usate una spugna morbida ed ecco fatto!

Pavimento

L’ultimo step per avere un balcone perfetto è, naturalmente, concludere con i pavimenti!

Qualsiasi sia il materiale del pavimento (cotto, marmo, ceramica, gres) il bicarbonato riuscirà a farlo brillare e a togliere le macchie ostili senza alcun problema.

Basterà mettere 1 cucchiaio di prodotto nel secchio e lavare con un panno in microfibra, facendo estrema attenzione a non far colare l’acqua giù.

Se aggiungete anche 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia grattugiato, potrete avere un maggiore effetto pulente e un profumo fantastico!

Avvertenze

Provate i rimedi prima in un angolino nascosto per assicurarvi di non macchiare o danneggiare le superfici.

Condividi

COSA SCOPRIRAI