Come usare Sale e Alloro in Casa per risolvere 4+1 problemi di tutti i giorni

1511
sale-alloro

Ad avere il primato tra gli ingredienti più usati nei rimedi naturali troviamo una pianta estremamente versatile e un prodotto che, senza, non ci sarebbe gusto in cucina!

Di cosa si tratta? Naturalmente dell’alloro e del sale, due elementi perfetti da usare insieme in casa, anche se spesso si adoperano in maniera separata.

Scopriamo insieme 4+1 problemi che possono risolvere in poco tempo e quasi a costo zero!

Contro i cattivi odori

Non è molto raro che in casa si accumulino dei cattivi odori e la maggior parte delle volte le zone ad essere colpite sono la cucina ed il bagno.

Per fare in modo che non solo non ci sia più puzza, ma anche un profumo che invade tutta la casa potete usare il sale e l’alloro, vediamo subito come!

Dovrete mettere sul fuoco un pentolino con acqua, 1 cucchiaio di sale grosso e 4 foglie d’alloro, riscaldate finché non arriva ad ebollizione, dopodiché lasciate per altri 5 minuti e spegnete.

Portate l’infuso nelle zone della casa che desiderate profumare e subito noterete l’ottimo risultato!

Per il bucato sbiadito

A furia di lavarli molto spesso, e a volte facendo dei piccoli errori durante il lavaggio, i panni più scuri possono rischiare di sbiadirsi!

Un vecchio trucco della Nonna prevede di mettere questi capi in ammollo in acqua e alloro, ma con il sale grosso avrete un risultato ancora più grande.

Scaldate una pentola con una manciata di sale grosso, 5 foglie d’alloro e quando arriva a bollore spegnete. Lasciate intiepidire e versate tutto in una bacinella.

A questo punto dovrete mettere i capi interessati in ammollo per circa 3 o 4 ore, dopodiché risciacquate e passate ad un lavaggio delicato in lavatrice lavandoli al rovescio.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

I colori saranno di nuovo super vivaci!

In mobili e cassetti

Mobili e cassetti sono sempre soggetti ad accumulare dell’umidità e nel caso di quelli in cucina si possono sentire anche degli odori poco graditi.

A tal proposito il sale è fantastico per ridurre l’umidità, mentre l’alloro aiuterà a spargere un buon odore.

Tutto quello che dovrete fare è riempire una piccola ciotola con 2 cucchiai di sale e 3 foglie d’alloro spezzettate, mettete nel mobile o nel cassetto per più giorni.

Quando il sale inizia a diventare liquido perché avrà assorbito tutta l’umidità dovrete poi sostituirlo.

Contro gli insetti

In vari periodi dell’anno e soprattutto in estate gli insetti non mancano mai di fare capolino in cucina e in generale in tutta la casa.

A rappresentare un ottimo rimedio contro la loro venuta non possiamo fare a meno di menzionare questi due fantastici ingredienti.

Sia il sale che l’alloro sono molto sgraditi a zanzare, formiche e così via, per cui spargetene una parte sui davanzali di balconi o finestre.

Per la cucina potete metterne una parte nelle zone strategiche da dove vedete la provenienza e noterete subito che non vi daranno fastidio!

Per deodorare il bagno

Ultimo trucchetto che non possiamo fare a meno di vedere insieme con alloro e sale è per deodorare il bagno!

Con questo rimedio fisso su una mensola qualsiasi potrete evitare i cattivi odori di fogna provenienti dagli scarichi.

Riempite una ciotola con il sale grosso, aggiungete mezzo cucchiaino di oli essenziali a vostro piacimento e 2 foglie d’alloro spezzate.

Mescolate tutto e il bagno avrà sempre un fantastico profumo!