4 Trucchetti con il Sale per risolvere questi Problemi nel WC

504
trucchi-con-sale-in-bagno

Se c’è una stanza della casa più soggetta allo sporco, ai cattivi odori e ad altre problematiche quali umidità e muffa, questa è di sicuro il bagno.

Per non parlare, poi, del wc, il quale per sua stessa natura, tende a non essere mai pulito come vorremmo pure dopo tanta cura.

A tal proposito, oggi vedremo insieme alcuni trucchetti con il sale da provare nel wc per risolvere questi problemi e averlo sempre pulito!

Per togliere la puzza nello scarico

La puzza nel wc è uno dei problemi con cui più fronteggiamo e che meno riusciamo a risolvere nonostante i tanti sforzi. Solitamente, i cattivi odori derivano dallo scarico che potrebbe anche intasarsi di tanto in tanto.

Per ovviare questo problema, però, non avete bisogno di prodotti disponibili in commercio che tendono ad inquinare l’ambiente, ma vi basta il sale, il quale vanta una forte proprietà assorbente.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è riempire un bicchiere con del sale grosso e versarlo, poi, nello scarico. A questo punto, lasciate agire per un’intera notte e il giorno dopo, versate un secchio d’acqua bollente, facendo molta attenzione a non scottarvi: i cattivi odori saranno solo un brutto ricordo!

Per eliminare le macchie gialle

Oltre ai cattivi odori, tendono a formarsi nel water anche le tanto temute macchie gialle o nere, dovute ai depositi di calcare. Ma non temete: il sale, infatti, vanta una forte azione pulente e abrasiva in grado di rimuoverle!

Vi basterà aggiungere un po’ di acqua a filo in 1 bicchiere contenente sale grosso, fino ad ottenere un composto più “cremoso” e spalmarlo, poi, sulla macchia di calcare. A questo punto, lasciate agire per tutta la notte prima di strofinare con lo scopino: addio macchie gialle!

Se volete rendere più efficace questo rimedio, allora potete aggiungere anche il bicarbonato di sodio al composto.

Per sbiancarlo

Il sale svolge anche un’azione sbiancante in grado di conferire il candore originario ai sanitari ingialliti col tempo. Vi ricordiamo, infatti, che potete utilizzarlo anche per sbiancare i capi ed eliminare le macchie gialle senza ricorrere alla candeggina!

Per rendere più efficace questo rimedio, però, vi consigliamo di mescolarlo con il bicarbonato, un altro ingrediente con proprietà pulenti, smacchianti e sbiancanti. Mescolate, quindi, 1 bicchiere di bicarbonato di sodio e 1 bicchiere di sale grosso con acqua a filo fino ad ottenere una sorta di detergente dalla consistenza cremosa, dopodiché applicatelo su una spugnetta e strofinatelo sulla superficie del wc.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

A questo punto, lasciate agire per qualche ora prima di risciacquare e asciugare accuratamente con un panno asciutto. Il vostro wc tornerà come nuovo!

Come se non bastasse, potete utilizzare questo composto anche sugli altri sanitari, quali il lavabo, la doccia e le piastrelle, in quanto sarà in grado di eliminare le macchie più ostinate in maniera delicata!

Per profumarlo

Oltre a neutralizzare i cattivi odori in bagno, il sale può essere usato anche per diffondere il buon profumo in tutto il bagno! In una ciotolina, quindi, mescolate 2 cucchiai di sale grosso con 15 gocce di olio essenziale che preferite fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

A questo punto, mettete il sale profumato in un vasetto o vecchio barattolo da riciclare e appoggiatelo su una qualsiasi superficie del bagno: sarà un piacere aprire la porta ed essere investite dall’odore inebriante!

Avvertenze

Si consiglia, prima di iniziare la pulizia vera e propria, di provare i metodi indicati su una superficie nascosta delle zone da trattare.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.