Come usare in lavatrice il sapone giallo a palline

2275
sapone-giallo-palline-lavatrice

Lavare i capi in lavatrice è una delle attività che più svolgiamo nella quotidianità in modo tale da avere panni sempre puliti e profumati da indossare.

Per un lavaggio super efficace, si sa, è importante aggiungere dei detersivi che siano in grado non solo di profumare il nostro bucato, ma anche di sgrassarlo a fondo.

Non tutte sanno, però, che esiste il sapone giallo ecologico che può esserci molto d’aiuto in questo caso!

Questo sapone, infatti, usato molto dalle nostre nonne, contiene l’olio di cocco e i sali di potassio che gli conferiscono un potere detergente, sgrassante e pulente molto efficace.

Vediamo, quindi, insieme come preparare e usare le palline di sapone giallo in lavatrice!

Come si preparano le palline

Il sapone molle da bucato (noto anche come sapone Alga) come abbiamo già detto, può essere utilizzato per il lavaggio del bucato in lavatrice. Inoltre, è molto efficace anche se utilizzato per pre-trattare le macchie più ostinate.

Oggi, vedremo insieme come realizzare delle palline monodose che potranno essere utilizzate all’occorrenza.

Il procedimento è molto semplice, in quanto tutto ciò che dovrete fare è prendere un panetto di sapone e tagliarlo in tanti pezzettini. A questo punto, utilizzate le mani e create tante piccole palline della dimensione che più preferite.

Dividerlo in porzioni ci è anche di aiuto su quanto sapone Alga usare in lavatrice.

Prendete, poi, un contenitore ermetico e riponetele ad una ad una al suo interno. Vi raccomandiamo di lasciare spazio tra una pallina e l’altra così da evitare che possano appiccicarsi tra loro.

A questo punto, conservate il contenitore in un luogo fresco o temperatura ambiente, lontano dai raggi solari.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Se lo desiderate, ecco un video che potrà aiutarvi nella preparazione delle palline di Sapone Giallo!

Come si usano

A questo punto, non ci resta che utilizzarle nella lavatrice!

Il sapone giallo, infatti, ha una consistenza così morbida e appiccicosa che a volte può essere fastidioso utilizzarlo se vogliamo qualcosa di più immediato che “non ci sporchi le mani”.

Per il lavaggio in lavatrice, quindi, vi basta prendere una pallina si sapone e inserirla, poi, direttamente nel cestello della lavatrice.

Ovviamente, potete scegliere voi la quantità di palline da aggiungere in base al carico di panni e a quanto sono sporchi. Verificate anche in base alle indicazioni riportate sulla confezione.

Altri utilizzi del sapone giallo in lavatrice

Oltre alle palline monodose di sapone giallo, questo prodotto può essere usato anche come sapone solido e come detersivo liquido.

Perciò, vediamo insieme nel dettaglio queste due modalità di utilizzo!

Detersivo liquido

Il panetto di sapone giallo può essere anche sciolto così da ottenere un detersivo liquido da utilizzare nella vaschetta del detersivo della lavatrice.

sapone-giallo-lavatrice

La presenza di olio di cocco, infatti, permette di sciogliere il panetto con facilità e creare, quindi, una versione liquida senza il timore che possa solidificarsi come avviene per il sapone di Marsiglia.

Per preparare questo detersivo liquido fai da te, tutto ciò che dovrete fare è versare 400 ml di acqua in una pentola e aggiungere due panetti di sapone molle di 500 grammi al suo interno.

Vi ricordiamo, però, di tagliare questi panetti a pezzetti così da facilitare lo scioglimento.

Una volta inseriti i pezzetti di sapone nella pentola contenente acqua, portate il tutto a un leggero bollore. Spegnete, poi, il fuoco e coprite la pentola con un coperchio.

Noterete che il sapone si scioglierà completamente in pochi minuti. Quindi, spegnete, lasciate raffreddare un po’ e trasferite il detersivo liquido così ottenuto in una bottiglia riciclata.

Riempite, quindi, un misurino, aggiungete il contenuto del misurino nella vaschetta della lavatrice e avviate il lavaggio.

Sapone solido

Il panetto di sapone giallo può essere utilizzato anche solido per pretrattare le macchie più difficili. In questi casi, quindi, strofinate direttamente il panetto sulla macchia come se fosse una spugna.

dove-comprare-sapone-giallo-alga

Lasciatelo agire, poi, per qualche minuto, dopodiché aggiungete il capo in lavatrice insieme agli altri capi. A questo punto, tagliate un pezzetto di sapone giallo e inseritelo direttamente nel cestello della lavatrice.

Infine, avviate il lavaggio, accertandovi di rispettare sempre le etichette di produzione dei vostri capi.

Che differenza c’è tra il sapone alga e Alba?

Il sapone molle da bucato è distribuito dai marchi Alga e Alba. Gli ingredienti dovrebbero essere gli stessi. Quindi la differenza è solo nel nome del brand.

Quanto costa un panetto di sapone alga?

Un panetto di sapone alga può costare intorno ai 2 euro. Ma è possibile acquistarli anche a un prezzo inferiore.

Quanto sapone alga va messo in lavatrice?

Dipende molto dal carico di vestiti da lavare e da quanto sono sporchi. In genere (anche come suggerito dal venditore) è consigliabile per un buon carico 80 gr di sapone giallo.

Quali sono gli ingredienti del sapone alga?

Il sapone molle da bucato, noto anche come Sapone Alga, è composto da olio di cocco, glicerina e sali di potassio.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.