Come usare i Termosifoni per riscaldare prima la Casa e risparmiare sulla Bolletta

92
come-usare-termosifone-per-riscaldare-prima-casa

I termosifoni sono fondamentali per rendere la casa vivibile e confortevole anche con il freddo dell’inverno.

Sarebbero totalmente perfetti se non fosse che comportano un’ingente spesa sulla bolletta a fine mese!

Per cercare di tamponare i costi e risparmiare, vediamo insieme come usare i termosifoni per riscaldare la casa più velocemente ogni giorno!

Programmare gli orari

La prima soluzione che potreste trovare molto utile al fine di non avere dei costi salati sulla bolletta a fine mese è programmare gli orari!

Non bisogna far altro che essere furbi e adottare le stesse strategie che si usano anche per gli elettrodomestici, ovvero sfruttare le fasce orarie in cui luce e gas costano di meno.

In generale è bene anche usare quanto più possibile la luce solare per far entrare il calore in casa al mattino.

Se avete dei termosifoni in tutte le stanze, accendeteli chiudendo le porte in modo che il calore sia concentrato solo in quello spazio senza disperdersi e spegneteli all’occorrenza.

Le tecnologie moderne permettono di controllare il termostato a distanza, quindi potete riscaldare la casa prima di rientrarci se state fuori in modo da avere subito l’impatto caldo!

Usare un tappeto

Vi sembrerà bizzarro pensare che un tappeto possa aiutare a risparmiare sui termosifoni, ma ora vedremo perché è un metodo molto indicato!

Il calore del termosifone viene accolto da tutta la casa, ma non resta soltanto lì, penetra anche nei muri e si diffonde nel pavimento.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per tale motivo una parte di questo viene persa, ma con un tappeto a terra, sotto la termosifone, si può fare in modo di trattenerlo efficacemente!

Più doppio è il tappetto, più sarà benefico l’effetto di trattenuta del calore.

Trucchetto con carta stagnola

Il trucchetto con la carta stagnola è ampiamente diffuso, soprattutto per chi ha ambienti troppo grandi e non vuole accendere i termosifoni per ore ed ore.

Si tratta di un panno termoriflettente che riesce a trattenere il calore senza disperderlo nei muri. Potete acquistarne uno apposito o preparane uno fai da te, scopriamo subito come!

Occorrente

  • 1 cartone
  • fogli di carta stagnola q.b.
  • fogli A4 q.b.
  • colla vinilica

La prima cosa da fare è prendere le misure del termosifone con il cartone, considerate che dovrà andare dietro, quindi si deve incastrare per bene.

Una volta ritagliata la grandezza giusta, copritelo con i fogli A4 attaccandolo con la colla e lasciate asciugare per bene.

Ultimate i passaggi coprendo poi con la carta stagnola, il lato lucido deve stare all’esterno. Anche in questo caso aiutatevi con la colla se non aderisce per bene.

A questo punto non vi resta che mettere il cartone dietro al termosifone e attaccarlo con delle fascette.

L’alluminio riflette il calore e lo rimanda nella stanza, così sarà più calda nel breve tempo possibile!

Attenzione alle tende

Le tende sono un complemento d’arredo fantastico, ma nel caso dei termosifoni potrebbero rallentare di tanto il riscaldamento della stanza.

In molte case i termosifoni si trovano sotto le finestre, ciò vuol dire che sono coperti dalle tende. Attenzione, dunque, a non accendere i termosifoni con le tende davanti che ostruiscono il passaggio del calore.

Apritele, quindi, mentre fate riscaldare e poi chiudetele quando

Finestre e balconi chiusi

Ultimo suggerimento, che potrebbe essere scontato, ma è una regola fondamentale, è tenere chiuse finestre e balconi quando i termosifoni sono accesi.

A volte si lascia anche uno spiraglio aperto per far passare vari odori quali, ad esempio, quelli della cucina, ma non è il modo giusto di usare i caloriferi, soprattutto se si vuole risparmiare!

Quindi, quando li accendete, assicuratevi che sia tutto chiuso. Sicuramente far arieggiare la casa è importantissimo, ma potete farlo al mattino e nel primo pomeriggio.

In caso contrario, la casa impiegherà tantissimo tempo per dare sollievo dal freddo!

Avvertenze

Ricordate di fare delle manutenzioni sotto mani esperte di tanto in tanto per assicurarvi che i termosifoni abbiano sempre la stessa costanza nel riscaldamento.