Ogni Quanto vanno lavate e cambiate le lenzuola quando fuori è inverno e umido?

313
ogni-quanto-cambiare-lavare-lenzuola-inverno

Dal momento che il letto è senza ombra di dubbio lo spazio preferito della nostra casa, possiamo dire che lo sono anche le lenzuola!

Queste ultime, infatti, sono il primo rivestimento del letto che va a stretto contatto con il nostro corpo. In inverno poi, ci copriamo anche con trapunte e coperte così da ripararci dal freddo!

Poiché stanno vicino alla nostra pelle, le lenzuola vanno cambiate e lavate costantemente, poiché su di esse rilasciamo residui corporei. Inoltre per chi ha l’abitudine di mangiare o consumare bevande sul letto, il discorso si fa ancora più importante.

Dunque oggi vedremo ogni quanto vanno lavate e cambiate le lenzuola quando è inverno ed è umido!

Quando sostituirle?

È necessario capire anzitutto quando sostituirle!

In inverno, a differenza dell’estate dove è necessario cambiarle almeno una volta a settimana, possiamo prolungare il tempo e mettere lenzuola pulite anche ogni 10 giorni o in casi eccezionali ogni 2 settimane.

Ricordate che è di fondamentale importanza non prolungare ulteriormente il tempo, soprattutto per i letti che si richiudono o se mettete coperte sopra che non permettono il passaggio d’aria sulle lenzuola per tutto il giorno.

Per tal motivo, non dimenticate di farle arieggiare per minimo 10 minuti ogni mattina prima di rifare il letto, potete anche chiudere la porta della stanza dove dormite, così da non generare corrente per tutta la casa con il vento.

Come lavare le lenzuola

Una volta che abbiamo visto il periodo che deve passare prima di sostituire, vediamo come lavare le lenzuola!

Per prima cosa leggete accuratamente le etichette di lavaggio perché esistono vari tessuti di cui sono composte le lenzuola, dunque è necessario capire bene con quale modalità vanno lavate, asciugate e stirate.

In generale, per il lavaggio in lavatrice, vi consiglio anzitutto di dedicare un ciclo solo alle lenzuola con un programma delicato e impostando una temperatura non superiore ai 40 gradi per quelle colorate e non oltre i 60 gradi per quelle bianche.

Prediligete, inoltre, l’uso dell’aceto bianco (una tazzina da caffè) in lavatrice al posto dell’ammorbidente. Potete unirlo anche a 4 o 5 gocce di olio essenziale e le avrete anche profumate!

Se invece siete abituati a lavarle a mano, scegliete sempre il bicarbonato e il sapone di Marsiglia, ovvero due ingredienti delicati che puliscono a fondo, profumano e sbiancano le lenzuola!

E per tenerle pulite ogni giorno?

Nei 10/14 giorni in cui usate le lenzuola per fare il letto, dovrete attuare dei metodi per tenerle pulite ogni giorno!

  • Parola d’ordine: aria pulita! Non c’è niente di più importante di far rigenerare l’aria sulle vostre lenzuola. Dunque, come accennato prima, fate arieggiare l’intera stanza, oppure stendetele fuori al balcone per qualche minuto.
  • Non consumate cibi e bevande a letto: è un’abitudine che hanno in molti, ma non è per niente funzionale al fine di avere lenzuola sempre pulite, quindi evitate.
  • Non andate a letto con pigiama sporco: avere un pigiama sempre fresco e pulito è una regola fondamentale. A volte, quando si sporca appena messo, potremmo avere la tentazione di lavarlo dopo qualche giorno, niente di più sbagliato!

Avvertenze

Assicuratevi sempre delle modalità di lavaggio delle lenzuola e seguitele per bene prima di attuare qualsiasi tipo di rimedio, altrimenti rischierete di danneggiarle.