Perché in inverno c’è più Polvere e come non farla tornare subito

60
perche-polvere-in-inverno-aumenta

Avete mai notato che durante l’inverno la polvere in casa aumenta e si forma alla velocità della luce?

Se ve ne siete accorti, non vi state impressionando, ma ci sono delle condizioni che, ahimè, facilitano l’entrata della polvere in casa.

Per cui oggi vedremo insieme quali sono le cause e le soluzioni efficaci per non farla tornare subito e toglierla in modo semplice e veloce!

Cause della polvere

Ci potremmo chiedere anzitutto quali sono le cause dell’aumento di polvere proprio durante l’inverno.

Ebbene ci sono alcuni fattori che scatenano la venuta ripetuta e costante di questa nemica del pulito, ma dominarla in modo efficace non è impossibile!

Il primo e più importante motivo che causa l’aumento di polvere in casa sono i riscaldamenti. I termosifoni, le stufe, i termoventilatori e quant’altro spostano una grande quantità di aria e di polvere che si deposita in ogni dove.

Un’altra ragione scatenante è il vento che trasporta polvere della strada, residui e fango in casa quando abbiamo balconi o finestre aperti.

Infatti avrete notato sicuramente che anche gli infissi sono completamente coperti di polvere.

Metodi per evitarla

Quali sono, dunque, i metodi per evitare la polvere e non ritrovarsi costantemente i mobili pieni di quel doppio strato?

In realtà non c’è granché che si possa fare, bisognerebbe pulire a fondo e non permettere in nessun modo che l’aria possa entrare in casa.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ciò significa tenere persiane chiuse, tapparelle abbassate, spegnere i riscaldamenti etc…cose impossibili!

Potete, piuttosto, essere costanti nella pulizia in modo da non accumulare un eccessivo quantitativo di polvere, soprattutto negli angoli più nascosti.

Un altro trucchetto è non tenere sempre la temperatura dei riscaldamenti troppo alta. Questo è un consiglio da prendere in considerazione anche in termini di risparmio.

Come toglierla a fondo

Sapete benissimo che anche se adottassimo tutte le misure esistenti per non avere troppa polvere in casa, questa riuscirebbe sempre a trovare la strada per posarsi sui mobili!

A questo punto, quindi, vediamo insieme come toglierla a fondo usando solo rimedi naturali che sicuramente avrete in casa!

Aceto

Ampiamente usato in casa e in lavatrice, l’aceto è sempre un’ottima idea quando si deve mandare via anche la polvere più incrostata.

Per usarlo non dovrete far altro che riempire un flacone spray metà con acqua e metà con aceto, poi vaporizzatelo sulle superfici interessate e passate un panno in cotone.

Addio polvere e benvenuto pulito!

Non usate l’aceto su superfici in marmo o pietra naturale.

Sapone di Marsiglia

Con il suo fantastico profumo e un’azione pulente a cui non si può rinunciare, il sapone di Marsiglia rientra tra i migliori trucchetti per dire addio alla polvere!

Non solo riesce a pulire in modo efficace, ma ne previene anche la comparsa, quindi non vi resta altro che sceglierlo nel nostro caso!

Sciogliete 1 cucchiaio di sapone in 500 ml d’acqua e trasferite tutto in un vaporizzatore, usate un panno in microfibra ben strizzato ed ecco fatto!

Limone

Il sapone di Marsiglia non è l’unico profumo fantastico che potete spargere in casa togliendo la polvere, ma c’è anche il limone!

Prediligetelo al fine di avere un aroma fresco ed inebriante, inoltre è semplicissimo da usare!

Non dovrete far altro che mettere 1 bicchiere di succo di limone in un vaporizzatore e aggiungere 1 bicchiere e mezzo d’acqua.

Usate il composto per togliere tutta la polvere e vedrete un fantastico risultato!

Non usate su marmo o pietra naturale.

Mix anti-polvere

Se amate fare dei veri e propri detergenti naturali ed ecologici, allora non vi resta che preparare il mix antipolvere!

Ingredienti

  • 500 ml d’acqua demineralizzata
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
  • Succo di 1 limone
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Unite insieme tutti questi elementi versandoli sempre all’interno di un flacone spray in modo che l’utilizzo sia pratico e veloce.

Potrete spruzzarlo sia su panno in microfibra che su un semplice panno in cotone e vedrete che la polvere non sarà più un incubo!

Avvertenze

Provate i rimedi descritti prima su un angoli non visibili per assicurarvi di non macchiare o danneggiare le superfici.