Quando e Perché dovresti mettere una Pastiglia per la Lavastoviglie in Lavatrice?

376
pastiglia-lavastoviglie-in-lavatrice

Sebbene possa sembrare un metodo bizzarro, ci sono molte cose che si possono fare con una pastiglia per la lavastoviglie!

E vi dirò di più, il suo utilizzo non si limita ad un solo elettrodomestico, ma è molto funzionale anche in lavatrice!

Quando bisogna fare diverse operazioni in lavatrice con i tradizionali metodi quali aceto, bicarbonato e quant’altro, si può usare anche una di queste pastiglie.

Se siete curiosi di saperne di più, scoprite quando mettere una pastiglia per la lavastoviglie in lavatrice!

Per pulire

Il primo metodo che potete usare con la pastiglia è per pulire la lavatrice!

Non è quantificabile lo sporco che, ahimè, si insinua in quest’elettrodomestico lavaggio dopo lavaggio, per cui bisogna mantenerlo sempre pulito in modo da non danneggiare i panni.

Ebbene, per effettuare la pulizia non dovrete far altro che mettere la pastiglia all’interno del cestello della lavastoviglie e avviare un lavaggio a vuoto con una temperatura massima di 40 gradi.

Vedrete che dopo il cestello sarà come nuovo e privo di macchie!

Per togliere le macchie del bucato

Spesso sul bucato ci sono delle macchie scure difficili da rimuovere oppure delle macchie gialle date dal sole, dal sudore o dai cibi.

Di solito questo tipo di sporco va pretrattato proprio perché un solo lavaggio non funziona.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Potete risolvere questo problema usando una pastiglia per la lavastoviglie! In che modo? Ve lo dirò subito!

Non dovrete far altro che mettere la pastiglia nella lavatrice insieme ai panni sporchi, poi avviate il lavaggio e farà lei tutto il lavoro necessario.

Addio macchie del bucato!

Per il calcare

Oltre alla polvere e ai vari residui di detersivo, la lavatrice presenta anche notevoli insediamenti di calcare.

Anche in questo caso potete servirvi della pastiglia procedendo in 2 modi:

  • Il primo è effettuare il lavaggio a vuoto come descritto nei paragrafi precedenti, in questo modo direte addio alle macchie senza agire manualmente.
  • Il secondo è far sciogliere la pastiglia in abbondante acqua calda e inserire tutto nel cestello, lasciate un’intera notta e poi andate a strofinare per togliere i residui di calcare rimasti.

N.B. Per il secondo metodo è assolutamente necessario staccare prima la spina della lavatrice.

Addio cattivi odori

Ultimo problemino che si incontra con la lavatrice e risolvibile in poco tempo sono i cattivi odori.

Questi sono generati dal cestello chiuso per troppo tempo, dal troppo detersivo messo in lavatrice o dall’acqua che porta con sé un’enorme quantità di calcare.

Per dire addio ai cattivi odori in lavatrice potete usare la pastiglia effettuando dei lavaggi a vuoto come descritto precedentemente.

Nel caso in cui resta qualche puzza, ripetete l’operazione finché non vi sarete liberati definitivamente degli odori.

Avvertenze

Vi ricordo che questo metodo è indicato per utilizzi saltuari ed è meglio sempre prediligere metodi naturali o specifici per la lavatrice.
Inoltre assicuratevi tramite un esperto di poter usare il metodo.