7+1 trucchi che velocizzano le Pulizie di Casa

499
come-velocizzare-pulizie-casa

Ogni mattina inizia la routine di tutti i giorni e la cosa da cui partire, oltre una bella colazione, sono le pulizie!

Tuttavia ci sono dei giorni in cui gli impegni o il lavoro prendono il sopravvento e i tempi per dedicarsi alla casa si riducono drasticamente.

Se non volete rischiare di trascurarla e far accumulare un’infinita quantità di sporco, scoprite insieme e me gli 8 trucchetti che velocizzano le pulizie di casa!

Pianificazione

Quando si vuol avere un ordine mentale la regola è soltanto una: pianificare!

Nel momento in cui si sa di dover pulire in maniera approfondita, il pensiero di non riuscire a fare tutto potrebbe prendere il sopravvento.

Dunque, la prima cosa da fare è prendere carta e penna e trascrivere tutte le stanze della casa, successivamente vedete quello che dovete pulire stanza per stanza.

Ci sono dei passaggi che vanno fatti per tutta la casa allo stesso tempo, pensiamo al passaggio dell’aspirapolvere e al lavaggio del pavimento.

Maggiore precisione ci sarà nello schema, più semplice risulterà tutta la pulizia!

Prima regola: ordine!

Adesso passiamo all’azione!

La prima e più importante regola che è il maggiore sintomo della pulizia è essere ordinati. Non capita quasi mai di iniziare a pulire casa senza dover togliere qualche oggetto o vestito fuori posto.

Prendete una cesta, passate in ogni stanza della casa e raccogliete gli oggetti fuori posto. Terminato questo passaggio dovrete posarli tutti.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Già facendo questo passaggio sarete arrivati a metà dell’opera!

Tutto a portata di mano

Per rendere veloci le pulizia bisogna evitare di perdere tempo a reclutare tutto quello che serve.

A tal proposito è consigliabile fare in modo che le spugne, gli stracci e i vari prodotti stiano in un unico mobile e divisi nel diverso scopo di pulizia che dovete effettuare.

Prendeteli, divideteli nelle varie aree prima di cominciare e così, mentre passate da una stanza all’altra non dovrete perdere secondi preziosi che, sommati, rappresentano una quantità di tempo notevole recuperata.

Se avete tanto spazio a disposizione, potete anche posizionare nei mobili i prodotti. Ad esempio mettere ammorbidente, detersivi in polvere o liquidi nella lavanderia.

Tergivetro nella doccia

Non c’è dubbio sul fatto che pulire la doccia è una delle cose più faticose e lunghe nelle pulizie di casa.

Più di tutto sono i vetri a dar sempre problemi perché sopra si attaccano delle gocce d’acqua che, a lungo andare, diventano calcare o addirittura muffa.

Ma una soluzione per non impiegare delle ore c’è! Dovrete usare anzitutto l’aceto per pulire la doccia, così che tutto lo sporco si possa sciogliere.

Una volta che avete passato il prodotto su tutta la doccia, passate un tergivetro e poi asciugare tempestivamente prima con un panno in microfibra strizzato e poi con un panno in cotone.

Poco è meglio

Una vecchia regola che vale per il design, per l’arredamento e in tanti altri ambiti, è che “poco è meglio”.

Cosa vuol dire? Che se in casa ci sono troppi oggetti ad occupare spazio e soprattutto non sono organizzati bene, si crea confusione e la casa non darà mai un aspetto limpido.

Inoltre, la presenza di infiniti suppellettili, per quanto carini, rende davvero molto lenta la pulizia di tutta la casa. Cosa fare, quindi, per risolvere questo problema?

Beh, è molto semplice, scegliete solo poche cose da esporre ed il resto mettetelo in un mobile. Potreste anche scegliere di cambiare gli oggetti da mettere in vista di tanto in tanto!

Piumino allungabile

In molte case c’è la presenza di zone alte come mensole, mobili, armadi, quadri e quant’altro da cui si deve togliere via la polvere.

Ed è qui che entra in gioco uno strumento che evita di prendere una scala, una sedia e quant’altro e non richiede troppo sforzo, si tratta di un semplice piumino allungabile!

Servitevi di quelli con sopra dei panni cattura-polvere perché riescono a trattenere la polvere senza spostarla da una parte all’altra.

Una volta tolta per bene la polvere, ricordate di cambiare il panno sul piumino altrimenti non sarà più efficace.

Dividere il bucato

L’ultimo trucchetto aiuta una faccenda domestica che fa perdere davvero tanto tempo, sto parlando del bucato!

Preparare i panni, metterli in lavatrice, asciugare, stirare e così via sono cose che a volte richiedono anche giornate intere.

Per questo motivo vi consiglio di dividere il bucato non prima di metterlo in lavatrice, ma partendo dai cesti.

Sarebbe preferibile averne 2, uno per i bianchi e uno per i colorati così da avviare immediatamente il bucato!