Usi alternativi della cenere del camino

610
cenere-camino-usi-alternativi

Il camino è l’amico delle famiglie durante la stagione invernale. Chi ha la fortuna di averne uno a legna in casa può sfruttarlo per arrosti, caldarroste e ovviamente per riscaldarsi. Non tutti sanno che anche la cenere del camino può essere ri-utilizzata in modo originale per la cura della casa e la pulizia di oggetti. Scopriamo tutti gli usi alternativi della cenere del caminetto.

Sapone

In passato la cenere del camino veniva impiegata per disinfettare i panni. Possiamo riprendere il metodo e produrre un efficace sapone per la detersione quotidiana delle mani. Come fare? Basta aggiungere acqua e olio extra vergine di oliva alla cenere e avviare il processo di saponificazione.

Leggi anche come fare il sapone biologico in casa.

Lisciva

Versare la cenere in una vecchia pentola (non usare quelle di alluminio), portare a ebollizione e sobbollire per circa 1 ora e mezza. Mescolare di tanto in tanto con un mestolo di legno e coprire con un coperchio (lasciando solo una piccola fessura per far fuoriuscire il vapore).

Successivamente il composto deve riposare per almeno 12 ore. Dopo questa fase con l’aiuto di un paio di guanti far filtrare il liquido rimasto (con un colino ricoperto di telo di lino) in un recipiente di vetro. Continuare fino a quando l’intera cenere non si sarà depositata sul fondo della pentola (da versare poi in un barattolo di vetro).

Avrete così ottenuto due composti, uno liquido e uno solido, la lisciva può essere impiegata per pulire superfici,piastrelle e in lavatrice. La pasta di cenere è ottima per lo sporco ostinato delle stoviglie. E’ consigliabile non utilizzare i due composti per più di 1 anno.

Acciaio Inox e argenteria

Con la cenere del camino (ripulita) unita all’acqua è possibile formare una cremina da applicare sull’acciaio inox e argento per lucidarlo. Aiutatevi con una spugnetta.

Fertilizzante

La cenere è un ottimo fertilizzante naturale. E’ importante usarlo solo per piante che non necessitano di terreno troppo acido (come azalee e patate dolci).

Neve e ghiaccio

La cenere è un efficace sostituto del sale (vedi usi di bellezza) per far sciogliere la neve sulle strade o il ghiaccio notturno. Basta cospargere la cenere sul percorso interessato per renderlo subito scorrevole al passaggio di automobili e veicoli.

Lavagna

La cenere è utile per pulire le lavagne da colori o aloni lasciati dai gessetti. E’ utile anche per facilitare la rimozione dei colori indelebili sulle lavagne bianche a pennarello. Vedi anche gli usi alternativi dello yogurt scaduto.