Cuscini naturali

273 views
cuscini naturali

I cuscini naturali stanno avendo molto successo negli ultimi tempi. Conservate, dunque, quelli in poliestere e prendetene uno naturale a seconda delle vostre esigenze e dei vostri gusti personali. Il riposo è fondamentale per il benessere di un uomo.

Il corpo ha bisogno, infatti, di un determinato numero di ore al giorno da dedicare al sonno, per recuperare le energie spese durante la giornata e per rigenerarsi. La quantità di ore trascorse a dormire varia con l’età, ma secondo numerosi studi c’è bisogno di 8 ore per recuperare al massimo la vitalità.

Spesso ci alziamo con un mal di testa inspiegabile, con un dolore articolare, con vari irrigidimenti e non riusciamo a darci una spiegazione valida. Non basta affermare di non aver riposato bene, bisogna andare in fondo al problema per capirne la causa ed eliminarlo. Dormire bene è fondamentale per il benessere di tutto l’organismo.

Ecco perché servono tanti piccoli accorgimenti. Uno di questi è il guanciale naturale che serve anche ad alleviare i dolori oltre che a favorire un buon sonno. In commercio ne esistono di vari tipi a seconda delle proprietà, delle caratteristiche e delle esigenze di ognuno. Eccone alcuni:

Cuscino alle erbe di montagna

Sono indicati soprattutto per chi ha problemi con la respirazione e si attivano con il calore del corpo. Si posizionano sotto le coperte o accanto al cuscino che si usa di solito. Achillea e artemisia sono due delle erbe utilizzate per la realizzazione di questo tipo di guanciale e sono molto utili per alleviare il raffreddore e, in generare, per liberare le prime vie aeree.

Cuscino con semi di lino

Utilissimi per alleviare il dolore, possono essere sostituiti ai noccioli diciliegia. Sono più piccoli di dimensioni e possono essere impiegati anche come poggia polsi mentre si scrive al computer. Possono essere riscaldati sul termosifone oppure raffreddati in freezer e fungere come borsa di acqua calda o fredda a seconda della necessità.

Cuscini fiori di Bach

Sono naturali al 100%, come gli altri, realizzati con estratti di fiori provenienti da coltivazioni trentine e mixare ai fiori di Bach. Donano un senso di pace e di serenità che puossono essere utile ritrovar in determinati momenti della giornata o addirittura della vita.

Cuscino con pula

I guanciali in pula (di farro, di miglio e di grano) sono traspiranti, leggeri, elastici e anallergici. Offrono un valido sostegno e permettono alla pelle di respirare. La pula di farro e di miglio hanno una grossa presenza di Silicio che ha grandi benefici tra cui il rinvigorimento delle ossa, delle cartilagini, miglioramento del benessere dei vasi sanguigni e dei polmoni.

La pula di miglio risulta più morbida. Quella di grano saraceno è perfetta per chi soffre di emicranie e di cervicali. Durante la notte i cuscini non si appiattiscono, in modo tale da costringere la testa ad una posizione corretta. La quantità di grano all’interno è regolabile, così da trovare la posizione più comoda per riposare.

Cuscino di sale Himalayano

Valido aiuto per i dolori articolari. Va scaldato in forno per una ventina di minuti cica. Il calore che sarà poi sprigionato è utile per alleviare i dolori, inoltre il sale consente di eliminare l’umidità in eccesso. Si può anche appoggiare sulla schiena per lenire il malessere.

Cuscino ai fiori di luppolo

Noto per le proprietà sedative e rilassanti, regala il giusto relax durante il sonno. Molto indicato per chi fa un lavoro stancante, pesante, stressante o per chi soffre di insonnia.

Cuscino con semi di Canapa

Contratture muscolari? Mal di testa? Niente paura, questo cuscino allevia questi piccoli problemi. Basterà semplicemente riscaldarlo nel forno a bassa temperatura o sul termosifone per garantire un effetto benefico.

Cuscino con noccioli di ciliegie

Si tratta di un aiuto in caso di dolore ai polsi o alla cervicale e possono essere usati anche come borsa dell’acqua calda o fredda. Semplicemente di riempie una federa con i noccioli di ciliegia raccolti, e puliti. Una volta fatto, è possibile anche riscaldarlo in microonde per una sensazione di tepore. Qui ti spieghiamo il procedimento fai da te per fare il cuscino coi noccioli di ciliegia.

Giusi Rosamilia
Nata nel 1990, si è laureata alla triennale di Editoria e Pubblicistica, ha proseguito gli studi con la Magistrale in Informazione, editoria e giornalismo e un Master in Comunicazione e Giornalismo di moda.E' giornalista pubblicista, Vicedirettrice del periodico “Altirpinia", collabora con varie riviste tra cui Fashion News Magazine e Chic Style. Social media manager e web copywriter. Ama la scrittura, la moda e gli animali.