3 Ammorbidenti fai da te con l’aceto di mele!

2895
aceto-di-mele-ammorbidente

Tutte noi sogniamo un bucato sempre profumato ma soprattutto morbido! Purtroppo, sarà capitato molte volte, asciugamani e simili tendono sempre ad indurirsi nel corso del tempo.

Molto spesso si ricorre a una serie di ammorbidenti e detersivi industriali che si propongono di rendere il nostro bucato pulito e profumato.

In realtà, questi ultimi sono composti da sostanze chimiche che creano un film, ovvero come una pellicola, che da la sensazione di morbidezza grazie all’elevato contenuto di siliconi.

Ma in realtà non ammorbidiscono davvero e questi prodotti possono far male all’ambiente e provocare irritazioni.

Perché l’aceto di mele?

Ecco perché arriva in nostro aiuto l’aceto di mele. Questo prodotto casalingo si presta a moltissimi usi per la pulizia della casa ed è un ottimo ammorbidente naturale.

Inoltre, rispetto all’aceto di vino o all’aceto bianco di alcol, sviluppa meno acido acetico, quindi ha un approccio molto più delicato.

Ha proprietà anti-calcare, ammorbidenti e anti-odore. Ecco perché vogliamo proporvi ben 3 ricette per realizzare un ottimo ammorbidente fatto in casa con l’aceto di mele...

Iniziamo subito!

N.B. Vi ricordiamo che è buona abitudine attenersi alle indicazioni di produzione della propria lavatrice, prima di prendere iniziativa.

Aceto e lavanda

Questa ricetta è semplicissima e vi permetterà di realizzare il vostro ammorbidente all’aceto di mele in pochissimi minuti!

Ecco l’occorrente:

  • 2 litri di aceto di mele
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1 vecchio contenitore con misurino

L’aceto ammorbidisce l’acqua privandole del calcare, inoltre svolge una potente azione antiodore sui nostri capi. Inoltre, anche se inizialmente possiamo sentire l’odore pungente dell’aceto, svanirà poco dopo.

L’olio essenziale di lavanda ha proprietà antisettiche e calmanti. Si tratta di uno dei migliori oli essenziali per profumare il bucato.

Inserite l’aceto di mele nel contenitore e aggiungete l’olio essenziale mescolando. Potete versare 1 misurino nello scomparto dell’ammorbidente. Nel caso il bucato sia più consistente, potete versarne una tazza.

Aceto e bicarbonato

Questi due prodotti casalinghi possono essere sia usati da soli che combinati per avere un bucato perfetto.

Se in combinazione, il bicarbonato bilancia l’acidità dell’aceto. Inoltre equilibra il pH dell’acqua quando avviene l’ultimo risciacquo, aiutandoci ad eliminare minerali o componenti alcaline che possono causare l’indurimento di asciugamani e vestiti.

Inoltre questa ricetta prevede la diluizione in acqua, favorendo sia l’efficacia dell’ammorbidente ma allo stesso tempo ha un approccio totalmente delicato sulla lavatrice.

Ecco gli ingredienti:

  • 1 litro di acqua calda
  • 2 tazze di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza e mezza di aceto di mele
  • olio essenziale a scelta

Mettete in una brocca graduata l’acqua calda e sciogliete bene il bicarbonato di sodio. Quest’operazione può richiedere qualche minuto.

Dopodiché, poco alla volta, aggiungete l’aceto di mele. Noterete che verrà a verificarsi una reazione che bilancerà l’effetto di entrambi gli ingredienti. Dopodiché non vi resta che versare il tutto in un contenitore che avrete riciclato.

Per il lavaggio in lavatrice, vi basterà versare 60 ml (circa mezzo bicchiere) ad ogni lavaggio, sempre nello scomparto dedicato all’ammorbidente.

Aceto e balsamo

Vi è inoltre una ricetta alternativa per preparare l’ammorbidente con l’aceto di mele.

Questo procedimento include infatti un ingrediente cosmetico: il balsamo per i capelli. Ovviamente, per un approccio totalmente eco-friendly, vi consigliamo di preferire balsami bio o ecologico nel rispetto dell’ambiente.

Anche questa ricetta è molto semplice. Ci occorrono 2 tazze di acqua demineralizzata, che corrispondono quasi a mezzo litro d’acqua e versarla in una ciotola.

Poi aggiungiamo 1 bicchiere di balsamo per capelli ecologico e mescoliamo bene per far amalgamare gli ingredienti.

Come ultimo step aggiungiamo 1 tazza abbondante di aceto di mele e una volta mescolato tutto, con l’aiuto di un imbuto, versiamo il composto in un vecchio contenitore per ammorbidenti.

Il nostro ammorbidente con aceto di mele super profumato è pronto! Non ci resta che usare un misurino quando ne abbiamo la necessità.

Ammorbidente con… acido citrico!

Anche se l’aceto di mele è più delicato rispetto ai suoi “colleghi”, c’è un enorme dibattito sul suo impatto sull’ambiente, nonostante sia un’ottima alternativa naturale ai detersivi chimici.

Ecco perché molte persone preferiscono usare l’acido citrico. Questo composto derivante dagli agrumi ha proprietà anti-calcare, detergenti e ammorbidenti. Una grande risorsa ecologica ed economica!

Vi basteranno:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 50 grammi di acido citrico
  • 6 gocce di olio essenziale

L’acqua meglio se calda, così l’acido citrico si scioglierà più facilmente. Vi basteranno 100 ml di prodotto e avrete il vostro ammorbidente super ecologico. In base alle necessità, potete raddoppiare la dose.

Altre pulizie con l’aceto

Non dimentichiamoci che l’aceto ci facilita moltissime pulizie domestiche, ecco i nostri trucchetti casalinghi!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.