Bastano poche foglie di ALLORO per avere un BAGNO sempre profumato!

989
foglie-alloro-bagno

Avere un bagno super profumato è, sicuramente, l’obiettivo che ci poniamo tutti i giorni durante le pulizie domestiche.

Purtroppo, però, il suo utilizzo costante, associato ai vapori della doccia o all’umidità in generale, favorisce la presenza di cattivi odori, che possono essere davvero difficili da mandar via!

Ma sapevate che bastano alcune foglie di alloro per mantenere il nostro bagno sempre profumato?

Grazie alle sue numerose proprietà, inoltre, non solo porterà un’ondata di freschezza nel vostro bagno ma anche una serie di benefici sulla nostra psiche.

Quindi, vediamo subito insieme come utilizzare le foglie di alloro nel nostro bagno sfruttando il vapore di questo ambiente!

Prima di iniziare

Se volete utilizzare i rami di alloro per profumare il vostro bagno, è importante che posizioniate i ramoscelli nei punti di questa stanza più esposti al vapore.

Sarà proprio il vapore, infatti, ad amplificare e diffondere il suo aroma e a rendere il bagno super profumato!

Pertanto, vi consigliamo di collocare i rametti di alloro intorno al soffione o negli altri punti della doccia per un effetto più efficace!

Bouquet di alloro

Il primo rimedio che vedremo insieme per profumare il nostro bagno con i ramoscelli di alloro consiste nel realizzare un bouquet fai da te da appendere attorno al soffione della nostra doccia.

Vediamo come fare!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Occorrente

Per realizzare questo bouquet di alloro, tutto ciò che vi occorre è:

  • 8 rami di foglie di alloro fresche o essiccate
  • spago, nastro o corda
  • una forbice

Ovviamente, potete anche usare più o meno rami di foglie per creare il bouquet dalle dimensioni che più preferite, ma vi consigliamo di utilizzare dai 7 ai 12 rami di foglie per una grandezza ideale.

Procedimento

A questo punto, non ci resta che creare il nostro bouquet da appendere nel bagno!

Iniziate con il raccogliere tutti i rami di alloro con le foglie rivolte verso il basso fino a crearne una sorta di bouquet “a testa in giù”.

Dopodiché, pulite i gambi e rimuovete alcune foglie poste alla base così da avere spazio a sufficienza per legare insieme i rami.

A questo punto, tagliate lo spago o la corda, avvolgetelo direttamente attorno agli steli e legate i rami insieme direttamente sotto la foglia, in modo tale che lo stelo sia direttamente sotto la corda.

Potete anche utilizzare un elastico per capelli e avvolgerlo attorno agli steli per tenerli insieme nel frattempo che stringete la corda attorno ai rami.

Vi consigliamo di utilizzare una corda abbastanza lunga così da poterla appendere ovunque vogliate.

Usate, quindi, le estremità del filo per attaccare il vostro bouquet di alloro al soffione o ad un’altra parte della doccia e accertatevi di legarlo bene.

Posizionate, però, il bouquet in modo tale che non venga direttamente a contatto con il getto di acqua durante la doccia; è importante, infatti, che venga esposto al vapore e non che si bagni!

E voilà: un’ondata di profumo investirà il vostro bagno ogni qualvolta farete la doccia e non solo!

N.B Sostituite il bouquet ogni 3 settimane o fino a quando non sentirete più l’odore di alloro.

Corona di alloro

Un altro modo per utilizzare l’alloro nel vostro nel vostro bagno consiste nel realizzare una piccola coroncina che potrete appendere nella doccia o in altri punti in cui il vapore della doccia aiuterà a sprigionare l’odore.

Occorrente

Per realizzare questa simpatica corona, molto simile per forma alla corona che indossano i laureati, avete bisogno di:

  • ramoscelli di alloro q.b
  • fili metallici o altri fili resistenti

La quantità di ramoscelli di alloro dipende dalla grandezza della corona che volete realizzare.

Procedimento

Il procedimento è molto semplice, in quanto tutto ciò che dovrete fare è legare ciascun rametto di alloro all’altro fino a formare una sorta di cerchio.

Ovviamente, ricordatevi di fissare i rametti con i fili metallici o altri fili e cercate di disporre le foglie sempre nello stesso verso per un effetto più bello.

Una volta ricreata una sorta di corona, chiudete il cerchio con un po’ di spago o filo e voilà: la vostra corona è pronta!

Appendete, quindi, questa corona nel bagno, intorno al soffione o dove volete e noterete che il suo profumo sarà un piacere non solo per l’olfatto ma anche per la vostra mente!

Che relax!

Benefici

Come abbiamo già detto, l’alloro non solo è in grado di profumare la casa, ma vanta anche una serie di benefici tutti da scoprire!

Vediamoli insieme!

Contrasta la stanchezza mentale, l’ansia e lo stress

L’alloro è una pianta in grado di alleviare lo stress e la stanchezza mentale grazie al suo profumo terapeutico.

Il cineolo e l’elemicina, infatti, sono due sostanze contenute nell’alloro che riducono il senso di spossatezza e vi donano lucidità mentale e maggior prontezza.

L’alloro, inoltre, libera anche linalolo, un principio attivo che ha effetti rilassanti e calmanti.

Per questa ragione, se applicate la corona o il bouquet direttamente intorno al soffione, il vapore rilasciato durante la doccia amplificherà il suo aroma e renderà il momento doccia super rilassante come se vi trovaste in un centro spa!

Aiuta a respirare meglio

Le proprietà terapeutiche dell’alloro, però, non sono finite qua!

L’alloro, infatti, sembra essere molto efficace anche per “liberare” il naso quando avete il raffreddore e aiutarvi a respirare meglio.

I ramoscelli di alloro sopra di voi durante la doccia, quindi, fungeranno da aerosol e vi regaleranno benessere fisico e mentale!

Avvertenze

Evitate l’utilizzo dell’alloro in caso di allergia o ipersensibilità.

Altri consigli

In cerca di consigli sui rimedi naturali e sul loro utilizzo? Leggi i nostri articoli:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.