5 cose da pulire in casa con i pomodori!

3203

Pomodoro che passione!


E’ uno degli alimenti più utilizzati al mondo: grazie al suo sapore e alle sue proprietà è alla base di molte tradizioni gastronomiche, tra cui quella mediterranea.

Grazie alla tomatina, una sostanza in essi contenuta, i pomodori hanno molti effetti benefici sull’organismo.

In pochi sanno, però, che oltre ad essere un cibo buonissimo, il pomodoro è anche un validissimo alleato per le pulizie di casa.

Non ci credete? Potete sperimentare le sue proprietà pulenti utilizzandolo nella pulizia di cinque oggetti comuni che avete in casa.

Vediamolo in insieme.

N.B: prima di utilizzare i pomodori come strumenti di pulizia, assicuratevi di aver letto le indicazioni di produzione degli oggetti che avete in casa per evitare di rovinarli.

Pomelli e maniglie

Stanchi di pomelli e maniglie sporchi e pieni di aloni? La soluzione è più semplice di quanto pensiate.

Prendete un pomodoro maturo e strofinate la sua polpa sul pomello o sulla maniglia.

Insistete con particolare attenzione lì dove ci sono più aloni o eventuali incrostazioni.

Poi, risciacquate il tutto con acqua fredda e asciugate con un panno di lana. Se necessario, ripetete il procedimento.

Il risultato? Pomelli e maniglie come nuovi.

Il succo di pomodoro, unito all’abrasione dello sfregamento del pomodoro sul pomello o sulla maniglia, rimuoverà ogni traccia di sporco e disinfetterà tutta la superficie, garantendo una pulizia duratura.

N.B: questo rimedio è particolarmente efficace per pomelli e maniglie in ottone, ma può essere usato anche su quelli in ferro.

Argenteria

Se volete che la vostra argenteria torni a brillare come un tempo non dovete per forza comprare prodotti costosi. Il rimedio è… nella vostra cucina!

Prendete dei pomodori (preferibilmente quelli piccoli), tagliateli a metà e sfregate la parte interna sulla vostra argenteria.

Strofinate con uno spazzolino per denti, finché la patina scura sulla vostra argenteria non sembrerà più tenue.

Sciacquate con acqua fredda e asciugate con un panno di lana.

Grazie alla naturale acidità del pomodoro, la vostra argenteria tornerà a brillare come appena acquistata!

Pentole

Lavare le pentole può essere un vero e proprio tormento, soprattutto dopo averle usate per cucinare cibi che possono facilmente creare incrostazioni.

Disincrostare e pulire le pentole però è facilissimo se si sa come fare.

Riempite la pentola di acqua, mettete dentro due pomodori e fate bollire.

Lasciate in ebollizione per qualche minuto, poi spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e svuotate la pentola.

Risciacquate strofinando le pareti interne della pentola con un panno in lana.

Le sostanze sprigionate dai pomodori durante l’ebollizione, infatti, sono un disincrostante naturale e rimuoveranno ogni residuo di sporco velocemente.

N.B: questo rimedio è particolarmente efficace per le pentole in acciaio, ma era molto utilizzato in passato, dalle nostre nonne, per le pentole in rame.

Lavandino

Non c’è posto più a rischio calcare del nostro lavandino!

Ma come fare se in casa non abbiamo nessun prodotto specifico contro il calcare?

Nessun problema, basta utilizzare i pomodori! I pomodori, infatti, sono uno degli anticalcare naturali più forti che ci siano.

Per usarli al meglio, prendete due o tre pomodori, tagliateli in pezzetti abbastanza piccoli e spargeteli sul lavandino.

Poi strofinate, distribuendo il succo sulle parti più colpite da incrostazioni di calcare.

Lasciate agire per qualche minuto, poi sciacquate con acqua fredda.

Ogni incrostazione di calcare sarà scomparsa e il vostro lavandino sarà più pulito che mai.

Sedie e tavolini in metallo

Se avete un giardino o una terrazza dove tenete delle sedie e tavolini esposti all’aria aperta e alle intemperie, la pulizia periodica diventa fondamentale.

Per un lavaggio semplice e veloce, potete utilizzare proprio i pomodori.

Prendete dei pomodori maturi, tagliateli a metà e, con la parte interna, sfregateli sulla superficie di sedie e tavolini.

Lasciate agire per qualche minuto. Poi, risciacquate con acqua fredda e asciugate con un panno di lana.

In alternativa, potete far bollire due pomodori in due litri d’acqua e utilizzarla come acqua di lavaggio per le vostre sedie e tavolini. Il risultato sarà stupefacente!

Attenzione: utilizzate questo rimedio soltanto quando le vostre sedie e i vostri tavolini sono in metallo e solo sulle parti metalliche.

Se i vostri tavolini presentano un piano in ceramica o altri materiali, non utilizzate assolutamente i pomodori per la pulizia di quelle parti. Potreste macchiarle irrimediabilmente.

Altri consigli

Pulire casa vi risulta faticoso? Scoprite rimedi naturali per una pulizia veloce e super efficace:

Gianluca Grimaldi
Nato a Napoli, sono laureato in giurisprudenza. Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".