Tutto quello che puoi usare al posto dello Swiffer e che hai in Casa!

292
alternative-swiffer

Ogni giorno delle piccole parti di polvere si depositano in casa sfuggendo al nostro controllo perché poco visibili.

Arriva dunque, almeno una volta a settimana, quel momento in cui bisogna spolverare ogni angolo della casa al fine di renderlo super pulito!

A tal proposito si adottano varie strategie per rendere tutto più veloce. Tra queste troviamo sicuramente lo swiffer, ovvero un panno cattura polvere molto pratico da usare.

Ma quando non c’è in casa e serve una soluzione urgente sostitutiva? Beh, come sempre, a tutto c’è una soluzione!

Vediamo insieme tutto quello che potete usare al posto dello swiffer!

Vecchio collant

Il primo rimedio che potete prendere in considerazione è un vecchio collant!

La stoffa di cui sono composti ha la capacità elettrostatica di trattenere la polvere senza spostarla da una parte all’altra delle superfici.

Tutto quello che dovrete fare è prendere la calza e infilarla in una mano, poi passatela semplicemente su tutte le superfici e addio polvere!

Nel caso in cui dobbiate togliere la polvere dal pavimento, inserite il collant in una scopa o in una tira acqua ed ecco fatto!

Calzino in spugna

Analogamente al vecchio collant, anche un calzino in spugna è ottimo da usare al posto dello swiffer!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dovrà essere in spugna perché è più doppio e quindi riuscirà a trattenere una maggiore quantità di polvere.

Il procedimento da usare è uguale a quello descritto per il collant, solo che nel caso della scopa potrebbe essere difficile da infilare, per cui tagliate il calzino all’altezza della caviglia per renderlo più largo.

Addio polvere!

Panno cattura polvere fai da te

Nel caso in cui non possiate fare a meno del panno, potete crearne uno cattura polvere fai da te!

Serviranno soltanto ingredienti naturali che avrete sicuramente in casa, nel dettaglio:

  • 1 pezzo di un vecchio lenzuolo
  • 1 barattolo di vetro a chiusura ermetica
  • 300 ml di aceto di mele
  • 300 ml di acqua calda
  • Buccia e succo di 1 limone
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva

Ecco fatto, questo è tutto l’occorrente necessario!

L’aceto di mele ed il limone hanno una forte azione pulente che sarà l’ideale per dire addio alla polvere lasciando anche un buon odore.

Nel caso in cui non disponiate dell’aceto di mele, potete scegliere quello che avete in casa.

Inserite prima le bucce di limone e poi tutti gli altri ingredienti liquidi nel barattolo in vetro, successivamente ripiegate il panno e mettetelo nel barattolo.

A questo punto dovrete richiudere il barattolo e scuotere energicamente per far assorbire bene tutti gli ingredienti.

Lasciatelo in posa per un’ora, poi prendete il panno, strizzatelo e fate asciugare all’aria aperta. Una volta asciutti potete utilizzarli!

Quali panni possono sostituirlo

Ora vediamo quali sono i panni che in generale possono sostituire lo swiffer.

Io ve ne consiglio principalmente due, il primo è il panno in microfibra che riesce a catturare per bene la polvere e lo sporco soprattutto se inumidito e strizzato per bene con acqua calda.

Il secondo è invece un panno in lana, ottimo per le superfici più delicate o per togliere la polvere dal monitor del computer, dal televisore e quant’altro.

Avvertenze

Vi ricordo di seguire per bene le istruzioni per non andare incontro a sprechi e provate prima in un angolino nascosto.