Non userai più la Candeggina per sbiancare i panni ma questi Rimedi ecologici ed economici!

121
sbiancare-bucato-senza-candeggina-percarbonato

Candeggina e rimedi naturali non potrebbero proprio andare nella stessa frase!

Questo perché la candeggina ha una composizione chimica talmente corrosiva da non poter essere messa in alcun modo tra metodi ecologici per le faccende domestiche e per il bucato.

Purtroppo, ancora ad oggi se ne fa un uso ampiamente diffuso, sebbene questa possa macchiare i vestiti e sbiancarli irreversibilmente.

Infatti si usa prettamente per i capi bianchi, ma oggi vedremo insieme dei rimedi ecologici ed economici per sbiancare i panni e per non usare più la candeggina!

Bicarbonato

Primo tra tutti i rimedi c’è il bicarbonato di sodio, un elemento fondamentale per sostituire i tradizionali detersivi.

Questo rappresenta una vera e propria risorsa, dal togliere le macchie ostinate dai capi fino a rimuovere il calcare, quest’ingrediente è davvero insostituibile!

Per usarlo al posto della candeggina, dovrete soltanto aggiungerne mezza tazza nel cestello della lavatrice o nella vaschetta insieme al detersivo che usate abitualmente.

Vedrete che il risultato sarà strepitoso!

Percarbonato di sodio

Un elemento che non si sente spessissimo tra i rimedi naturali, ma che è invece molto efficace soprattutto per il bucato è il percarbonato di sodio!

Non solo il nome, ma anche la sua consistenza in polvere ricordano quella del bicarbonato di sodio. Il percarbonato ha una forte azione smacchiante ed infatti viene usato per fare dei detersivi biologici.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se volete utilizzarlo, vi basterà metterne un misurino in lavatrice, ma ricordate che la sua potente efficacia si attiva quando si trova ad una temperatura pari o maggiore di 50 gradi.

Per tale ragione, vedete bene con quali capi potete usarlo leggendo le etichette di lavaggio.

Aceto bianco

Altra risorsa fantastica in casa è l’aceto bianco, un elemento naturale formidabile non solo per il bucato, ma anche per le pulizie del nostro ambiente.

L’aceto bianco, oltre ad essere un valido aiuto per rendere i capi bianchi, è anche un ottimo sostituto dell’ammorbidente.

Se lo volete usare solo al posto della candeggina, dovrete metterne mezza tazza in lavatrice. Per sostituirlo all’ammorbidente invece mettete una tazzina nella vaschetta della lavatrice insieme a 4 o 5 gocce dell’olio essenziale che preferite.

Vedrete che con queste soluzioni non danneggerete l’ambiente e il bucato sarà sempre perfetto!

Succo di limone

Tra i vecchi metodi della Nonna c’è anche il succo di limone, questo ha proprietà pulenti molto efficaci e in più rende lucenti e splendenti i capi bianchi!

Come lo si può usare al posto della candeggina? Il metodo è presto detto!

Dovrete soltanto mettere in ammollo i panni con il succo di 1 limone, oppure bollire dell’acqua con delle fette di limone e poi mettere in ammollo i panni.

Lasciateli per qualche ora e dopo procedete con il lavaggio a mano o in lavatrice.

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata, o perossido di idrogeno, è un’altra soluzione molto funzionale, ma che non sempre si tiene in considerazione!

N.B. Vi ricordo che si parla dell’acqua ossigenata a 10 volumi, ovvero al 3%.

Se siete curiosi di usare questo trucchetto, tutto quello che dovrete fare è mettere un cucchiaio di prodotto nella vaschetta della lavatrice ed ecco fatto!

Nel caso in cui volete usarle per le macchie, mettetene qualche goccia su un batuffolo di cotone e tamponate sulla macchia, dopodiché lavate in lavatrice o a mano.

Tea Tree Oil

Se ne sente parlare sempre di più, ma non tutti conoscono a fondo le proprietà di quest’olio!

Il Tea Tree Oil, infatti, a proprietà sbiancanti, smacchianti e antibatteriche, infatti si usa anche per pulire il materasso o altre zone della casa.

Inoltre gode di un buon profumo, per cui potrebbe essere l’ideale per i vostri capi bianchi!

Usare questo metodo è semplicissimo, vi basterà aggiungere 4 o 5 gocce di olio al tradizionale detersivo che usate in lavatrice.

Avvertenze

Ricordate che è importantissimo leggere le indicazioni di lavaggio prima di procedere con qualsiasi rimedio.