Avere il Lenzuolo con gli Angoli senza pieghe sarà facilissimo con il Trucchetto salva-tempo!

137
come-avere-lenzuolo-senza-pieghe

Lavare e asciugare la biancheria del letto sono due passaggi che non richiedono particolare sforzo o fatica, ma il vero “dramma” è quando bisogna stirare!

Sulle lenzuola, infatti, tendono a crearsi facilmente delle pieghe. Quando si tratta poi di lenzuola con gli angoli, il discorso si amplifica ulteriormente.

Nel momento in cui arriva il momento di sostituire queste lenzuola, non sappiamo mai come fare per non stressarci nella fase di stiratura.

Oggi, però, ho la soluzione per voi! Avere il lenzuolo con gli angoli senza pieghe sarà facilissimo con il trucchetto salva-tempo che subito vi dirò!

Prima di lavare

Nello spiegarvi questo rimedio facile e veloce, c’è bisogno di darvi dei consigli da applicare prima di lavare il lenzuolo con gli angoli.

Innanzitutto, quando lo togliete da letto, scuotetelo forte per diverse volte, già con questo movimento inizierete a togliere alcune pieghe.

Dopodiché dovrete piegarlo per bene, cercando di stendere gli angoli senza raggrinzirli e riporlo in lavatrice. Come ben saprete, questo metodo è già un’ottima soluzione per evitare di stirare le lenzuola!

Un’altra cosa importantissima è ricordarvi di cambiare le lenzuola frequentemente. Può sembrare superfluo al fine di non avere pieghe, ma in realtà è un fattore fondamentale sia per l’igiene e sia perché più le lenzuola sono sporche, più sarà difficile lavarle in maniera ottimale.

Lavaggio in lavatrice

Una volta che avete tolto e piegato le lenzuola, passiamo al lavaggio in lavatrice!

La priorità in questo caso è leggere le etichette di lavaggio. I tessuti di cui è composta la biancheria del letto non sono tutti uguali, per questo è necessario capire in che modi vanno lavate e soprattutto se si possono lavare in lavatrice.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Quando vi siete assicurati che si possono lavare in lavatrice, allora passiamo ai consigli utili!

Riservate un lavaggio esclusivo soltanto alle lenzuola, non mettetele nel cestello insieme ad altri panni in modo che la pulizia sia ancora più funzionale.

Se lavate le lenzuola di più letti, dividete bene per tessuto e per colore, altrimenti rischiate di macchiarli o danneggiarli. Inoltre controllate se vi sono delle macchie sulle lenzuola poiché nel caso vanno pretrattate.

Impostate infine un lavaggio delicato ad una temperatura di massimo 60 gradi e con una centrifuga leggera. Se vengono strizzate troppo, le lenzuola tenderanno a formare le pieghe.

Stiratura

In ultimo vediamo come ottimizzare la stiratura delle lenzuola!

I trucchetti visti nella fase prima e durante il lavaggio, ci risparmiano senza dubbio molta fatica, ma il vero segreto è quando dobbiamo stirare!

Prendete il lenzuolo nel senso della lunghezza come se voleste piegarlo, successivamente prendete una coppia di angoli per mano e piegate il lenzuola infilando una coppia di angoli nell’altra.

Fatti questi semplici passaggi, stirate il lenzuolo prima lungo le pieghe, poi verso l’interno e infine procedete con tutta la lunghezza.

Ecco che stirare un lenzuolo non era mai stato così semplice ed efficace!

Avvertenze

Vi ricordo che è di fondamentale importanza leggere sempre le etichette delle lenzuola prima di effettuare il lavaggio.