Come avere Tende dritte e senza Pieghe e non usare più il ferro da stiro

162
come-avere-tende-dritte

Stirare è un incubo un po’ per tutti, se non altro parliamo di una faccenda che ognuno amerebbe evitare senza avere rimpianti!

Il discorso, inoltre, si amplifica non solo quando ci sono sedie vertiginosamente alte di panni da stirare, ma anche quando parliamo di tende.

Dal momento che sono molto grandi e anche delicate, sarebbe meglio usare direttamente dei metodi che evitino la stiratura!

Oggi vediamo insieme 6 passaggi semplici ed efficaci da seguire per averle dritte e senza pieghe dicendo addio al ferro da stiro!

Occhio alla centrifuga

Quando si vuole evitare di stirare, la centrifuga gioca un ruolo molto importante!

Infatti se si vuole dire addio al ferro da stiro, è importante sapere che bisogna ridurre al minimo i giri di centrifuga così da non strizzare troppo il tessuto e non avere pieghe.

Nel caso delle tende il discorso si sottolinea ancora di più perché troppa centrifuga va in contrasto con la loro delicatezza, quindi sarebbe meglio ridurla quasi a nulla.

Ammorbidenti naturali

Altro fattore da tenere in considerazione per avere tende perfette ed evitare di stirare è fare un buon lavaggio usando ammorbidenti naturali.

In questo modo sarete sicuri delle quantità che andate a mettere e che richiedono le tende senza andare nell’eccesso.

Preparate un composto con 150 grammi di acido citrico sciolto in 1 litro d’acqua e aggiungete 10 gocce di olio essenziale a vostro piacimento.

Mettete 100 ml di prodotto nella vaschetta apposita ogni volta che lavate le tende ed il bucato in generale…vedrete che risultato!

Asciugare in verticale

Entriamo nel vivo dei metodi per non stirare le tende con quello che bisogna fare dopo averle lavate.

Le Nonne danno sempre dei giusti consigli e tra questi troviamo anche quello di far asciugare le tende in verticale: niente di più funzionale al nostro scopo!

Dovrete asciugare l’acqua in eccesso con degli asciugamani e poi posizionarle in verticale così che l’acqua appesantisca il tessuto stendendo le pieghe ed evitandone la comparsa.

Potreste trovare comodo montarle direttamente sul bastone e lasciarle, quindi, asciugare in prossimità della finestra o del balcone.

In caso di piccole pieghe

Sebbene si seguono alla lettera tutti i consigli, può sempre capitare di vedere delle piccole pieghe.

Nel caso in cui si manifesti una cosa del genere, non dovrete preoccuparvi! C’è un trucchetto semplice semplice che vi aiuterà a mandarle via in poco tempo.

Dovrete semplicemente riempire un vaporizzatore con 700 ml d’acqua demineralizzata calda e 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio, spruzzate poi sulla zona interessata, distendete la piega con le mani e lasciate che si asciughi!

Vapore della doccia

Altro trucchetto per le eventuali pieghe è il vapore della doccia!

In questo caso tutto quello che bisogna fare è stendere la tenda verticalmente in bagno ed esporla al vapore della doccia.

Il calore ammorbidirà il tessuto ed ecco che la piega sarà soltanto un lontano ricordo!

Per profumare

Vediamo infine cosa fare per profumare tutte le tende dopo averle lavate e appese super lisce!

Si tratta di un trucchetto molto semplice e veloce da usare quotidianamente per rinfrescare non solo la tenda, ma anche tutta la stanza!

Dovrete riempire un vaporizzatore con acqua demineralizzata e aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato e 8 gocce di olio essenziale alla lavanda.

Spruzzate il composto tenendovi a debita distanza dalla tenda in modo da non bagnarla troppo ed ecco fatto!

Avvertenze

Consultate sempre le istruzioni di lavaggio prima di procedere con i rimedi riportati.