Prova questo Trucchetto per Profumare le Tende senza doverle lavare ogni volta!

348
come-profumare-tende-senza-lavarle

Le tende sono una parte molto importante per il fattore estetico di una casa. Di solito, infatti, si scelgono in base ai colori dell’intero appartamento oppure delle singole stanze, altri invece le fanno su misura perché non riescono mai a trovare quelle giuste.

Insomma, qualsiasi sia il metodo, le tende non stonano mai con l’ambiente, perché vengono scelte quasi sempre con cura.

Tuttavia, averle molto belle non basta, bisogna anche pulirle di tanto in tanto e soprattutto profumarle, poiché, anche se non sembra, sono una parte imponente di casa nostra.

Il fatto è che quando non hanno alcuna macchia, occorrerebbe qualche metodo che possa profumarle senza smontarle.

Oggi, quindi, vi dirò come profumare le tende senza doverle lavare ogni volta!

Profumatore naturale

La soluzione principale per spargere un buon odore sulle tende è quella di creare un profumatore naturale!

Questo composto anzitutto non danneggia né il tessuto né l’ambiente, inoltre potrete crearlo quando vorrete dato che è semplicissimo! Scopriamo nel dettaglio come realizzarlo!

Ingredienti

Gli ingredienti sono davvero facili da reperire, soprattutto se utilizzate già gli oli essenziali in casa.

Acqua distillata (500 ml)

Bicarbonato (1 cucchiaio pieno)

Olio essenziale (5 gocce)

Il bicarbonato di sodio vi aiuterà a rimuovere eventuali cattivi odori dati da tutti i profumi che ogni giorno si spargono in casa e si impregnano nelle tende. L’olio essenziale invece profumerà, potete scegliere quello che preferite.

Procedimento

Passiamo ora al procedimento per ottenere il nostro ottimo profumatore naturale per tende!

Fate sciogliere il bicarbonato nell’acqua per bene, senza lasciare grumi. Dopodiché unite le gocce di olio essenziale. Infine versate la miscela in un vaporizzatore spray e agitate più volte per bene.

Spruzzate il composto in prossimità delle tende ogni giorno per profumarle. Vi ricordo di non spruzzare una quantità eccessiva e non mettere il vaporizzatore troppo vicino altrimenti le tende potrebbero bagnarsi.

Se ogni tanto volete cambiare profumo, vi basterà seguire gli stessi procedimenti, ma con un olio essenziale diverso.

Infuso profumato

In alternativa al profumatore naturale possiamo creare anche un infuso profumato che si spargerà in tutta la stanza dove sono presenti le tende!

Dovrete riempire un pentolino d’acqua inserire mezzo cucchiaino o un bastoncino di cannella, portate ad ebollizione e spegnete il fuoco.

Dopodiché, facendo estrema attenzione a non scottarvi, mettete il pentolino in prossimità della tenda e lasciate che il profumo si sparga in tutto l’ambiente.

N.B. Se mettete il pentolino a terra, assicuratevi di mettere un sostegno sotto per non farlo andare direttamente sul pavimento.

Bucce di agrumi

C’è chi in casa non sa rinunciare all’inebriante profumo degli agrumi, e come dare torto?

Le bucce di agrumi sono usate spesso anche negli armadi o nei cassetti per neutralizzare le puzze e per profumare.

In questo caso, possiamo tagliare delle bucce di un limone o di un’arancia e metterle in due sacchetti traspiranti. Poniamoli poi alle estremità delle tende, legandoli al bastone.

Vedrete che entro un giorno si l’odore si estenderà sulle tende e anche in tutta la stanza!

Togliere i cattivi odori

Talvolta può non essere importante profumare le tende, ma togliere i cattivi odori completamente.

Vediamo in che modo possiamo risolvere il problema:

  • Aceto: per i cattivi odori, potete mettere una ciotola piena di aceto bianco sotto la tenda o nella stanza dove è presente la puzza. Vedrete che nel giro di mezza giornata, la puzza sarà andata via. Se non gradite l’odore dell’aceto, non preoccupatevi, andrà via in poco tempo.
  • Bicarbonato: anche se risulta più difficile come metodo, il bicarbonato può restare attaccato ai tessuti anche in verticale, quindi dovrete cercare di spargerlo sulla tenda e lasciarlo agire per una notte. Dopodiché aspiratelo per bene e vedrete che i cattivi odori saranno spariti!

Avvertenze

È importantissimo leggere le indicazioni di lavaggio prima di utilizzare questi rimedi, soprattutto se le tende sono composte da materiali delicati quali, ad esempio, la seta.