Come evitare i Pelucchi dei Maglioni con questi Metodi economici e veloci

219
evitare-pelucchi-maglioni

Quante volte vi è capitato di trovare la lanugine sui vostri maglioni dopo averli lavati? Immagino spesso!

I pelucchi, purtroppo, conferiscono un aspetto per niente bello ai capi in quanto li fa sembrare vecchi e usurati. E a niente serve rimuoverli uno ad uno.

Per fortuna, però, è possibile prevenire la loro formazione utilizzando dei trucchetti e rimedi naturali efficaci. Vediamoli insieme!

Come lavarli

Innanzitutto, vediamo insieme come lavare questi maglioni per evitare la formazione dei pelucchi durante il lavaggio in lavatrice.

Vi consigliamo di rivoltare sempre capi prima del lavaggio, in modo non solo da proteggere i vostri indumenti dalla lanugine ma anche di procedere con una pulizia più profonda e accurata della parte interna.

Per il lavaggio vero e proprio, invece, vi consigliamo di utilizzare l’aceto di vino bianco, ottimo sia per rimuovere i pelucchi, sia per ammorbidire i capi e prevenire lo sfregamento.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è aggiungere una tazza di aceto al bucato durante il ciclo di risciacquo finale. Vi raccomandiamo, inoltre, di lavare sempre il vostro maglione a mano o con un ciclo delicato, così da non far attecchire i pelucchi.

Trucchetto della spugnetta

Questo trucchetto è davvero molto efficace in quanto aiuta ad evitare la formazione della lanugine sui vostri capi lavati in lavatrice.

Munitevi, quindi, di una spugnetta ruvida, di quelle che di solito usate per lavare le stoviglie in cucina e inseritela all’interno della lavatrice. Dopodiché, azionate il lavaggio con il ciclo delicato.

Noterete che la spugna riuscirà ad intrappolare, durante il lavaggio, tutti i pelucchi che i vostri maglioni avranno attirato. Facile, no?

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Trucchetto delle Salviette

Non solo il trucchetto della spugnetta, ma esiste un altro trucchetto che vi aiuterà a liberare i vostri maglioni dalla lanugine e consiste nell’aggiungere delle salviettine umidificate nel cestello.

Iniziate, quindi, mettendo gli indumenti in lavatrice, aggiungete, poi, una o due salviette nel cestello insieme al bucato e azionate, infine, un ciclo delicato senza centrifuga. Le salviette umidificate sono efficaci perché hanno un forte potere assorbente e sono in grado di trattenere le fibre dei tessuti che si attaccano ai vostri capi durante il lavaggio in lavatrice.

Badate bene, però, di utilizzare le giuste salviette: per testarle, potete provare a strapparle con le mani e assicurarvi, quindi, che siano resistenti e spesse così da non rompersi in lavatrice. Ovviamente, la quantità delle salviette dipenderà dal quantitativo di bucato che dovrete lavare.

Dopo aver terminato il lavaggio, noterete che la lanugine si sarà attaccata sulle salviette e non sui maglioni!

Se i maglioni hanno già pelucchi

In caso il danno è stato già fatto e i vostri maglioni presentano già i tanto temuti pelucchi, ecco a voi alcuni trucchetti efficaci in questi casi.

Foglio per asciugatrice

Innanzitutto, potete provare ad utilizzare un foglio per asciugatrice, il quale ha il potere di eliminare l‘effetto elettrostatico dello strofinio delle fibre e di rimuovere, quindi, i pelucchi dai vestiti. Prendete, quindi, un solo foglio per asciugatrice e strofinatelo sul vostro maglione: addio pelucchi!

Pietra pomice

Un altro rimedio molto efficace consiste nell’utilizzare una pietra di pomice che solitamente vi aiuta a lisciare la pelle dei vostri piedi.

Prendete, quindi, il vostro maglione con i pelucchi e provate a strofinare delicatamente la pietra di pomice. Questa eliminerà lo strato superiore del tessuto e voilà: i pelucchi saranno subito rimossi!

Vi ricordiamo di evitare questo rimedio sulla lana, sul cotone o su altri tessuti delicati perché potreste rischiare di rovinarli.

Una striscia di scotch

Infine, ecco a voi l’ultimo trucchetto che prevede l’utilizzo di una striscia di scotch.

Munitevi, quindi, di un nastro adesivo largo e tagliate una striscia lunga qualche centimetro. Dopodiché, appoggiate leggermente il lato appiccicoso dello scotch sul tessuto ricoperto di pelucchi e cercate di strofinare la superficie del nastro per farlo aderire completamente.

A questo punto, strappatelo seguendo la direzione della trama del tessuto: i pelucchi saranno solo un brutto ricordo!

Avvertenze

Questi sono metodi economici e casalinghi per rimuovere la lanugine dai vostri capi. Vi ricordiamo, però, di attenervi sempre alle etichette di produzione, in modo da non rovinarli.

Inoltre, vi ricordiamo di essere molto cauti nell’utilizzo di alcuni metodi e di accertarvi sempre prima di poterli utilizzare in un’area nascosta del vostro tessuto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.