Fai così per Riscaldare prima la Casa ed evitare di accendere i Termosifoni risparmiando

111
riscaldare-casa-senza-termosifoni

Una casa calda e confortevole nella stagione invernale è la cosa che più ci solleva dal freddo gelido esterno.

Per riscaldarla nel modo giusto si pensa subito alle soluzioni quali termosifoni, stufe e quant’altro, ma tutti questi elementi sono nemici del risparmio.

Al fine di attenuare i costi a fine mese ed evitare i termosifoni, vediamo insieme tutti i metodi necessari a far riscaldare prima la casa!

Sfruttare il sole

Primo ed intramontabile consiglio che non posso fare a meno di darvi è sfruttare al meglio la luce del sole!

Ciò significa che nelle giornate soleggiate è bene aprire le tende, soprattutto se si posseggono quelle scure e di tessuto doppio, e far entrare i raggi solari in casa.

Non è necessario, naturalmente, aprire anche le finestre e i balconi perché basterà soltanto lasciare il sole!

Così facendo la casa resta calda anche nelle ore successive allo spostamento del sole evitandovi l’accensione dei termosifoni!

Attenzione alle tende

Abbiamo appena accennato alle tende e a quanto giocano un ruolo importantissimo per riscaldare la casa.

Dovrete infatti cercare di non metterle davanti a qualsiasi fonte di riscaldamento che siano finestre, balconi, termosifoni, stufe e quant’altro.

Vi consiglio, dunque, di usare tende dai colori chiari in modo da “fare spazio” al sole e da tessuti leggeri sempre per le stesse motivazioni.

Evitare gli spifferi

Quant’è brutta quella sensazione di sentire quel filo di vento che penetra proprio nella pelle?

Gli spifferi sono una delle cose peggiori da sentire, soprattutto quando prendiamo calore e rendono tutta la fatica inutile.

A tal proposito sarebbe consigliabile controllare tutte le porte e gli infissi della casa da cui esce il vento e mettere dei paraspifferi usando quei serpenti in stoffa o anche degli asciugamani arrotolati nel senso orizzontale.

Una soluzione più drastica se siete in fase di nuova costruzione del vostro appartamento sarebbe installare degli infissi moderni che non lasciano spazio al vento.

Usare i tappeti

I tappeti rappresentano un adornamento e un tocco di stile bellissimo da dare in casa!

C’è chi li usa grandi per tutto il salotto o le stanze e chi invece sceglie quelli piccolini, ma in ogni caso sono sempre molto gradevoli da vedere.

Se anche a voi piace avere dei tappeti in casa dovrete sapere che non solo sono ottimi per abbellire l’ambiente, ma anche per riscaldare la casa!

Infatti trattengono per bene il calore senza farlo penetrare nel pavimento. Nel caso in cui abbiate dei termosifoni, inoltre, mettete un tappeto sotto ed ecco che la stanza si riscalderà più velocemente!

Porte chiuse

Le zone più usate della casa sono senz’altro il soggiorno e la cucina, a meno che non si svolgano degli specifici compiti in altre stanze come studiare, lavorare o fare delle faccende domestiche.

Nell ore della giornata in cui non usate quelle determinate stanze, vi consiglio vivamente di tenere le porte chiuse in modo da non far disperdere il calore.

Più spazio darete al calore di espandersi, più questo sarò ridotto e sentirete di più la sensazione di freddo.

Usare coperte specifiche

Per conciliare il sonno durante l’inverno è assolutamente necessario stare al caldo e rilassarsi per bene.

Di solito si raggiunge tale obiettivo facendo un uso smodato dei caloriferi che restano, in alcuni casi, accesi addirittura per tutta la notte.

Il nostro corpo è in grado di riscaldarsi da solo, per cui è necessario semplicemente usare delle coperte più pesanti e specifiche per il freddo.

In caso di termosifoni

Ultimo consiglio è nel caso dobbiate accendere necessariamente i termosifoni.

Abbiamo appena accennato all’abuso che si fa dei caloriferi, per cui usarli moderatamente vi farà risparmiare.

Innanzitutto tenete sempre il termostato sotto controllo, anche un grado in più comporta dei costi maggiori sulla bolletta.

Inoltre programmate l’accensione e, mentre è in funzione in una stanza, tenete tutto il resto delle porte chiuse in modo da concentrare e trattenere bene tutto il calore.